Parma

La Conserva: «Sono in cella da innocente»

La Conserva: «Sono in cella da innocente»
Ricevi gratis le news
3

«Ho paura perché sono in carcere da innocente e non voglio restarci». Lo scrive Antonella Conserva, condannata in secondo grado a 30 anni per il sequestro e la morte del piccolo Tommaso Onofri, in un appello diffuso dal suo collegio difensivo all’approssimarsi della discussione in Cassazione, il 13 dicembre, del suo ricorso e di quello dell’ex compagno Mario Alessi (condannato all'ergastolo per lo stesso delitto). «Sono stata condannata perché i due rapitori del bambino, Mario Alessi e Salvatore Raimondi, per salvarsi e per ottenere benefici mi hanno calunniata e messa in mezzo» scrive la donna, che si è sempre definita estranea al sequestro del bimbo. «Vi chiedo di dare voce al mio urlo di dolore: sono in carcere innocente da quattro anni e voglio ancora credere alla giustizia». Il ricorso per Cassazione presentato dagli avvocati Pierluigi Anastasio ed Eduardo Rotondi si fonda, spiega una nota diffusa dal criminologo Carmelo Lavorino, su una serie di motivi. Per i legali la sentenza si basa su motivazioni «illogiche e contraddittorie», poiché i due accusatori avrebbero fornito versioni diverse sul rapimento e omicidio, ma soprattutto sul coinvolgimento della Conserva, attribuendole ruoli e condotte «contrastanti ed inconciliabili». Inoltre per i legali, la ricostruzione cronologica degli eventi della sera del rapimento, illustrata in appello da Rotondi e Vincenzo, ha «risultati oggettivi tali da smentire le versioni accusatorie e da escludere il coinvolgimento di Antonella Conserva». L'avvocato di Alessi, Laura Ferraboschi, ha invece spiegato che il ricorso in Cassazione «mira ad un nuovo calcolo, con riduzione, della pena, in considerazione del fatto che in secondo grado era stata esclusa l’aggravante dell’aver agito con crudeltà». Uno sconto di pena che la Suprema corte non concesse a Salvatore Raimondi, confermamdo la condanna a 20 anni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • carmelo lavorino

    10 Dicembre @ 18.41

    Ritengo che il sig. Dante (o chi per lui come dice Balestrazzi (certamente non sarà un colpevolista questo "Dante)) abbia proferito cose che vengono dalla pancia e dal cuore, oltre dal vissuto, anche perché so chi è costui: è un emiliano che ha collaborato con me (almeno penso) proprio nel caso Tommy. Detto questo mi sono meravigliato anche io della NON PUBBLICAZIONE della mia tesi che ho inviato personalmente a Balestrazzi (preciso che lo chiamo per cognome per abbreviare i tempi e i modi, ma sicuramente lo rispetto e non vedo l'ora di confrontarmi con lui proprio sul caso Tommy). L'occasione ci sarà fra tre-quattro mesi, quando presenterò un mio libro sul caso intitolato "Tommy, sequestro e morte: le verità nascoste". Chi meglio di lui potrà farmi da contraltare e mettermi sulla graticola? Saranno sullo stesso tappeto logica, giornalismo investigativo e scienza del crimine! Detto quanto, il 13 cm ci sarà la Cassazione che non decide sul merito ma solo sulla legittimità (quindi non sulla mia tesi): mi auguro che essa annulli il processo d'appello e che si ritorni a Bologna, anche considerato l'atto d'appello e la grande preparazione degli avvocati Eduardo Rotondi e Pierluigi Anastasio (l'avv. Luigi Vincenzo è troppo giovane per essere cassazionista). In tutto questo ricordo che senza ombra di dubbio Antonella Conserva è stata vittima del pregiudizio popolare che si è riverberato sulla giuria, della caccia alle streghe i nquanrto moglie dell'orco, del pressappochismo investigativo. Basti pensare che gli inquirenti la volevano "carceriera" ed hanno creduto al 100% alle accuse di Raimondi santificandolo, che la Corte d'appello ha detto che lei non era la carceriera e che Raimondi "ha goduto di immeritato credito" ... però una Corte d'appello può anche avere il pregiudizio di colpevolezza al di qua di ogni ragionevole dubbio: è per questo ha confermato la condanna, però cambiando totalmente l'impianto accusatorio. Tanto dovevo e saluti cordiali a Balestrazzi, che appuntamento a marzo-aprile. Dott. Carmelo Lavorino www.detcrime.com

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    10 Dicembre @ 18.04

    Egregio signor Dino Dante (ammesso che questo sia effettivamente il suo nome), raramente ho visto tante sciocchezze condensate in poche righe: 1) questo sito ha alle spalle 85mila commenti dei lettori, tanti dei quali critici verso di noi: dire che abbiamo paura della discussione è quindi già una prima solenne sciocchezza 2) Il dott. Lavorino ha a sua volta trovato spazio più volte con le sue tesi, sia sulla Gazzetta di carta che su quella web: quindi dire che non gl diamo voce è la seconda sciocchezza 3) La terza sciocchezza è la più eclatante. Lei dice che cdiamo voce sollo all'accusa e pochissimo alla difesa. E dove lo dice? Lo dice, nel caso non se ne sia accorto, sotto un titolo che recita: "La Conserva: Sono in cella da innocente".... Insomma, caro Dino Dante o chi per lei, non le chiedo molto: ma almeno legga, prima di sparare tante inesattezze. - Quanto alla "ricostruzione eccezionale e credibile", che leggerò con interesse appena ne avrò il tempo (in questi giorni la cronaca giudiziaria ci ha tenuti "leggermente impegnati" con la conclusione del processo Parmalat, nel caso lei non se ne sia accorto), a giudicarla "eccezionale e credibile" dovrano essere soprattutto i giudici. Già, perchè (ennesima sua sciocchezza) noi non diamo la caccia alle streghe, ma alle notizie e ai fatti. E per ora, i fatti sono due sentenze di condanna. Se il terzo verdetto sarà diverso, stia tranquillo che lo scriveremo allo stesso modo in cui lo abbiamo fatto per i due giudizi precedenti. ma senza bisogno delle sue bislacche lezioni di giornalismo e di etica. Grazie. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • dino dante

    10 Dicembre @ 16.25

    Ho letto quanto il dott. Lavorino scrive sul suo sito www.detcrime.com a proposito dell'entità segreta ecc. ecc. E' una ricosruzione eccezionale e credibile, oltre che originale. Perché voi non ne date notizia? Temete che la caccia alla "strega" Conserva termini? Che fate, date voce solo all'accusa e pochissima voce alla difesa ed a chi, come il dott. Lavorino, impegna tempo e risorse e non ci guadagna nulla, ma lo fa solo per evitare errori giudiziari? dove sta il vostro giornalismo d'inchiesta serio e obiettivo? Avte paura della verità e della discussione?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

8commenti

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Scintille in campo fra Scozzarella e Jallow. Cross di Lucarelli ma Fulignati "vola" fuori dalla porta e allontana il pallone

1commento

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

2commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

1commento

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande