donne in difficoltà

A Corcagnano la prima casa di accoglienza gestita da una comunità migrante

Inaugurata “Praise House”, prima casa di accoglienza per donne in difficoltà, gestita da una comunità migrante
Ricevi gratis le news
0

E' stata inaugurata oggi “Praise House”, la prima casa di accoglienza per donne in difficoltà gestita da una comunità migrante. La struttura potrà ospitare fino a sei giovani donne in situazioni estreme di difficoltà. Ne hanno parlato, prima del taglio ufficiale del nastro della casa, il sindaco Federico Pizzarotti; Laura Rossi, assessore al welfare; Mabel Adenitire Olufunmilayo, presidente dell'Associazione “Festvial of Prise and Care”, Victoria Oluboyo, segretaria dell'Associazione “Festvial of Prise and Care”, con loro Elisabetta Mora, responsabile della Struttura Operativa Fragilità del Comune ed i rappresentanti di Zoe Pentecostal Mission. Erano presenti i consiglieri comunali Leonardo Spadi, Nadia Buetto, Cristian Salzano ed il consigliere aggiunto Marion Gajda.

“Grazie alla comunità nigeriana ed in particolare all'associazione “Festival of Praise and Care” - ha sottolineato il primo cittadino, Federico Pizzarotti, - inauguriamo oggi una struttura che rappresenta una sfida per il futuro in quanto esempio di integrazione e dell'impegno della comunità nigeriana per dare seguito a qualcosa di davvero utile ed innovativo per gli altri. Sono molto contento di essere qui – ha concluso il sindaco – ed il mio auspicio è che questo sia il primo progetto di una lunga serie, un modello per il nostro territorio”.
Soddisfazione è stata espressa dall'assessore al welfare, Laura Rossi. “Viviamo oggi un momento unico – ha detto Laura Rossi – in quanto di solito sono le istituzioni che inaugurano strutture come questa. Invece qui i ruoli sono ribaltati: siamo qui come Comune per inaugurare una struttura voluta dall'Associazione “Festival of Praise and Care” presente da anni sul nostro territorio. Sarà una struttura gestita a curata dalla comunità nigeriana il che rappresenta un grande valore aggiunto in quanto proprio grazie all'aiuto di una comunità straniera si possono superare difficoltà legate al tema dell'integrazione”. L'assessore ha ringraziato tutti coloro che, a vario titolo, hanno reso possibile questo importante traguardo in particolare gli uffici comunali coinvolti.
Elisabetta Mora responsabile della Struttura Operativa Fragilità ha ringraziato Silvia Chiapponi del Comune di Parma ed ha sottolineato come la “casa sia frutto di un lavoro di rete e integrazione”.
Mabel Adenitire Olufunmilayo, presidente dell'Associazione “Festvial of Prise and Care” e Victoria Oluboyo, segretaria dell'Associazione “Festvial of Prise and Care”, hanno ripercorso i passaggi che hanno portato l'associazione all'inaugurazione della casa ed hanno ringraziato Comune di Parma, Prefettura, Questura, Pozzo di Sicar, associazione Mano e Ciac Onlus, ed il gruppo di volontariato denominato Zoe Pentecostal Mission.

Negli ultimi anni, alla luce del crescente numero di giovani donne nigeriane giunte in Italia attraverso flussi migratori non programmati, si è rafforzata la collaborazione tra Comune di Parma e l'associazione “Festival of Praise and Care” e, in questo ambito, è nata l'idea da parte dell'associazione di restituire al territorio l'aiuto ricevuto in passato con l'accoglienza di giovani donne in situazioni di difficoltà, un'azione innovativa sia a livello locale che nazionale che rappresenta un esempio concreto di come le comunità migranti possano, in stretta sinergia con le istituzioni, portare avanti progetti di aiuto verso i connazionali.
L’associazione “Festival of Praise and Care” è un’associazione di promozione sociale attiva sul territorio da più di dieci anni che lavora per l’integrazione dei migranti a Parma. Sono tante le iniziative che porta avanti. L’integrazione passa anche dall’istruzione e quest’estate l'associazione ha organizzato e gestito un corso di lingua italiana. L’associazione propone un vero servizio di supporto, di aiuto per le donne migranti che “arrivano dal mare” e portano con sé vissuti migratori dolorosi. Molte donne dell'associazione hanno in passato affrontato in prima persona situazioni simili e solo con il supporto dei Servizi sono riuscite a costruirsi un futuro, allo stesso modo ora sono loro e l’intera associazione ad offrire accoglienza, supporto, aiuto.
L’inaugurazione di una vera casa di accoglienza “Praise House” è la formalizzazione del loro impegno: sei giovani donne, in situazione di estrema difficoltà, avranno, quindi, la possibilità di essere accolte in un appartamento dove troveranno connazionali che sapranno supportarle al meglio. Essere accolte in un ambiente che conosce la propria cultura, la lingua d’origine, la propria storia dà un ulteriore valore alla qualità dell’accoglienza.
Il Comune di Parma ha ritenuto fondamentale coinvolgere attivamente le comunità migranti già da tempo insediate ed integrate sul territorio rafforzandone la collaborazione proprio a supporto dei percorsi di accoglienza che, negli ultimi anni, hanno visto un numero crescente di giovani donne nigeriane arrivare sul territorio italiano attraverso i flussi migratori non programmati.
Ed è proprio all’interno di questa collaborazione che l’associazione ha maturato la volontà di restituire al territorio l’aiuto ricevuto in passato con una piccola ma importante azione concreta: l’accoglienza di giovani donne in situazione di estrema difficoltà costituisce pertanto un esempio significativo a livello territoriale che potrà servire anche come modello a cui fare riferimento a livello nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

gazzareporter

I cinghiali attraversano la strada a Tabiano Video

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

2commenti

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

parma

Lucarelli non molla: "Per la A ci proveremo fino alla fine"

1commento

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano Video

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto