11°

Parma

Centro, accordo per gli sconti nei parcheggi sotterranei

Centro, accordo per gli sconti nei parcheggi sotterranei
Ricevi gratis le news
12

Si chiamano «Buoni parcheggio» e mirano a incentivare il commercio del centro storico, riducendo le spese dei clienti per il parcheggio appunto.  Questa opportunità, rivolta in primo luogo ai commercianti, è stata promossa dagli assessorati alla Mobilità e al Commercio del Comune.  E' stato concordato uno sconto con Gespar e Apcoa per far risparmiare, con l’aiuto degli esercenti aderenti, il costo equivalente alla prima ora di sosta - pari a 1,70 euro - agli automobilisti che parcheggiano nella struttura del «Toschi», in viale Toschi, o al «Goito», in via Rondani, e fanno acquisti nei negozi che decidono di aderire all’iniziativa.
I ticket per lo sconto
 La promozione, rivolta ai clienti dei negozi che aderiscono all’iniziativa, il cui elenco sarà esposto presso le casse automatiche dei parcheggi «Goito» e «Toschi», sarà valida dall’8 dicembre 2010 al 31 dicembre 2011. I negozianti potranno acquistare i biglietti entro il 31 dicembre di quest’anno, presso gli uffici dell’Apcoa in viale Toschi 2. Il numero minimo di «Buoni parcheggio» acquistabili da ogni commerciante è di 50 ticket, al costo di 50 euro più Iva (1 euro più Iva cadauno).
Ogni esercizio commerciale deciderà in autonomia la soglia di spesa minima a cui abbinare il «buono».
Gli automobilisti, per usufruire del bonus non dovranno far altro che introdurre il ticket del negoziante, successivamente a quello rilasciato dal parcheggio, al momento di pagare la sosta.
Grazie a questa semplice operazione, al costo finale verrà scalato l’importo di 1,70 euro, corrispondente ad un’ora di sosta.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • manuel

    09 Dicembre @ 22.21

    Ragazzi Parma sta diventando improponibile a prezzi dei parcheggi! Giusto per informazione la quasi totalità dei parcheggi a Parma e in mano ad una unica azienda, la quale ultimerà ulteriori parcheggi sotto la Ghiaia e in Stazione. E vi meravigliate del costo? Se volessero veramente attuare una politica di mobilita sui parcheggi, la prima ora dovrebbe essere GRATIS, dalla seconda si paga, in modo da non dover occupare il parcheggio!!! E comunque Parma e fuori legge dal punto di vista parcheggi, in quanto a TOT parcheggi tramite linee blu ne devono corrispondere ugual numero di righe bianche. Vero anche che il costo del parcheggio dovrebbe disincentivare l'uso della macchina...ma sappiamo che.succede l'esatto contrario, ovvero si scuota il centro e si riempiono i centro commerciali!!!

    Rispondi

  • federico

    07 Dicembre @ 19.11

    io vado a fare acquisti a nottingham dove un città di 700mila abitanti ha bandito l'uso dell'auto. Lo mettessero a 5 euro al minuto il pargheggio

    Rispondi

  • Fabio

    07 Dicembre @ 18.30

    Giovedi 2 dicembre 2010 - parcheggio Goito - ingresso alle 11.01 - uscita alle 11.06 - spesa euro 1,70

    Rispondi

  • Patrizia

    07 Dicembre @ 16.43

    Sia il goito che il Toschi sono carissimi e pure il Duc..bisognerebbe mettere un numero maggiore di corse dai parcheggi scambiatori per incentivare l'uso degli autobus.. io ormai preferisco i centri commerciali!

    Rispondi

  • Elena

    07 Dicembre @ 15.50

    Di recente mi sono recata due volte a Reggio Emilia. La prima volta, per accompagnare un congiunto all'Arcispedale, ho agevolmente parcheggiato a 50 mt dall'ingresso, come altre centinaia di auto,in un parcheggio..gratuito. Successivamente, dovendo fare un acquisto urgente che non potevo fare a Parma, ho chiamato il negozio, la titolare mi ha dato informazioni circa l'ubicazione del suo esercizio, e mi ha consigliato di parcheggiare nel parcheggio a pagamento "della caserma", cosa che ho fatto, col risultato di pagare 1 Euro per un'ora di sosta. Direttamente in centro. Si entra, la fotocamera registra la targa, all'uscita si digita il proprio numero e si paga, nemmeno il biglietto da portare con sè. A Parma se devo accompagnare qualcuno in ospedale, o alla Città di Parma, devo pagare. se devo andare dal medico, devo pagare. Se vado in un negozio in via Buffolara (non Via della repubblica, via Buffolara!) devo pagare. Idem per zone sempre più estese in periferia, perfino davanti alla chiesa di Via Sant'Eurosia! Quando ho preso la patente (non erano i tempi delle Crociate, ma una ventina di anni fa) forse si esagerava in senso opposto, ricordo che si lasciavano le macchine perfino in piazza Garibaldi, vicino ai Taxi. Ora però io Parma non la riconosco più. Non è più la città mia e dei cittadini, che, mi par giusto ricordare, pagano le tasse, ma di Infomobility, Gespar e compagnia bella. E facciamo anche i nobili..

    Rispondi

    • Roberto

      07 Dicembre @ 19.32

      Io Reggio Emilia la conosco molto bene avendo la madre reggiana e con molta onestà non penso si possano fare paragoni tra il costo del parcheggio Toschi di Parma e quello della Caserma Zucchi di Reggio Emilia. Il primo è un parcheggio sotterraneo multipiano vicinissimo al centro storico con dei costi di manutenzione elevati, il secondo invece non è altro che un piazzale trasformato in parcheggio in cui tutte le volte che vai pagare il tuo biglietto vieni avvicinato da persone che ti chiedono loro di comprare qualche cosa, ed i costi di manutenzione sono sicuramente inferiori. A Reggio Emilia se si parcheggia nelle vicinanze del centro storico il costo del parcometro è di Eur 1,00 all'ora. Senza dubbio il costo dei parcheggi sotterranei è direttamente proporzionale alla vicinanza o meno del centro storico e questo non succede solo da noi. Sicuramente a Parma Il meno caro di tutti è il parcheggio del Barilla Center 3 ore a 2,50 Eur e fra le altre cose per raggiungere il centro ci si fa anche una passeggiata!

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS