16°

Parma

Bagnaresi: tre anni dopo, l'ora della verità

Bagnaresi: tre anni dopo, l'ora della verità
Ricevi gratis le news
1

Tre anni. Un soffio che non cancella il dolore. Un'eternità per chi cerca risposte su quella tragica domenica di primavera. E' stata fissata per il 30 marzo prossimo, tre anni esatti dopo la morte di Matteo Bagnaresi, l'udienza preliminare nei confronti di Siro Spolti, l'autista che travolse il tifoso parmigiano nell'area di servizio Crocetta dell'A21, a pochi chilometri da Asti. Accusato di omicidio colposo, il conducente del pullman, 42 anni, bergamasco, dovrà presentarsi davanti al gup di Asti, dopo che nella primavera del 2009 il pm Francesco Giannone aveva chiesto il suo rinvio a giudizio. Bagnaresi non arrivò mai all'Olimpico di Torino per vedere Juventus-Parma: morì a 27 anni, schiacciato dalla ruota anteriore sinistra del pullman dei tifosi bianconeri. Fu travolto, Matteo, benché avesse le mani appoggiate sul parabrezza, quando l'autista ingranò la marcia e ripartì. E' questo il punto forte della consulenza tecnica disposta dal pm, uno dei cardini dell'accusa, perché è chiaro che se il ragazzo era in quella posizione, Spolti non poteva non averlo notato e avrebbe dovuto fermarsi. Alcune bottiglie erano state lanciate contro una fiancata del mezzo, mentre altri cocci sono stati ritrovati all'interno del pullman: è chiaro che l'autista temeva un assalto dei tifosi parmigiani al pullman, pare avesse anche invitato gli juventini a risalire al più presto sul mezzo, ma ciò non toglie che avrebbe dovuto vedere le mani di Bagnaresi appoggiate sul vetro. Imprudenza e imperizia che hanno convinto il pm a chiedere il rinvio a giudizio. Spolti fermò il pullman a circa 500 metri dall'uscita dell'area di servizio, mentre Matteo, circondato dagli amici, già non dava più segni di vita. «Non bloccai prima il mezzo per evitare nuovi scontri», si giustificò l'autista subito dopo con gli investigatori. Scontri, però, che i tifosi hanno sempre negato. Tuttavia, nonostante gli elementi forti della consulenza, già in udienza preliminare si preannuncia una battaglia difficile per l'accusa. Da parte sua, il difensore dell'autista, Ferruccio Rattazzi, valuterà nelle prossime settimane la scelta processuale: potrebbe optare per il giudizio abbreviato o il patteggiamento, potendo così contare sullo sconto certo di un terzo della pena, oppure chiedere il proscioglimento e rischiare il rinvio a giudizio a un processo ordinario. L'omicidio colposo prevede fino a 5 anni di pena, ma l'autista, incensurato, potrebbe forse beneficiare di attenuanti che renderebbero l'eventuale condanna ben più lieve. I genitori di Matteo si sono costituiti parte civile, assistiti dall'avvocato Mario Bonati. «Bisogna accertare le responsabilità», ha sempre sottolineato la madre Cristina. Una ricerca di verità. Mentre i soldi dell'eventuale risarcimento saranno devoluti alla fondazione, che si occupa di progetti sociali e umanitari, creata nel nome di Matteo. L'unico modo per dare un senso a quello strappo violento.G. Az.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    09 Gennaio @ 09.58

    primavera 2008!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

2commenti

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

VIA CAVOUR

Bulletto dà una manata al mago che si esibisce

14commenti

shopping

Mercatino, il Natale arriva in via Garibaldi Gallery

IL CASO

Fa sparire il Van Gogh di un amico, condannato

SOLIDARIETA'

Sempre più poveri: si moltiplica il pranzo di Natale

3commenti

via casa bianca

Trova i ladri in casa: scappano e la spingono fuori

5commenti

ARTE

«Parma Illustrata» è anche una mostra Chi c'era

SALSOMAGGIORE

Nuova vita per il campo da golf

Fontanellato

Nuova «casa» per la torta fritta

3commenti

mafia

La figlia di Riina: "Non era il mostro che vedete voi, in cuor mio certe cose non sono state commesse"

2commenti

weekend

Domenica a Parma e in provincia: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

Pania della croce

Tragedia sulle Apuane, escursionista muore cadendo, ferito il compagno

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

HYPERCAR

McLaren Senna, la supercar definitiva: 800 Cv e 750mila sterline

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS