12°

23°

Parma

La prima vittoria di Maria Antonietta "nonna coraggio"

La prima vittoria di Maria Antonietta "nonna coraggio"
Ricevi gratis le news
1

Caterina Zanirato
E' il terzo Natale che Maria Antonietta Lenti non vede i suoi nipotini, trascinati in Tunisia senza possibilità di ritornare in Italia. Ma quest’anno, sotto l’albero, per «nonna coraggio» c'è stata almeno una bella sorpresa: il tribunale dei minori di Bologna ha tolto la patria potestà ai genitori dei piccoli, ritenuti non idonei al loro ruolo formativo.
Un passaggio necessario per cercare di ripotarli in Italia, dove oltre alla nonna risiedono anche i genitori naturali, che hanno avuto però vari problemi con la giustizia. Anche se la strada per il rimpatrio è ancora lunga. La storia di Maria Antonietta e dei suoi nipotini è molto complessa.
Tutto è iniziato 3 anni fa, a gennaio 2008, quando la madre dei due bambini ha deciso di portarli in Tunisia per visitare la famiglia paterna, nonostante i due non formassero più una coppia. Una volta portati in Tunisia, però, i piccoli sono rimasti con gli zii di Tunisi: la madre è ritornata in Italia, dove è stata detenuta per qualche tempo, e anche il padre, tunisino, è tornato a Parma, anche lui entrando e uscendo dalle carceri italiani per vari reati legati allo spaccio.
In tutto questo, a rimetterci sono stati i bambini: cresciuti insieme alla nonna per i primi anni della loro vita, ora sono costretti a vivere a Tunisi insieme a dei parenti paterni. «Il più grande ha 7 anni e la più piccola 5, sto cercando di fare tutto per loro, per poter garantire loro un futuro - spiega nonna coraggio, che da tre anni non ha mai abbandonato la battaglia per il loro rimpatrio -. Finalmente, dopo circa un anno, il tribunale dei minori ha tolto la patria potestà ai loro genitori decretando il collocamento presso la nonna materna nel caso di un ritorno in Italia. Ma in Italia, purtroppo, nessuno li vuole portare. La potestà ora è affidata al giudice tutelare, ma Maria Antonietta sta facendo il possibile per ottenerla: «Al momento purtroppo non posso fare nulla se non aspettare - spiega -. Non posso andarmeli a riprendere, devo aspettare che lo facciano le istituzioni. Con i miei avvocati, Debora Bosi e Claudio De Filippi, abbiamo preso contatti con il Ministero: è una strada lunga, ma punto all’affidamento esclusivo. Non mi sono mai fermata, non mi fermerò certo ora».
A preoccupare Maria Antonietta è soprattutto l’atteggiamento del padre: «Se fosse in Tunisia con loro direi che è un suo diritto crescerli - spiega -. Invece vive in Italia, a Parma lo si vede sempre in giro, entra e esce dal carcere, prende in giro le nostre istituzioni. E vuole far crescere i figli in povertà. La fortuna è che ora, senza patria potestà, è clandestino: la prossima che combinerà sarà rimpatriato. E se vuole tornare in Italia dovrà per forza portare qui i due bambini».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • veronica

    03 Febbraio @ 16.12

    IO CREDO CHE IL CORAGGIO SAREBBE SE QUESTA DONNA AIUTASI LA SUA FIGLIA E MARITO DELLA FIGLIA A STARE INSIEME AI SUOI NIPOTINI..... NON A PORTARE VIA QUESTI BAMBINI CHE HANNO BISOGNO DELLA LORA MADRE E PADRE INDEPENDENTE DA DOVE SI TROVANO!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»