19°

Parma

Città a misura di bici, Legambiente fa la classifica: Parma è 22° in Italia

Città a misura di bici, Legambiente fa la classifica: Parma è 22° in Italia
Ricevi gratis le news
6

Parma è abbastanza «a misura di bici» ma in Italia ci sono 21 città che fanno meglio. Almeno è quanto sostiene una ricerca di Legambiente, che ha stilato una classifica in base a un «indice di ciclabilità».
Ne dà notizia il Corriere della Sera di oggi, che spiega come l'indice non tenga conto soltanto dei chilometri di piste ciclabili esistenti. Dire “pista ciclabile” non basta perché - spiega l'associazione nell'articolo del Corsera - «spesso vengono fatte dove c'è posto, dove non servono». Per misurare quanto le città siano a misura di biciclette, quindi, Legambiente tiene conto anche della tipologia delle piste ciclabili, delle aree pedonali, delle zone 30, degli interventi di limitazione del traffico.
In questa classifica, Parma è al 22° posto, con un indice di 15,20 metri ciclabili per abitante. E diverse città emiliane hanno una posizione migliore, in base ai giudizi di Legambiente. Al primo posto c'è Reggio Emilia, con 34,86 metri ciclabili per abitante. Al secondo posto c'è Lodi (31,14 metri/abitante), al terzo Modena (28,39 metri/abitante). Al quarto posto c'è Mantova (27,81 metri/abitante). Forlì è settima (22,65), Ravenna è ottava (22,40), mentre all'undicesima posizione c'è Piacenza (20,57 metri/abitante).
In coda alla classifica nazionale ci sono Genova (89° con 0,16 metri ciclabili per abitante), Avellino (0,11), Isernia e Nuoro (il cui indice di ciclabilità è pari a zero).

Guarda il servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marika

    16 Dicembre @ 12.27

    E' la catastrofica politica di questo Sindaco che fa in modo che la città con più bici/abitanti d'Italia sia tanto indietro in questa classifica. Il fatto di aver eliminato il progetto di metropolitana che nel centro storico scorreva sottoterra ha tolto la possibilità di creare spazi in superfice togliendo kilometri di autobus inquinanti, quindi viali pedonali più larghi per pedoni e bicicletti. Parma ha perso il tram dei finanziamenti che le avrebbe permesso di diventare veramente una città a misura d'uomo e bicicletta per colpa di ignoranza, paura e qualche giornalista furbetto e manipolatore (non mi riferisco alla GdP).

    Rispondi

  • pier luigi

    16 Dicembre @ 10.03

    si può conoscere per esteso la classifica? come facciamo a sapere quali città o comuni ci precedono? è la solita storia statistica del pollo?

    Rispondi

  • franco

    16 Dicembre @ 09.46

    Ma dove vive questa legambiente , Parma e' sempre prima in Italia , e anche nel mondo , sic!!!

    Rispondi

  • ric

    16 Dicembre @ 09.42

    Per una città "biciclettara"come Parma credo che questo risulato sia molto negativo. "Ste benedette piste ciclabili" provate a usarle in via San Leonardo e in Via trento, con le macchine e i fantastici totem rossi della Tep piantati in mezzo.. Non basta prendere un marciapiede e ribattezzarlo pista ciclabile..in alcuni casi devi proprio scendere in starda con tutti i richi e gli intralci che ne conseguono.

    Rispondi

  • tilt

    16 Dicembre @ 09.03

    Io fossi in Legambiente misurerei anche la fruibilità delle piste ciclabili (la pista ciclabile con un cartellone pubblicitario o un'edicola in mezzo secondo me non è molto fruibile anche se fa "metri per abitante"), le condizioni delle stesse (fanno "metri per abitante" anche le piste ciclabili con buche o radici di alberi che spuntano immagino) e l'utilizzo delle piste ciclabili stesse da parte dei cittadini dato che se i cittadini non le usano perchè dare loro "chilometri per abitante" di percorsi per vederli comunque in strada mettendo a rischio sè stessi e creando intralcio agli automobilisti?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

IL CASO

Albero travolge un taxi e due auto in centro a Roma: un ferito Foto

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro