Parma

Forze dell'ordine a portata di mano con un "Click"

Forze dell'ordine a portata di mano con un "Click"
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato
Negli ultimi sei mesi, cento persone hanno potuto usufruire in anticipo del servizio «Click», il dispositivo personale di sicurezza ideato dal Comune di Parma in collaborazione con Bt Enìa e Ivri, che mette in contatto i cittadini con le forze dell’ordine attraverso un semplice pulsante. 
Si sono conclusi infatti i sei mesi di sperimentazione per 100  parmigiani ritenuti «a rischio»: over 65 che vivono soli (52%) e lavoratori notturni (48%), uomini e donne, che chiudono le loro attività in orari e in zone «calde».  Ora il «Click» si appresta a entrare  in funzione per tutti i cittadini.
Importanti le risposte che sono arrivate da questa prima fase del progetto. Innanzitutto la fascia oraria nella quale aumenta la percezione di insicurezza è stata fissata tra le 24 e le 4 del mattino.
L’efficacia del sistema «Click» è stato giudicato buono dal 60% del campione, mentre il 70% è rimasto soddisfatto dall’aver partecipato alla sperimentazione.
Il dispositivo ha aiutato poi a sentirsi più sicure le persone nel 75% dei casi, migliorando la qualità della vita dei partecipanti, che nel 59% dei casi aveva indicato di aver modificato la propria sfera comportamentale per paura verso la propria sicurezza personale (molti non uscivano più soli o evitavano determinate zone della città).
Questo sia all’interno delle mura domestiche, sia fuori di casa, con risultati vicini tra loro: 79% nel primo caso, 75% nel secondo.
Entrando nel dettaglio, la sperimentazione indica come il dispositivo sia di facile utilizzo (71%) anche per chi non ha particolare dimestichezza con apparati elettronici o ha qualche impedimento fisico e che il 65% del campione vorrebbe avere la possibilità di usufruirne in futuro, non avendo riscontrato limiti nell’utilizzo (61%).
Il funzionamento, d’altro canto, è semplice e intuitivo: in presenza di un pericolo o di una situazione di rischio potenziale, l’utente attiva un allarme con un pulsante che collega il dispositivo a un’antenna Gps. Nel momento  in cui viene premuto il tasto, il segnale viene indirizzato alla centrale operativa del servizio di vigilanza che invia sul posto una pattuglia dopo aver avvisato le forze dell’ordine e contattato l’ipotetica vittima al cellulare per la verifica di eventuali falsi allarmi.
Attori di questa prima fase sono stati il Comune di Parma, in particolare i settori sicurezza e quello sistemi informatici e telematici, Bt Enìa e Ivri. Le forze dell’ordine,  tra cui la polizia municipale, infine, sono state le destinatarie delle segnalazioni di allarme della centrale operativa dell’istituto di vigilanza.
In  sei  mesi, nessuno dei partecipanti ha utilizzato «Click» per emergenze o situazioni di necessità.
Complessivamente, lo start up è costato 25 mila euro, 16 mila dei quali sostenuti dall’amministrazione per l’acquisto delle strumentazioni e il resto a carico di BT Enìa per lo sviluppo della fase progettuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Jurassic world

CINEMA

In missione per salvare i dinosauri: ecco il nuovo Jurassic World Video

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

1commento

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

protagonista

Colorno, il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

Ieri mattina la storia a lieto fine nella frazione di Copermio

1commento

bassa

Reggia devastata dall'acqua: studenti Alma e volontari al lavoro Video

Sospesa l'attività didattica della scuola di cucina italiana

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

Tre giorni per ripristinare l'argine dell'Enza. Boretto: revocato l'ordine di evacuazione di Santa Croce

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

7commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

5commenti

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita la Rugby Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle