-4°

Parma

La "fuga dorata" del vigilante - Si scava nella vita di Rosario Caiazzo

La "fuga dorata" del vigilante - Si scava nella vita di Rosario Caiazzo
Ricevi gratis le news
20

Un'altra giornata di ricerche, di controlli, di ipotesi. E un'altra giornata senza traccia di Rosario Caiazzo, la guardia giurata che da martedì pomeriggio non dà notizie di sè e dei due milioni e mezzo che erano sul furgone blindato con il quale si è allontanato, prima di lasciarlo parcheggiato - e vuoto - a Vicofertile.

Si scava nella vita del vigilante, nei suoi rapporti, nei suoi documenti: tutto alla ricerca di una traccia o di un indizio che sveli le modalità della fuga (ovvero di quella che resta l'ipotesi più probabile, nonostante non si scarti nessuna altra possibilità).

Guarda il servizio di Tg Parma con il punto sulle indagini

Dalla miseria ai milioni: storia di un uomo in fuga (con i commenti dei lettori, molti dei quali fanno il "tifo" per Caiazzo e con l'opinione del sociologo Giorgio Triani)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    04 Dicembre @ 13.50

    @ Wolf... Con me sei sempre in tempo. Anche per riconoscere il torto. Mi sto ancora chiedendo perché scrivi in maiuscolo diverse parole. Cerchi di essere incisivo o le stai urlando? Perché in entrambi i casi significa che non riesci a portare argomentazioni valide, se non riesci ad esprimerle tranquillamente e con caratteri normali. Bene, hai solo spiegato tecnicamente quello che succede in questi casi, che peraltro non è per nulla dissimile da quanto un poveraccio come me ha supposto. Ah, giusto per onore di cronaca: io con la logica ci lavoro (e bene) ogni giorno, trattare di argomenti che non conosco mi fa scattare subito delle domande che necessitano di risposte logiche, quindi, vedi tu... Ma visto che parliamo dei due colleghi di Caiazzo, più che nella m***a loro due (con chi? con l'agenzia? Ma se non ti fidi dei colleghi di chi ti fidi?) direi che ci finisce lui, visto che gli ultimi sviluppi hanno chiarito che non è proprio in fuga... non mi sembra oltretutto che tu abbia portato molte argomentazioni a favore della critica campanilistica contro Demianlee, visto che quel "faresti bene parlare l’Italiano, oppure il PARMIGIANO ancora meglio…..forse non hai ancora capito che siamo a PARMA !!....." non è stato giustificato dalle tue preferenze musicali. O devo dedurre (è un libero pensiero, ovvio) che avendo letto il nome Demianlee tu abbia cercato un appiglio molto povero fra le tue idee per dargli addosso, considerato che non state mai propriamente dalla stessa parte? Beh, figurati: anche a me certe sue idee non piacciono, ma lo stesso vale per te. Senza assolutamente cordialità, non faccio mai sconti a nessuno.

    Rispondi

  • wolf

    03 Dicembre @ 22.31

    >Caro Michele, spero di essere ancora in tempo per replicare alla TUA garbata osservazione con relativa velata polemica…..quando NON si conoscono determinati concetti, è SCONSIGLIABILE trattarne i contenuti, solo per evitare delle GAFFE !..... finalmente ACCERTATO che i componenti ARMATI di un furgone Porta Valori sono TRE….di cui DUE scendono dal furgone per ritirare i VALORI, chi NON porta il SACCO, copre le spalle ed i fianchi al collega, tenendo la mano sull’arma in SICURA e tassativamente in fondina, Il TERZO e nel nostro caso il Sig.Caiazzo, rimane alla guida del furgone con il motore ACCESO, in attesa dei DUE colleghi per il relativo DEPOSITO sul blindato….questo è il PROTOCOLLO….pertanto, se il blindato è alla fine del GIRO di PRELIEVO, se ne deduce che sia pieno di SOLDI, a questo punto è estremamente FACILE per chi è alla guida, partire SOLITARIO per altri LIDI !......personalmente ti lascio nel TUO dubbio in quanto EVIDENTEMENTE NON CONOSCI ulteriormente il senso di COLLABORAZIONE RECIPROCA che caratterizza questi RAGAZZI !!.....FORSE NESSUNO considera che si guardano il C**O VICENDEVOLMENTE in continuo RISCHIO !!.....SI io wolf sono di Parma, compresi i NONNI, i GENITORI, la MOGLIE e relativi PARENTI !!....se tu sei a Tokyo mi fa piacere per te, sono un fervente appassionato del GIAPPONE per le mie passate esperienze nel settore delle Arti Marziali “DISCIPLINA e RISPETTO” !!.....se il Sig.Caiazzo è di Napoli, NON è certo colpa dei Parmigiani se ha deciso di COMPIERE tale APPROPRIAZIONE INDEBITA a Parma !....per il testo della canzone di De André "Don Raffaè" (ndr Demianlee), NON fa parte delle mie PREFERENZE musicali, sono un appassionato MELOMANE ed apprezzo molto la VERA canzone NAPOLETANA cantata dal famoso tenore Franco Corelli, particolarmente ricordato dai Parmigiani del Teatro Regio negli anni passati…..Cordialità, Wolf

    Rispondi

  • Massimo

    03 Dicembre @ 20.52

    FORZAAAAAAAAAAAAAAA CAIAZZOOOOOOOOO SEI TUTTI NOI

    Rispondi

  • Edward Bunker

    03 Dicembre @ 20.36

    Per libertà d'opinione: esistono le h e gli apostrofi. DU HAST NICH.

    Rispondi

  • sabcarrera

    03 Dicembre @ 19.42

    "chi e senza peccato scagli la prima pietra" - inviato da libertàd'opinione - Se lo trovo. Uno può mettersi li a risparmiare una vita, facendo a meno di vizi, vacanze e lussi, come fa qualcheduno.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 0-0: Insigne ci prova, Cavion insidia la porta di Frattali

DIRETTA

Cremonese-Parma 0-0: Insigne ci prova, Cavion insidia la porta di Frattali

Di Gaudio e Insigne cercano il gol, occasione anche per Mazzocchi

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

4commenti

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

2commenti

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

7commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

FURTI

In "gita" per rubare giubbotti: fermati in due, uno è minorenne

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Aggredito sul bus da un gruppo di adolescenti, ne accoltella uno

2commenti

Elezioni

La Bonino: "Deciso l'apparentamento con il Pd"

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"