Parma

Bagnaresi: tre anni dopo, l'ora della verità

Bagnaresi: tre anni dopo, l'ora della verità
Ricevi gratis le news
1

Tre anni. Un soffio che non cancella il dolore. Un'eternità per chi cerca risposte su quella tragica domenica di primavera. E' stata fissata per il 30 marzo prossimo, tre anni esatti dopo la morte di Matteo Bagnaresi, l'udienza preliminare nei confronti di Siro Spolti, l'autista che travolse il tifoso parmigiano nell'area di servizio Crocetta dell'A21, a pochi chilometri da Asti. Accusato di omicidio colposo, il conducente del pullman, 42 anni, bergamasco, dovrà presentarsi davanti al gup di Asti, dopo che nella primavera del 2009 il pm Francesco Giannone aveva chiesto il suo rinvio a giudizio. Bagnaresi non arrivò mai all'Olimpico di Torino per vedere Juventus-Parma: morì a 27 anni, schiacciato dalla ruota anteriore sinistra del pullman dei tifosi bianconeri. Fu travolto, Matteo, benché avesse le mani appoggiate sul parabrezza, quando l'autista ingranò la marcia e ripartì. E' questo il punto forte della consulenza tecnica disposta dal pm, uno dei cardini dell'accusa, perché è chiaro che se il ragazzo era in quella posizione, Spolti non poteva non averlo notato e avrebbe dovuto fermarsi. Alcune bottiglie erano state lanciate contro una fiancata del mezzo, mentre altri cocci sono stati ritrovati all'interno del pullman: è chiaro che l'autista temeva un assalto dei tifosi parmigiani al pullman, pare avesse anche invitato gli juventini a risalire al più presto sul mezzo, ma ciò non toglie che avrebbe dovuto vedere le mani di Bagnaresi appoggiate sul vetro. Imprudenza e imperizia che hanno convinto il pm a chiedere il rinvio a giudizio. Spolti fermò il pullman a circa 500 metri dall'uscita dell'area di servizio, mentre Matteo, circondato dagli amici, già non dava più segni di vita. «Non bloccai prima il mezzo per evitare nuovi scontri», si giustificò l'autista subito dopo con gli investigatori. Scontri, però, che i tifosi hanno sempre negato. Tuttavia, nonostante gli elementi forti della consulenza, già in udienza preliminare si preannuncia una battaglia difficile per l'accusa. Da parte sua, il difensore dell'autista, Ferruccio Rattazzi, valuterà nelle prossime settimane la scelta processuale: potrebbe optare per il giudizio abbreviato o il patteggiamento, potendo così contare sullo sconto certo di un terzo della pena, oppure chiedere il proscioglimento e rischiare il rinvio a giudizio a un processo ordinario. L'omicidio colposo prevede fino a 5 anni di pena, ma l'autista, incensurato, potrebbe forse beneficiare di attenuanti che renderebbero l'eventuale condanna ben più lieve. I genitori di Matteo si sono costituiti parte civile, assistiti dall'avvocato Mario Bonati. «Bisogna accertare le responsabilità», ha sempre sottolineato la madre Cristina. Una ricerca di verità. Mentre i soldi dell'eventuale risarcimento saranno devoluti alla fondazione, che si occupa di progetti sociali e umanitari, creata nel nome di Matteo. L'unico modo per dare un senso a quello strappo violento.G. Az.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    09 Gennaio @ 09.58

    primavera 2008!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Frana nella notte sulla provinciale 28 a Varsi

APPENNINO

Frana nella notte sulla provinciale 28 a Varsi Video

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

GAZZAREPORTER

Neve da Panocchia all'Appennino: le foto dei lettori

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

Grandi opere

Archiviazione per Burchi, ex presidente dell'A15

calcio

Parma, sfida da non fallire

SALSO

Falco pellegrino impallinato e poi curato dal Cras

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? nessun rischio per la salute»

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

in serata

Investita in via Volturno: grave un'anziana Video

GAZZAREPORTER

"Parcheggio creativo in viale Sette F.lli Cervi" Foto

Al Tardini

D'Aversa: "Con il Venezia conta solo vincere" Video. Neve-gelo, match a rischio

I convocati: Ciciretti, Di Gaudio, Mazzocchi e Munari out

Pioggia

Carambola di auto e frontale, due incidenti nella zona Ovest di Parma: due feriti Foto e Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Embraco, l'Europa dimostri di esistere

di Aldo Tagliaferro

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

INCIDENTI

Auto pirata investe 12enne: identificato un calciatore del Bologna

mantova

Partito fascista: chiesti 9 rinvii a giudizio a Sermide

SPORT

olimpiadi

Pattinaggio: Zagitova primo oro della Russia, Kostner quinta

Formula 1

E' nata la nuova Ferrari Foto

SOCIETA'

Lutto

E' morta "Sirio", l'astrologa dei vip: aveva 85 anni

LONDRA

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra