-1°

Parma

Onofri, le condizioni non migliorano

Onofri, le condizioni non migliorano
Ricevi gratis le news
19

L'ultimo bollettino medico di questa mattina parla chiaro: le condizioni di Paolo Onofri, papà di Tommaso, non migliorano. Attualmente ricoverato nel reparto di cure intensive del 1° servizio di Anestesia e Rianimazione del Maggiore, rimane in prognosi riservata.

"La stabilizzazione delle funzioni vitali è progredita in questi giorni secondo i programmi stabiliti al momento della presa in carico del paziente - spiega una nota inviata dall'ospedale -. In questo periodo non si sono osservate variazioni significative delle condizioni generali e soprattutto dello stato neurologico. Al momento non si può considerare superato il pericolo di vita"

"I nostri sforzi sono finalizzati a mantenere la stabilita' dei principali parametri fisiologici e a questo scopo il paziente viene sottoposto a monitoraggio intensivo che guida ll supporto delle funzioni vitali. Le condizioni generali del paziente sono molto gravi e la prognosi e' riservata.", aveva detto il medico una decina di giorni fa, poche ore dopo il trasferimento di Paolo Onofri a Parma, avvenuto intorno alle 14. Il padre di Tommy  era stato colpito da un infarto l’11 agosto, mentre era in vacanza a Folgaria.

La gravità della situazione era già stata fotografata dalle parole dei medici trentini. Il primario del reparto di rianimazione dell’ospedale di Trento Edoardo Geat, che l’ha avuto in cura aveva detto: «Le sue condizioni sono tanto serie che non trovo altre parole da aggiungere. Mi sono congedato oggi dalla famiglia, che ha compreso il nostro sforzo per curarlo e ci ha ringraziato»

Intanto, continuano a pervenire al nostro sito tanti messaggi di solidarietà e di augurio, da parte di chi (da Parma ma anche da città diverse e persino dall'estero) vuole essere vicino alla famiglia di Tommy di fronte a un nuovo dramma. Potete inviare il vostro messaggio attraverso lo spazio commenti a fianco di questo articolo nella colonna centrale.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luigimieli

    18 Settembre @ 11.00

    E' troppo per una persona sola sopportare quello che hai dovuto sopportare. Ora spero che davvero qualcuno possa dirti:"Alzati e cammina" come ha detto a me dopo il secondo infarto e due arresti cardiaci. Vai Paolo, chè tu ce la devi fare.

    Rispondi

  • lorenzo

    30 Agosto @ 13.36

    Come specialista in anestesia e rianimazione posso intuire la gravità della situazione in cui versa Paolo Onofri, la disgrazia, la seconda in due anni, che così grave ha colpito la sua famiglia. Non voglio illudere, ma ho assistito spesso a dei recuperi straordinari, in casi simili: in cuor mio auspico che Paolo sia uno di questi!Lillo

    Rispondi

    • saveria de filippis

      30 Agosto @ 18.53

      SUPPORTARE I PARAMETRI VITALI E' COSA UTILE.DALL'NDAGINE DELLA TAC O PET CHE SIA SONO FORSE RISULTATI EMATOMI A CELLULE CISTIZZATE?I MEDICI ANZI L'INTERA EQUIPE HA PER CASO IPOTIZZATO UN INTERVENTO NEUROCHIRURGICO.lA VERUITA' E' CHE NOI ABBIAMO SCARSISSIME NOTIZIE

      Rispondi

  • titta

    29 Agosto @ 18.01

    Spero tanto che che da lassù Tommy protegga suo padre, ma soprattutto i suoi fratelli, sarebbe veramente troppo per loro un\'altra disgrazia.\r\nUn abbraccio per Sebastiano e Carlo Alberto.

    Rispondi

    • saveria de filippis

      30 Agosto @ 19.57

      LE MIE PAROLE VENGANO ACCETTATE O RESPINTE.iL SIGNOR ONOFRI ENTRO LA PRIMA DECADE DI SETTEMBRE SI SVEGLIERA'.nON RIPORTERA' GRAVI HANDICAP MOTORI ,SOLTANTO AVRA' DIFFICOLTA' NEL LINGUAGGIO.UNA IDONEA LOPEDIA DOVREBBE MIGLIORARE LE COSE.

      Rispondi

  • Zorz

    29 Agosto @ 16.17

    forza e coraggio a tutti... altro non riesco a dire.

    Rispondi

  • Stefania - Brescia

    29 Agosto @ 15.15

    vorrei esprimere tutta la mia solidarieta\' al Sig. Onofri ed alla sua Famiglia con la speranza che questo momento di dolore venga presto superato

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto di Nicola Riccò

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La sfida degli anolini: ecco quali sono i più buoni a Parma

In gara dieci gastronomie della città

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5