12°

23°

Parma

Trenta case per le famiglie costrette a vivere in dormitorio

Ricevi gratis le news
0

Enrico Gotti

Una casa per le famiglie che ora vivono nei dormitori, per le madri rimaste senza lavoro e con figli a carico. Trenta alloggi temporanei saranno assegnati in questi giorni a chi vive in emergenza abitativa. Il progetto è sperimentale, si chiama «una casa per ricominciare», ed è sostenuto dal Comune di Parma tramite un accordo con la società CasAdesso. 
«Senza una casa non si può costruire un progetto di vita, non si costruisce nulla - dice il sindaco Pietro Vignali - questo progetto ha un’altissima valenza sociale. Risponde ad una crisi che c'è ancora ed è pesante. Diamo una sistemazione stabile in termini di abitazione alla fascia più debole della nostra popolazione».
I trenta alloggi sono in via Budellungo e a Vicofertile. Saranno i servizi sociali del territorio a individuare le persone in emergenza abitativa che vi faranno ingresso. I primi ad accedervi sono le sedici famiglie ora ospitate a spese del Comune nei residence o nei dormitori. È previsto un contributo per l’affitto, dai 50 ai 300 euro al mese, in base alle disponibilità delle famiglie e il periodo massimo di permanenza in queste case sarà di due anni.
«Questo progetto sperimentale ha una duplice finalità. - spiega Giuseppe Pellacini, assessore comunale alle politiche abitative - Il primo è di riunire il nucleo sociale sotto uno stesso tetto, il secondo risultato è di diminuire i costi del Comune per mantenere queste famiglie». Gli alloggi fanno parte del progetto CasAdesso del Comune di Parma, avviato nel 2005 con il sostegno della Fondazione Cariparma. Inizialmente queste trenta case erano riservate ai lavoratori in mobilità geografica,  «Ma per la crisi, non ci sono più richieste di questo tipo. - chiarisce Pellacini - per questo abbiamo cambiato "mission"».
«In questi anni abbiamo gestito le emergenze - dice Lorenzo Lasagna, assessore al Welfare - Oggi c'è una crisi maggiore, che ci ha manifestato i limiti delle vecchie soluzioni. Il dormitorio ha un limite, che è quello di dividere le famiglie. Le donne da una parte, i maschi dall’altra. Il residence ha il limite di essere costoso. Con queste strutture ancora una volta è la famiglia il perno nell’erogazione dei servizi. Questi alloggi saranno assegnati senza attingere alle liste esistenti, perché servono ad intercettare le nuove povertà, le mamme che perdono il lavoro, le famiglie che a seguito della crisi diventano bisognose».
«Non possiamo permetterci di avere persone senza casa, è un insulto per la città avere gente che dorme per strada - dichiara l’amministratore unico di CasAdesso, Ernesto Casolari - noi siamo a cinque sesti del nostro percorso. Mancano diciotto unità immobiliari, alla fine avremo messo a disposizione della città 122 alloggi, nuovi di zecca e arredati».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel