-2°

Parma

Il Pdl: non faccia la maestrina. Altra politica: vogliono screditarla

Ricevi gratis le news
1

«Maria Teresa Guarnieri non è credibile ne come maestrina ne come vittima. I fatti sono che è una consigliere comunale che critica duramente e praticamente mai a ragione, l’amministrazione comunale di Parma, mentre come direttore generale dell’Asp di Fidenza, messa dal Pd, partito suo alleato in minoranza a Parma, sta gestendo con risultati pessimi tale ente».
Queste le parole con le quali il coordinatore provinciale del Pdl di Parma, Luigi Giuseppe Villani, ha ribattuto alla capogruppo di Altra politica-Altri Valori in Consiglio comunale,  Maria Teresa Guarnieri.
«In primo luogo non può fare la maestrina chi racconta le bugie - ha quindi proseguito Villani - lei infatti dice che non si può parlare di probabile buco di bilancio per il 2011 dell’Asp di Fidenza. Ma sapete chi ha ipotizzato il passivo nell’esercizio 2011 per  euro 1.572.000 mostrando a tutti gli amministratori dei Comuni soci di quell’Asp un prospetto che contiene quell’affermazione  il 23 dicembre scorso? Lei stessa, la direttrice generale Maria Teresa Guarnieri che quindi smentisce se stessa. Le maestre poi si devono prendere le proprie responsabilità e quindi non vale dire che le scelte tariffarie e di bilancio dell’Asp sono prerogativa esclusiva dei Comuni perché, come accade appunto a Fidenza, possono essere conseguenza della cattiva gestione del suo direttore generale che peraltro da espresse indicazioni al riguardo». 
La replica
 L'attacco veemente e inusitato da parte degli esponenti del Pdl e della Lega Nord nei confronti di Maria Teresa Guarnieri, ricalca nei modi e nel merito comportamenti  di certi esponenti politici a livello nazionale».
Lo dice il movimento Altra politica/Altri Valori che aggiunge: «Evidentemente Maria Teresa Guarnieri è stata individuata come un pericoloso e temibile avversario politico, per cui da molto tempo è iniziato un tentativo sistematico di screditare  colei che porta la grave responsabilità di non aver accettato di far parte, nel 2007, del progetto Vignali-Villani per conquistare la città. Oggi dai banchi del Consiglio comunale, Maria Teresa Guarnieri svolge con rigore, competenza e conoscenza degli argomenti il proprio ruolo di amministratore, ed esponente dell'opposizione. Dalla nota vicenda della Spip alla vicenda metropolitana, per non parlare delle società partecipate del comune con le conseguenti dimissioni dei vertici delle stesse, per non dire dei progetti anacronistici e illiberali come il Welfare Comunity Center, Maria Teresa Guarnieri ha assolto al suo ruolo, e con lei il movimento civico di cui è leader, per rappresentare un punto di vista critico nei confronti dell'amministrazione comunale. L'inedito asse politico locale tra Pdl-Lega mira a colpire Maria Teresa Guarnieri con l'obiettivo di impedirgli di parlare, di poter esprimere le proprie idee e di poter proporre alla città una lettura diversa e migliore delle proposte e dei progetti da mettere in campo, con palese tentativo di metterla ai margini dello scenario politico locale. Sul piano degli attacchi,  Maria Teresa Guarnieri ha gli argomenti per difendersi nel merito e quindi non ci addentriamo».
«Il direttore generale - conclude la nota del movimento di cui fa parte la stessa Guarnieri - ha compiti di gestione ed esegue ogni attività nel rispetto delle leggi e del mandato del consiglio di amministrazione a cui risponde del suo operato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    07 Gennaio @ 15.49

    L'UNICO ERRORE DEL "SINDACO" UBALDI AI TEMPIDELLE UNTIME AMMINISTRATIVE E' STATO DI NON SCEGLIERLA COME PROPRIO SUCCESSORE!!!! ADESSO STAREMMO TUTTI MOLTO MEGLIO!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande