-3°

Parma

«Faccia a faccia con i ladri nella mia casa a prova di furto»

Ricevi gratis le news
7

di Luca Pelagatti

La domanda non è se accadrà ma quando. E io ho deciso di prepararmi». Chi parla non è un guru e ciò che  aspetta con fatalismo non è l'ora del destino: ma più laicamente un normale cittadino che cerca di proteggersi dai  ladri.
«Ormai lo sappiamo, le case isolate vengono tutte prese di mira dai ladri. Così io ho cercato non dico di bloccarli: ma almeno di metterli in difficoltà». Michele (il nome di fantasia è per non farlo riconoscere) ha una cinquantina d'anni, una professione normale e nei giorni scorsi ha messo alla prova le proprie intuizioni ma anche il proprio coraggio: trovandosi faccia a faccia coi ladri.
Io trascorro i weekend in un casolare restaurato a Eia che è il perfetto obiettivo dei ladri: abbastanza isolato ma rimesso a nuovo, con ampi spazi e grandi vetrate. Lo sapevo prima e ne ho avuto la conferma  adesso dopo che in quattro giorni dei balordi hanno cercato di entrare in casa due volte: e l'ultima volta li ho anche visti e inseguiti».
Una brutta esperienza che Michele ha affrontato con freddezza ma senza nessuna rassegnazione. Traendone anzi una lezione.
«I malviventi viaggiano ovunque  e studiano le case, cercano di identificare quelle in cui vale la pena di entrare e dove credono sia più facile farlo. Così io mi sono preparato: ho reso  poco accessibile dalla strada l'edificio chiudendo i passaggi per un auto: e così i ladri devono arrivare a piedi. Ho poi tolto la recinzione e eliminato ogni oggetto che potesse indicare una ricchezza di arredi e mobilia ma ho invece piazzato allarmi e luci fortissime all'esterno. In più non ho previsto inferriate e porte blindate: queste possono essere aperte dai professionisti che creano in questo modo danni pesanti. Al contrario io ho puntato tutto sugli allarmi che hanno svolto perfettamente il loro compito».
E' stato così nella prima scorreria quando i ladri si sono trovati  di colpo appiedati, in un piazzale illuminato a giorno e con le sirene che suonavano. «Ed è stato la seconda volta, pochi giorni fa quando i malviventi sono tornati scontrandosi ancora una volta con i dispositivi di sicurezza: appena aperta la porta per loro è scoppiato il finimondo. Si sono accesi fari potenti, le sirene hanno iniziato a ululare e sono partite le chiamate ai numeri d'emergenza e al mio cellulare. Così sono arrivato di corsa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • leo

    29 Dicembre @ 20.17

    Sig. Roberto.. io lo farei!.. valà che se si sparge la voce...non viene mica nessuno! :)

    Rispondi

  • ROBERTO

    29 Dicembre @ 17.05

    a quando i puntatori laser con mitragliatori incorporati a parola d'ordine!!!... (come nel gioco metal gear solid)

    Rispondi

    • giuliano

      30 Dicembre @ 08.15

      caro roberto io spero presto

      Rispondi

  • ROBERTA

    29 Dicembre @ 16.53

    sig BRUNO un inferno per chi................. mi scusi ma è d'obbligo PER I LADRI il sig michele ha fatto bene se bisogna difendere cosi la sua proprieeta che cosi faccia ha dato spunto a chi nn riesce a trovare un allarme idoneo

    Rispondi

    • Bruno

      30 Dicembre @ 09.19

      PER ROBERTA : UN INFERNO PER NOI CHE DOBBIAMO DIFENDERCI DA SOLI A RISCHIO DELLA VITA COME NEL FAR WEST ! SIAMO TORNATI INDIETRO DI 100 ANNI !!!!

      Rispondi

  • Enrico

    29 Dicembre @ 12.38

    A quando il fossato con i coccodrilli? Anch'io sono stato preso di mira due volte dai ladri seppur abitando al secondo piano. E dopo quelle esperienze vivi come in attesa della prossima volta... cerchi di proteggere i punti deboli della casa, ma quando arrivano, anche senza entrare, un fastidio ti lavora dentro. Diventi un pizzico razzista ogni volta di più...

    Rispondi

  • Bruno

    29 Dicembre @ 11.56

    MA QUESTA NON E' PIU' VITA ........ E' UN INFERNO !!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Arresti carabinieri

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento