Parma

I libri? Si «liberano» al bar

I libri? Si «liberano» al bar
Ricevi gratis le news
1

Cristian Donelli

«Liberare» i libri e condividerli con altre persone, passarsi di mano in mano, anche se in modo virtuale, un oggetto così prezioso ed identitario: il Bookcrossing, una pratica di condivisione culturale molto diffusa soprattutto negli Stati Uniti e in Germania, è sempre più presente anche in Italia.  Basta «liberare» un libro in un luogo pubblico: chi lo raccoglierà potrà leggerlo e liberarlo nuovamente. Esiste anche un circuito di Bookcrossing internazionale che permette di rintracciare, attraverso il sito www.bookcrossing.com il libro liberato. Anche a Parma l’interesse dei lettori, giovani e non, verso questa modalità di lettura libera e gratuita sta aumentando, le occasioni per sperimentare questa nuova forma di comunicazione non mancano. All’Hub Cafè di piazzale Bertozzi c'è uno spazio dedicato al Bookcrossing con tanto di istruzioni per l’uso: a gestirlo la cooperativa Lune Nuove, che si occupa della programmazione culturale del locale inaugurato da pochi mesi. Lo spazio è stato attivato anche grazie alla collaborazione dell’Istituzione Biblioteche del Comune, che ha contribuito con un fondo di libri «liberati». Cristina Basoni e Chiara Campanini, di Lune Nuove, valutano positivamente il progetto. «L'iniziativa del Bookcrossing sta avendo riscontri molto positivi: dopo poco tempo dall’avvio, circa un 50% dei libri liberati che avevamo messo sugli scaffali sono stati presi. Al loro posto si trovano adesso libri portati dai frequentatori del locale, soprattutto romanzi, saggi e fumetti. Molti chiedono informazioni, pensando che si possano trovare libri liberati solo su treni, autobus e luoghi pubblici, senza sapere che anche un locale può ospitare un punto di Bookcrossing. Per altri, invece, è una novità assoluta». Giacomo e Massimo, del locale «Stralvè» in via Emilia Est, hanno deciso di creare fin dall’apertura, due anni e mezzo fa, uno spazio dedicato alla lettura. Tutti possono consultare i libri, portati dai gestori e dai clienti, e anche portarli al di fuori del locale con l’unica «condizione» di liberarli di nuovo. «Questo spazio vuole essere una biblioteca libera e gratuita: siamo partiti con due libri,
ora ce ne sono circa un centinaio. Crediamo molto in questo progetto, chi conosce l’iniziativa l’apprezza molto e porta a sua volta dei libri da consultare. Ci sono gialli, libri di narrativa e di fantascienza, best sellers, anche autori come Stephen King e Paolo Coelho. Molti lasciano un commento dopo aver letto il libro: consigliamo a tutti di farlo, pensiamo che sia il modo migliore per condividere il piacere per la lettura». Il Caffè Letterario in viale Fratti è un punto di riferimento per chi ama i libri: ci sono più di trecento titoli, alcuni possono essere presi liberamente dai clienti secondo il sistema del Bookcrossing mentre altri sono consultabili solo dentro al locale. A parlarne è Gianna Guerra. «Le due sale dedicate ai libri sono state attivate da subito: l’iniziativa sta riscuotendo molto successo anche se all’inizio pensavamo che fosse difficile perchè si trattava di una modalità di scambio ancora poco conosciuta. Ci sono libri di tutti i generi, saggi, romanzi, libri satirici. Noi invitiamo sempre a lasciare due righe di commento all’interno del libro, un modo virtuale per fare entrare in contatto i lettori. L’iniziativa è libera ed ormai viene gestita in autonomia dai clienti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Grace

    08 Dicembre @ 22.25

    è una idea molto originale. Vorrei aiutarela famiglia di qui si parla nella gazzetta di martedia chi posso un indirizzo?(rif.famiglia disperata)ì

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Pedone investito da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

BASSA

Alluvione: anche la Procura di Parma apre un fascicolo Video

Domenica mattina dovrebbe essere riaperto il ponte della piazza di Colorno

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

5commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260