-1°

Parma

Passa la notte col fidanzatino Ma dice di essere stata rapita

Passa la notte col fidanzatino Ma dice di essere stata rapita
Ricevi gratis le news
0

 Luca Pelagatti

Lei tredici anni, lui poco più di diciotto. Dovrebbe essere solo  una tenera storia di simpatie quasi infantili e batticuore, bigliettini e sorrisi. Invece si è trasformata in una brutta vicenda di spavento e indagini, con la madre della ragazzina impietrita dalla paura e la polizia chiamata a dipanare una scomoda matassa di bugie. Che visto il tono e il contenuto sono tutt'altro che innocenti. 
Tutto è iniziato un paio di giorni fa quando una donna di origine straniera ma da anni residente a Parma  comprensibilimente scossa si è rivolta alla polizia: «Mia figlia di soli 13 anni è scomparsa. Non è più tornata a casa».
Poi le solite frasi di una mamma: lei è una brava ragazza, va bene a scuola, deve esserle successo qualcosa. 
Frasi di una mamma appunto: ma in questi casi basta molto meno perchè la macchina delle indagini  inizi a girare. Gli uomini della mobile hanno così raccolto testimonianze, sentito amici, cercato tracce lasciate dai cellulari. Ma per una lunga notte quella ragazzina pareva scomparsa nel nulla. E la preoccupazione di tutti ha continuato a crescere.  
Almeno fino alla mattina dopo quando la tredicenne è tornata a casa e di fronte alle lacrime della madre ha iniziato a parlare. Raccontando una vicenda  raggelante con personaggi adulti, uomini cattivi che l'avrebbero presa, stordita, forse drogata. Tanto che quella notte per lei era svanita in una nebbia impossibile da squarciare.
Sono stati così ancora gli uomini della mobile, coordinati da  Enrico Tassi, a cercare di chiarire l'accaduto: trovandosi davanti però poco più che una bambina. Ma capace di giocare con le bugie meglio di una adulta. La ragazzina ha proseguito per un po' il suo racconto, affastellato dettagli sempre meno convincenti, costruito un copione che traballava. Ma si  ostinava a resistere,
Gli esami medici però a cui la piccola è stata subito sottoposta e la capacità dei poliziotti hanno ben presto smantellato quella muraglia di menzogne. 
Si è così scoperto che nessuno aveva costretto la ragazzina, che nessuno l'aveva drogata. E soprattutto che nessuno le aveva usato violenza. 
Quella notte era stata invece la fuga volontaria della giovanissima che aveva deciso con il fidanzatino, appena diciottenne, di regalarsi un sogno da grandi. Senza avere però neppure la consapevolezza di quanto stavano facendo. 
La ragazza così è stata riconsegnata alla madre e la vicenda riassunta in un documento che è stato inviato al Tribunale dei Minori di Bologna. 
Per il momento non si configurano reati o accuse a carico di nessuno  e il lieto fine potrebbe essere che la paura ha lasciato il posto al sollievo. 
Ma resta lo sconcerto per quelle menzogne ben orchestrate e per quelle ore di tensione in cui i poliziotti hanno pensato, e temuto di avere a che fare con qualcuno capace di fare male a una ragazzina. Mentre si trattava solamente di una storia di amore bambino, immaturo e senza controllo. Sporcato da bugie troppo acide per stare bene in bocca a una ragazzina di tredici anni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Dadaumpa: le serate Dadacita

FESTE PGN

Dadaumpa: le serate Dadacita Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma (inesistente) umiliato ad Empoli 4-0. I crociati crollano all'8° posto

Serie B

Parma umiliato ad Empoli 4-0 crolla all'8° posto. D'Aversa resta Risultati e classifica

D'Aversa: "Tutto gira storto. Dobbiamo stare zitti e lavorare" (Video)Grossi: "Parma disastroso" (Guarda il videocommento)

17commenti

gazzareporter

Polizia in via Cavour: nel mirino le baby gang Foto

4commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

7commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

tg parma

Parma capitale della cultura, ecco cosa cambierà

Tutti i progetti della giunta per il 2020

I titolari di Pepèn

«Ci hanno lasciati soli, siamo amareggiati»

26commenti

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

gemellaggio

Empoli e Parma, amici dal 1984: partita e spuntino tra tifosi

vigili del fuoco

Incendio a Medesano, in fiamme la mansarda di una palazzina Video

carabinieri

Ai domiciliari perchè perseguitava la ex, maltratta la mamma: arrestato

Mobile

In via Torelli la casa dei pusher dell'Oltretorrente

4commenti

commercio

Controlli in cucine e dispense: un altro locale con irregolarità

Salsomaggiore

Lancia 105 grammi di cocaina nel torrente Ghiara: ventenne arrestato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la bandante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

Serie A

Il Genoa batte l'Inter che viene sorpassata dalla Roma

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

il disco

50 anni di 2001: la musica secondo Kubrick

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto