Parma

Ventenne lascia la fidanzatina, sua madre lo affronta in strada

Ventenne lascia la fidanzatina, sua madre lo affronta in strada
Ricevi gratis le news
18

Troncare una relazione con una minorenne è costato «caro» a un ventenne che ieri sera è stato affrontato dalla madre della ragazza, oltre che dalla giovane e da suo sorella. Una lite in viale Piacenza tanto furiosa da indurre i passanti a chiamare il 113.
Erano circa le 23,30 quando il giovane si è trovato sotto casa della sua ormai ex fidanzata, una minorenne. Il motivo della lite è da accertare, ma di sicuro il giovane ha dovuto vedersela con la ragazza, sua sorella e soprattutto sua madre. Scese in strada, hanno aggredito il ventenne, che ha riferito alla Polizia di avere alcuni lividi e gli occhiali rotti. Sul posto sono arrivati gli agenti delle Volanti. Per il momento non ci sono denunce formali verso le protagoniste della vicenda. 

(foto d'archivio: viale Piacenza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    20 Gennaio @ 12.01

    Io invece difendo la gazzetta, più o meno siamo sempre i soliti a scrivere quì, sappiamo perchè ci sono i nomi e perchè non ci sono ma creiamo soltanto la polemica, se si scrive il perchè chi ha origine simile al colpevole si lamenta mentre chi non è coinvolto critica le origini del colpevole, sembra quasi (forse è così) che ci sia una gara e il reato commesso sia meno importante ma al contrario il vero trionfo sia non èssere coinvolto nella guerra tra razze.

    Rispondi

  • Gnoll

    04 Gennaio @ 21.37

    Per rispondere al primo commento: una sceneggiata "made in meridione"... si, ma forse sarebbe stato meglio una bella sceneggiata "made in settentrione" dove la mamma in questione, senza motivo perchè non ce n'è mai motivo, uccideva il ragazzo e poi magari si toglieva la vita..

    Rispondi

  • luca

    04 Gennaio @ 08.58

    MARCO effettivamente siamo fuori tema. Al di là di quello che voto non mi vedrai mai offendere una categoria di persone e generalizzare. Come spesso è stato fatto da altri nei confronti dei meridionali o di extra comunitari. E di come hai fatto tu nei confronti degli elettori di un partito.

    Rispondi

  • Marcos88

    03 Gennaio @ 17.15

    X Jali : senza polemica, però se ti senti offeso perchè tu voti LEGA significa che devi riflettere di più sul tuo voto. La Lega butta alcool sul fuoco acceso dall\'informazione distorta! Fonda il suo successo proprio su questo: sulla paura del diverso. Perchè negarlo? \r\nNon sto dicendo che tutti i leghisti bevono l\'acqua del Po come il grande Capo....Sto parlando dei principi base sui quali si fonda il partito, che sono quelli! Purtroppo vuol dire che in Italia c\'è 12 % di gente che ha paura del\'\' terrone\'\', dell\'extracomunitario e soprattutto che si beve tutte le balle che sente in tv e nei giornali!...anzichè aver paura della gente che votano...!\r\n\r\nE\' generalizzare? \r\nHo ammesso comuque che la discussione è sfociata in temi non proprio inerenti all\'articolo.\r\n

    Rispondi

  • luca

    03 Gennaio @ 16.04

    MARCO, evviva il qualunquismo! Luca e Max hanno espresso un parere condivisibile o meno, tu ti sei allargato offendendo il 12% degli italiani che votano Lega. In sostanza Max invitava a non fare generalizzazioni inutili sui meridionali. Tu, credendo di appoggiarlo, sei riusciuto a generalizzare in modo ancora peggiore.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS