12°

22°

Parma

«Faccia a faccia con i ladri nella mia casa a prova di furto»

Ricevi gratis le news
7

di Luca Pelagatti

La domanda non è se accadrà ma quando. E io ho deciso di prepararmi». Chi parla non è un guru e ciò che  aspetta con fatalismo non è l'ora del destino: ma più laicamente un normale cittadino che cerca di proteggersi dai  ladri.
«Ormai lo sappiamo, le case isolate vengono tutte prese di mira dai ladri. Così io ho cercato non dico di bloccarli: ma almeno di metterli in difficoltà». Michele (il nome di fantasia è per non farlo riconoscere) ha una cinquantina d'anni, una professione normale e nei giorni scorsi ha messo alla prova le proprie intuizioni ma anche il proprio coraggio: trovandosi faccia a faccia coi ladri.
Io trascorro i weekend in un casolare restaurato a Eia che è il perfetto obiettivo dei ladri: abbastanza isolato ma rimesso a nuovo, con ampi spazi e grandi vetrate. Lo sapevo prima e ne ho avuto la conferma  adesso dopo che in quattro giorni dei balordi hanno cercato di entrare in casa due volte: e l'ultima volta li ho anche visti e inseguiti».
Una brutta esperienza che Michele ha affrontato con freddezza ma senza nessuna rassegnazione. Traendone anzi una lezione.
«I malviventi viaggiano ovunque  e studiano le case, cercano di identificare quelle in cui vale la pena di entrare e dove credono sia più facile farlo. Così io mi sono preparato: ho reso  poco accessibile dalla strada l'edificio chiudendo i passaggi per un auto: e così i ladri devono arrivare a piedi. Ho poi tolto la recinzione e eliminato ogni oggetto che potesse indicare una ricchezza di arredi e mobilia ma ho invece piazzato allarmi e luci fortissime all'esterno. In più non ho previsto inferriate e porte blindate: queste possono essere aperte dai professionisti che creano in questo modo danni pesanti. Al contrario io ho puntato tutto sugli allarmi che hanno svolto perfettamente il loro compito».
E' stato così nella prima scorreria quando i ladri si sono trovati  di colpo appiedati, in un piazzale illuminato a giorno e con le sirene che suonavano. «Ed è stato la seconda volta, pochi giorni fa quando i malviventi sono tornati scontrandosi ancora una volta con i dispositivi di sicurezza: appena aperta la porta per loro è scoppiato il finimondo. Si sono accesi fari potenti, le sirene hanno iniziato a ululare e sono partite le chiamate ai numeri d'emergenza e al mio cellulare. Così sono arrivato di corsa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • leo

    29 Dicembre @ 20.17

    Sig. Roberto.. io lo farei!.. valà che se si sparge la voce...non viene mica nessuno! :)

    Rispondi

  • ROBERTO

    29 Dicembre @ 17.05

    a quando i puntatori laser con mitragliatori incorporati a parola d'ordine!!!... (come nel gioco metal gear solid)

    Rispondi

    • giuliano

      30 Dicembre @ 08.15

      caro roberto io spero presto

      Rispondi

  • ROBERTA

    29 Dicembre @ 16.53

    sig BRUNO un inferno per chi................. mi scusi ma è d'obbligo PER I LADRI il sig michele ha fatto bene se bisogna difendere cosi la sua proprieeta che cosi faccia ha dato spunto a chi nn riesce a trovare un allarme idoneo

    Rispondi

    • Bruno

      30 Dicembre @ 09.19

      PER ROBERTA : UN INFERNO PER NOI CHE DOBBIAMO DIFENDERCI DA SOLI A RISCHIO DELLA VITA COME NEL FAR WEST ! SIAMO TORNATI INDIETRO DI 100 ANNI !!!!

      Rispondi

  • Enrico

    29 Dicembre @ 12.38

    A quando il fossato con i coccodrilli? Anch'io sono stato preso di mira due volte dai ladri seppur abitando al secondo piano. E dopo quelle esperienze vivi come in attesa della prossima volta... cerchi di proteggere i punti deboli della casa, ma quando arrivano, anche senza entrare, un fastidio ti lavora dentro. Diventi un pizzico razzista ogni volta di più...

    Rispondi

  • Bruno

    29 Dicembre @ 11.56

    MA QUESTA NON E' PIU' VITA ........ E' UN INFERNO !!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro