10°

20°

Parma

Bagnaresi: tre anni dopo, l'ora della verità

Bagnaresi: tre anni dopo, l'ora della verità
Ricevi gratis le news
1

Tre anni. Un soffio che non cancella il dolore. Un'eternità per chi cerca risposte su quella tragica domenica di primavera. E' stata fissata per il 30 marzo prossimo, tre anni esatti dopo la morte di Matteo Bagnaresi, l'udienza preliminare nei confronti di Siro Spolti, l'autista che travolse il tifoso parmigiano nell'area di servizio Crocetta dell'A21, a pochi chilometri da Asti. Accusato di omicidio colposo, il conducente del pullman, 42 anni, bergamasco, dovrà presentarsi davanti al gup di Asti, dopo che nella primavera del 2009 il pm Francesco Giannone aveva chiesto il suo rinvio a giudizio. Bagnaresi non arrivò mai all'Olimpico di Torino per vedere Juventus-Parma: morì a 27 anni, schiacciato dalla ruota anteriore sinistra del pullman dei tifosi bianconeri. Fu travolto, Matteo, benché avesse le mani appoggiate sul parabrezza, quando l'autista ingranò la marcia e ripartì. E' questo il punto forte della consulenza tecnica disposta dal pm, uno dei cardini dell'accusa, perché è chiaro che se il ragazzo era in quella posizione, Spolti non poteva non averlo notato e avrebbe dovuto fermarsi. Alcune bottiglie erano state lanciate contro una fiancata del mezzo, mentre altri cocci sono stati ritrovati all'interno del pullman: è chiaro che l'autista temeva un assalto dei tifosi parmigiani al pullman, pare avesse anche invitato gli juventini a risalire al più presto sul mezzo, ma ciò non toglie che avrebbe dovuto vedere le mani di Bagnaresi appoggiate sul vetro. Imprudenza e imperizia che hanno convinto il pm a chiedere il rinvio a giudizio. Spolti fermò il pullman a circa 500 metri dall'uscita dell'area di servizio, mentre Matteo, circondato dagli amici, già non dava più segni di vita. «Non bloccai prima il mezzo per evitare nuovi scontri», si giustificò l'autista subito dopo con gli investigatori. Scontri, però, che i tifosi hanno sempre negato. Tuttavia, nonostante gli elementi forti della consulenza, già in udienza preliminare si preannuncia una battaglia difficile per l'accusa. Da parte sua, il difensore dell'autista, Ferruccio Rattazzi, valuterà nelle prossime settimane la scelta processuale: potrebbe optare per il giudizio abbreviato o il patteggiamento, potendo così contare sullo sconto certo di un terzo della pena, oppure chiedere il proscioglimento e rischiare il rinvio a giudizio a un processo ordinario. L'omicidio colposo prevede fino a 5 anni di pena, ma l'autista, incensurato, potrebbe forse beneficiare di attenuanti che renderebbero l'eventuale condanna ben più lieve. I genitori di Matteo si sono costituiti parte civile, assistiti dall'avvocato Mario Bonati. «Bisogna accertare le responsabilità», ha sempre sottolineato la madre Cristina. Una ricerca di verità. Mentre i soldi dell'eventuale risarcimento saranno devoluti alla fondazione, che si occupa di progetti sociali e umanitari, creata nel nome di Matteo. L'unico modo per dare un senso a quello strappo violento.G. Az.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    09 Gennaio @ 09.58

    primavera 2008!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Foto d'archivio

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

5commenti

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

economia

Derivati del pomodoro, cambia l'etichetta: bisognerà indicare l'origine della materia prima

I ministri Martina e Calenda hanno firmato il decreto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: