12°

Parma

Dipendenze da droga, alcol, gioco d'azzardo: sempre più giovani seguiti dal Sert

Dipendenze da droga, alcol, gioco d'azzardo: sempre più giovani seguiti dal Sert
Ricevi gratis le news
0

Aumenta il numero di persone che si rivolgono ai Sert in provincia di Parma per affrontare problemi di dipendenza da droga, alcol, gioco d'azzardo. Nello stesso tempo, queste persone sono sempre più giovani. È quanto emerge, in sintesi, dal rapporto annuale presentato dall'Osservatorio sulle dipendenze dell'Azienda Usl.
Nel 2009 (anno cui si riferiscono i dati) sono state prese in cura dai Sert parmensi 1.697 persone: erano 1.640 nel 2008, 1.755 nel 2007 e 1.662 nel 2006. Insomma, il numero di persone con gravi dipendenze sembra tornare a crescere. Su cento pazienti, 83 sono uomini. Per quanto riguarda l'età media di chi affronta percorsi di cura è 34,6 anni, per quanto riguarda gli stupefacenti. Gli «ultimi arrivati» però non arrivano a trent'anni: l'età media quindi si sta abbassando. In particolare Paolo Volta, direttore del programma dipendente patologiche dell'Ausl, sottolinea che l'eroina è ancora diffusa. «Si è registrato un incremento della richiesta d’aiuto per dipendenza di eroina del 4.9%», dice Volta, che aggiunge: «Molti sono anche i dipendenti da cocaina».

DIPENDENZE A PARMA: I DATI IN SINTESI (Comunicato dell'Azienda Usl)
Dalla lettura del documento, emerge che nella provincia di Parma: gli utenti seguiti dai Ser.T. aziendali sono stati 1.662 (nell’anno 2006), 1.755 (nell’anno 2007), 1.640 (nell’anno 2008) e 1.697 (nell’anno 2009).
Di questi, tossicodipendenti:  1.171 (anno 2006), 1.245 (anno 2007), 1.210 (anno 2008) e 1.220 (anno 2009); alcoldipendenti: 481 (anno 2006), 496 (anno 2007), 409 (anno 2008), 453 (anno 2009); giocatori d’azzardo: 10 (anno 2006), 14 (anno 2007), 21 (anno 2008), 24 (anno 2009).
Nel 2009, considerando complessivamente le tre tipologie di utenti, riconducibili alle aree problematiche droghe e/o farmaci, alcol e gioco d’azzardo, si rileva un incremento percentuale del numero di assistiti rispetto al 2008 dell’11,2%, dovuto principalmente all’aumento di nuovi casi per uso di droghe e/o farmaci (+ 34.7%) e uso di alcol (+30.8%). Tra gli utenti “già conosciuti” si registra una lieve diminuzione dei tossicodipendenti (-3.9%) e un discreto incremento degli alcoldipendenti (+6%). In crescita anche il numero dei giocatori d’azzardo (+14.3%).
In generale l’utenza maschile è più numerosa rispetto a quella femminile (M=83.3%, F=17.7%), ma il divario tra i due sessi non appare uniforme tra le aree problematiche. Le donne rappresentano rispettivamente il 13.9% degli utenti in carico per problemi connessi al consumo di sostanze, il 26.9% degli alcoldipendenti e il 33.3% dei giocatori d’azzardo.

STUPEFACENTI
Nell’anno 2009, i tossicodipendenti in carico ai Ser.T aziendali (compresi nuovi utenti 198 e detenuti in carcere 116) sono stati: 1.336, di cui il 68.3% seguiti dai Ser.T. del distretto di Parma (sedi ambulatoriali di Parma e Colorno). L’età media degli assistiti è di 34.6 anni, ma la media dei nuovi utenti (29.2 anni) risulta nettamente più bassa rispetto agli utenti già in carico (35.7 anni). Nei Ser.T di Parma e provincia, compresa l’Equipe Carcere, più del 5% delle persone in carico ha superato i 50 anni d’età.
Tra le persone assistite le sostanze d’abuso prevalenti rimangono complessivamente l’eroina e la cocaina, responsabili rispettivamente del 77.6% e del 12.1% delle richieste di trattamento. La variazione percentuale degli assistiti per eroina, come stanza d’abuso primaria, ha registrato, rispetto al 2008, un incremento del 4.9%, si è osservata una riduzione del 28.4% per la cocaina, e un incremento del 2.4% per gli utenti con sostanza primaria i cannabinoidi. Alcune differenze rispetto alla sostanza d’abuso primaria emergono mettendo a confronto i “nuovi” utenti con quelli “già conosciuti”. Sebbene in entrambe le categorie prevalga nettamente l’uso di eroina come sostanza primaria, tra i nuovi utenti, rispetto a quelli “già in carico”, vi è in percentuale un numero maggior di soggetti consumatori di cocaina (17.9% vs. 11.0%) e cannabinoidi (22.6% vs. 5.9%).
Il tipo di trattamento maggiormente impiegato per la cura è quello di tipo farmacologico, in particolare l’utilizzo di metadone e buprenorfina. I Ser.T sono anche predisposti per una serie di trattamenti di tipo psicologico (23.4%), sociale (4.8%), ricoveri in ospedale (6.3%), inserimenti in strutture riabilitative (10.2%), che possono essere integrativi o alternativi alle terapie di tipo farmacologico.
I percorsi in comunità terapeutica costituiscono una preziosa risorsa, sul nostro territorio, le strutture private accreditate sono: Comunità di accoglienza e servizio Betania (Parma), Onlus Centro di Solidarietà l’Orizzonte (Parma) e Associazioni Amici per la Liberazione delle Droghe (Fidenza).

ALCOL
Nell’anno 2009, gli utenti alcoldipendenti in carico ai servizi dell’AUSL (compresi nuovi utenti 102 e detenuti in carcere 5) sono stati: 453, contro i  422 del 2008. Si tratta di un’utenza prevalentemente maschile, attestandosi su un rapporto di 2.17. Sono attive e di fondamentale importanza per i servizi le collaborazioni esterne con ACAT, AA, AIAnon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS