-1°

Parma

Forze dell'ordine a portata di mano con un "Click"

Forze dell'ordine a portata di mano con un "Click"
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato
Negli ultimi sei mesi, cento persone hanno potuto usufruire in anticipo del servizio «Click», il dispositivo personale di sicurezza ideato dal Comune di Parma in collaborazione con Bt Enìa e Ivri, che mette in contatto i cittadini con le forze dell’ordine attraverso un semplice pulsante. 
Si sono conclusi infatti i sei mesi di sperimentazione per 100  parmigiani ritenuti «a rischio»: over 65 che vivono soli (52%) e lavoratori notturni (48%), uomini e donne, che chiudono le loro attività in orari e in zone «calde».  Ora il «Click» si appresta a entrare  in funzione per tutti i cittadini.
Importanti le risposte che sono arrivate da questa prima fase del progetto. Innanzitutto la fascia oraria nella quale aumenta la percezione di insicurezza è stata fissata tra le 24 e le 4 del mattino.
L’efficacia del sistema «Click» è stato giudicato buono dal 60% del campione, mentre il 70% è rimasto soddisfatto dall’aver partecipato alla sperimentazione.
Il dispositivo ha aiutato poi a sentirsi più sicure le persone nel 75% dei casi, migliorando la qualità della vita dei partecipanti, che nel 59% dei casi aveva indicato di aver modificato la propria sfera comportamentale per paura verso la propria sicurezza personale (molti non uscivano più soli o evitavano determinate zone della città).
Questo sia all’interno delle mura domestiche, sia fuori di casa, con risultati vicini tra loro: 79% nel primo caso, 75% nel secondo.
Entrando nel dettaglio, la sperimentazione indica come il dispositivo sia di facile utilizzo (71%) anche per chi non ha particolare dimestichezza con apparati elettronici o ha qualche impedimento fisico e che il 65% del campione vorrebbe avere la possibilità di usufruirne in futuro, non avendo riscontrato limiti nell’utilizzo (61%).
Il funzionamento, d’altro canto, è semplice e intuitivo: in presenza di un pericolo o di una situazione di rischio potenziale, l’utente attiva un allarme con un pulsante che collega il dispositivo a un’antenna Gps. Nel momento  in cui viene premuto il tasto, il segnale viene indirizzato alla centrale operativa del servizio di vigilanza che invia sul posto una pattuglia dopo aver avvisato le forze dell’ordine e contattato l’ipotetica vittima al cellulare per la verifica di eventuali falsi allarmi.
Attori di questa prima fase sono stati il Comune di Parma, in particolare i settori sicurezza e quello sistemi informatici e telematici, Bt Enìa e Ivri. Le forze dell’ordine,  tra cui la polizia municipale, infine, sono state le destinatarie delle segnalazioni di allarme della centrale operativa dell’istituto di vigilanza.
In  sei  mesi, nessuno dei partecipanti ha utilizzato «Click» per emergenze o situazioni di necessità.
Complessivamente, lo start up è costato 25 mila euro, 16 mila dei quali sostenuti dall’amministrazione per l’acquisto delle strumentazioni e il resto a carico di BT Enìa per lo sviluppo della fase progettuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

CINEMA

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma,  confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

anteprima gazzetta

Parma capitale della cultura 2020, parlano le eccellenze della nostra città

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

evento

Carnevale di Sorbolo rinviato a domenica prossima

ko ad empoli

La società: "Partita vergognosa, scusa ai tifosi". Lucarelli: "Servono più amore e più passione" Video

9commenti

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

2commenti

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

domenica nera

Valanghe: tre morti e tre feriti in Svizzera, Alto Adige e in Alta Savoia

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa