22°

Parma

Ex convento di San Paolo: entro fine anno la messa in sicurezza del controsoffitto

Ex convento di San Paolo: entro fine anno la messa in sicurezza del controsoffitto
Ricevi gratis le news
0

I progettisti e i tecnici del Comune sono al lavoro per risolvere i disagi provocati dal distacco di una parte dell’intonaco del controsoffitto, in corrispondenza della scala dell’ala Nord-Est del complesso di San Paolo.
In seguito al distacco, la parte di scalinata che conduce alla sede della corale “Città di Parma” è stata chiusa al pubblico, ed è stata montata un’impalcatura che, oltre a consentire l’avvio dei lavori di ristrutturazione del controsoffitto già programmati, permette anche di mettere in sicurezza la parte dell’edificio oggetto di attenzione. Nel frattempo, i tecnici del Comune si sono messi in contatto con la Soprintendenza ai Beni architettonici per predisporre il progetto che prevede la totale sostituzione dei 45 metri quadrati circa della controsoffittatura non portante, ed evitare così il ripetersi di successivi distacchi.
I lavori dovrebbero iniziare nei prossimi giorni per terminare entro la fine dell’anno: il controsoffitto sarà sorretto da travetti in legno, conformi alle caratteristiche del solaio esistente.  Fra le possibili cause del distacco, alcune infiltrazioni d’acqua che potrebbero essere entrate nel corso degli anni prima della riparazione della copertura o durante i lavori per il rifacimento del tetto, che si sono conclusi, come si ricorderà, a fine novembre.
 Questa mattina l’assessore ai Lavori pubblici, Giorgio Aiello, ha effettuato un sopralluogo per verificare i danni alla struttura.
“Il Comune – spiega Aiello – provvederà a un pronto intervento. Nei giorni scorsi, proprio convinti della assoluta necessità di un intervento organico, abbiamo avviato una procedura che ha consentito di provvedere al rilievo scientifico di tutto l’edificio, e ora stiamo anche studiando una possibilità di finanziamento che ci consenta di trovare una soluzione definitiva non solo a qualche parte del consistente edificio, ma anche al complesso nella sua integrità”. “La riparazione del controsoffitto e la relativa scalinata utilizzata dai componenti del Coro, sulla quale si affacciano anche gli uffici dell’Istituto storico della Resistenza – precisa l’assessore - sarà sicuramente conclusa entro il mese di dicembre. Comunque, nel complesso di San Paolo, indipendentemente dal recupero dei finanziamenti, che non saranno facilmente recuperabili in tempi brevi, occorrerà realizzare nuovi scarichi per risolvere il problema delle perdite d’acqua, e chiudere quelle aperture nelle quali si nascondono i piccioni, che creano non poche criticità dal punto di vista igienico”.
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»