21°

Parma

Villa Parma, il «diktat» di Lasagna

Villa Parma, il «diktat» di Lasagna
Ricevi gratis le news
1

 Riconosce  che «si sono verificati disservizi» e che tante «cose  non hanno funzionato»,  ma poi guarda avanti perché è arrivato il momento di «mettere fine alle inadempienze». L'assessore al Welfare Lorenzo Lasagna  torna «qualche giorno prima da una breve vacanza» per  scandire in tre punti il suo diktat alla Solaris, la  cooperativa di Carpi che dal  primo  gennaio è subentrata ad Aurora-Domus nella gestione di Tigli, Tamerici, Gulli e Villa Ester.
«All'alba di lunedì (domani per chi legge, ndr) - dichiara l'assessore -   i quattro infermieri, sui diciotto nuovi in servizio,   che non parlano la lingua italiana devono essere sostituiti:  due sono già stati avvicendati  qualche giorno fa».  Secondo e terzo punto. «Sempre all'alba di lunedì chiediamo una  presenza stabile e continuativa di un  coordinatore infermieristico sanitario,  ruolo attualmente  svolto dal responsabile della   Solaris - continua Lasagna -  e infine il completamento dell'organico dei fisioterapisti con il personale uscente, in modo da assicurare  il servizio  è in funzione ma c'è un'eccedenza di ore caricata su poche persone.  In questo momento stiamo svolgendo un ruolo di mediazione tra sindacati e cooperativa per risolvere i problemi di natura contrattuale in modo da dare continuità al  precedente servizio di riabilitazione».
Dall'ultimatum   all'avvertimento: se entro domani i problemi non saranno risolti, dichiara Lasagna,  «il Comune si riserva di adottare tutte le decisioni di carattere sanzionatorio ammissibili nei confronti del nuovo gestore». Fino alla rescissione del contratto? «Sì - risponde - qualora ve ne fossero le condizioni». All'indomani del sopralluogo dello stesso Lasagna, l'incontro  si tiene  in una saletta dei Tigli, in piazzale Fiume, affollata da familiari degli anziani (loro per primi   avevano denunciati ritardi nella somministrazione dei farmici)  e consiglieri di opposizione (Pagliari e Crialesi del Pd,  Ablondi del Prc e la Biacchi di Ap-Av). L'assessore  - con a fianco il presidente di Asp Giancarlo Cattani - mette in chiaro che «l'appalto non presenta né vizi di forma, né errori di sostanza. Non  è stato assegnato   al minimo ribasso, cosa peraltro vietata dalla  legge regionale, ma  valutando l'offerta economicamente più vantaggiosa, quindi con  valutazione che si riferiscono per il 60 per cento a criteri di qualità, per il 40 per cento all'offerta economica».
Altro nodo sul tappeto: perché non c'è stato alcun affiancamento del vecchio personale nei confronti del nuovo? «Non è stato previsto e potendo tornare indietro si farebbero altre scelte - ammette Lasagna - anche se  abbiamo  in passato è sempre stata seguita la prassi del cambio a vista».  Non sfuggono i ringraziamenti di Lasagna agli amministratori di Asp presenti: i beninformati dicono che  dietro si cela una critica diretta al direttore generale   e che l'assessore sia fortemente intenzionato a chiedere conto della sua assenza.  Quindi l'attuale situazione: dopo i disagi diffusi dei primi giorni, ci sono ancora «criticità» al primo piano delle Tamerici  e al quarto dei Tigli. Il motivo? Gli infermieri  che non parlano l'italiano:   hanno difficoltà a leggere le indicazioni relative ai farmaci e  a capire i bisogni degli anziani.  Lasagna sgrana anche le ispezioni: l'ultima, eseguita dai Nas ieri mattina al quarto piano dei Tigli. «Come risulta dal verbale non hanno trovato irregolarità - spiega Cattani  - solo la presenza di personale con non parla italiano». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea fiaccadori

    10 Gennaio @ 14.03

    ma lasagna invece di dare diktat è meglio che si dimetta, non conosce neanche la situazione ai lecci, tamerici e Co!!!! E' solo un gran paroliere! Basta metteteci un Assessore capace!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY SERIE B LA VITTORIA CONTRO IL FLORENTIA FUNESTATA DA UN GRAVISSIMO EPISODIO

Amatori, Belli colpito da un pugno:

Il terza linea è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

14commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

39commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

1commento

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

SOCIAL NETWORK

Motocross: impressionanti acrobazie Video

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro