-2°

Parma

Fotovoltaico, le regole per fare un pieno d'energia

Fotovoltaico, le regole per fare un pieno d'energia
Ricevi gratis le news
0

 Enrico Gotti

L'Italia ha gli incentivi più alti al mondo per i pannelli solari e quest’anno c'è stato il boom degli installatori. L’Agenzia Parma Energia, in collaborazione con l’azienda parmigiana Isomec, ha spiegato, venerdì scorso in un affollato auditorium Toscanini, come ottenere il meglio dall’energia fotovoltaica e non ricevere brutte sorprese.
«Il monitoraggio dell’impianto è fondamentale, è utile controllare periodicamente l’indice di prestazione dei pannelli» ha sottolineato Francesco Giusiano, già professore del dipartimento di Fisica dell’università di Parma, che ha auspicato «maggiori controlli sulla fabbricazione e sullo smaltimento dei moduli fotovoltaici».
«Sono stati fatti passi da gigante in questi anni - ha detto Mauro Conti, direttore di Bit, la finanziaria per l’investimento sul territorio - abbiamo gli incentivi più alti del mondo, per questo c'è stato l’assalto a costruire impianti entro il 31 dicembre di quest’anno. Ma se gli impianti non sono stati fatti bene i problemi si scaricano sui clienti e sulle banche. Molto spesso nei preventivi si omette il discorso dello smaltimento e della manutenzione. È importante dedicare una maggiore attenzione a questi aspetti».
«La maggior parte dei guasti la ritroviamo nei cavi e nei connettori - ha spiegato il tecnico Roberto Bruni -. spesso c'è chi risparmia sui filo e i cablaggi. L’impianto deve durare almeno venti anni».
Il direttore dell’Agenzia Parma Energia, l’ingegnere Pierluigi Coruzzi ha ricordato che «l'attenzione alle garanzie dell’impianto deve essere massima. Questi non sono impianti da supermercato».
«L'importante è che ci sia una corretta progettazione e che la scelta sia affrontata seriamente» ha detto l’ingegnere Valter Manfredi, fondatore dell’azienda Isomec, che si occupa di isolamenti termici, di rimozione dell'amianto e della realizzazione di impianti fotovoltaici.
Al convegno sulle coperture fotovoltaiche, Cristina Sassi, assessore all’Ambiente del Comune di Parma ha ricordato il piano di realizzazione di diciotto impianti solari su edifici pubblici e ha criticato l’esplosione dei parchi fotovoltaici: «Siamo abituati a vedere campi di grano e al loro posto ci ritroviamo pannelli solari. Una situazione che deve far riflettere. Noi abbiamo acconsentito alla creazione di parchi fotovoltaici in zone disagiate, dove c'erano discariche e, nella zona a nord della città, vicino alla Tav».
«Nella zona a sud c'è qualche incursione - ha proseguito l’assessore, facendo riferimento al parco fotovoltaico di 17 ettari in strada Borgazzo di Marore - c'è stata una calata dei barbari. Purtroppo la normativa pone i Comuni non in secondo piano, ma in terzo o quarto».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

8commenti

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

nuoto

Europei, bis d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

SOCIETA'

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260