Parma

Quella telecamera che aveva un cuore. Addio a Ezio Venturi

Quella telecamera che aveva un cuore. Addio a Ezio Venturi
Ricevi gratis le news
37

E' morto ieri sera Ezio Venturi, da 20 anni conosciutissimo cameraman di Tv Parma.

La sua telecamera aveva un cuore.

Prima che l’occhio individuasse l’inquadratura, prima che la mano regolasse lo zoom, la telecamera di Ezio Venturi si accendeva con il suo cuore, con la sua passione, con la sua straordinaria generosa disponibilità…

Ezio ci ha lasciati ieri sera, nell’Hospice delle Piccole Figlie dove ci ha regalato le ultime lezioni di serenità e di vero coraggio. E dove ci aveva raccontato un ultimo elenco di progetti da realizzare insieme: la tv e il sito, la crisi da vincere con le idee e le sinergie…Un po’ sembrava credere davvero di potercela fare, e un po’ erano le ultime bugie per noi e per se stesso.

Molti hanno conosciuto in questi 20 anni il nome e il volto di Ezio Venturi, incontrandolo nei luoghi delle cronache di Tv Parma: il Municipio,  le strade della città, il ritiro estivo del Parma calcio. E a tanti altri vogliamo raccontare quanto Ezio abbia lavorato, sconosciuto, anche per loro: la tv richiede che uno diriga, che qualcun altro ci metta la firma e il volto; ma nulla funzionerebbe senza quelli che, come Ezio, si muovono nell’ombra che avvolge chi sta dietro le telecamere, in un lavoro che è sempre e davvero di squadra. E il senso della squadra Ezio lo aveva stupendo, che chiedesse ai “suoi” direttori di trovarsi a mangiare i funghi, insieme a tutti gli altri (un desiderio che non c’è stato il tempo di esaudire), che ci fosse da organizzarsi per un tg o una diretta, o che ci fosse da ascoltare e consolare, con quel tono finto burbero, una collaboratrice alle prese con le prime salite del lavoro e della vita.

Sono mille i ricordi che si accavallano, e ognuno rende più grande la tristezza. Il tg del mattino, che lo svegliava alle 5 e che, quando si era dovuto fare a meno del giornalista in studio, Ezio era stato capace di reinventare in una settimana, nonostante sei giorni di tentativi inguardabili e frustranti. E gli anni della Vasca, con quella telecamera con il cuore pronta a passare dal sabato pomeriggio in via Cavour alla notte nelle discoteche, dalle scuole ai gruppi rock, per dare voce ai ragazzi di Parma e ai loro sogni.

Mi martella in testa l’inizio della canzone che proprio tu avevi scelto come sigla, ovviamente di John Lennon: “God is a concept by which we measure our pain” (Dio è un concetto in base al quale misuriamo il nostro dolore). Oggi il dolore lo misuriamo enorme, come ogni giorno di più lo sarà il vuoto, fra gli scaffali pieni di tante “tue” videocassette. Ciao Ezio, grazie davvero. E anche se non c’è bisogno di dirtelo, comincia a mettere avanti qualche video per quando torneremo a lavorare, divertendoci, tutti insieme.

 Billy

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Adam

    12 Gennaio @ 22.50

    Ciao Ezio, ci conoscevamo solo da qualche anno, ma voglio dirti grazie per i tuoi preziosi consigli e per la tua simpatia. Adam

    Rispondi

  • anna maria bianchi

    12 Gennaio @ 19.06

    tanti anni condivisi fra lavoro,risate e cene innaffiate dalla malvasia ,fra momenti belli ed altri meno,come accade nella vita,ma sempre superati perche' eravamo una grande e bella squadra e ci sentivamo protetti dalla nostra amicizia. sono tesori che neppure la morte puo' sottrarre,per questo sarai sempre vivo nel mio cuore. anna.

    Rispondi

  • Paolo Conti

    12 Gennaio @ 16.54

    Ciao Ezio, mi chiamavi champagne, per il mio lavoro. Quante volte mi hai inquadrato mentre si parlava di vino con l'amico Sandro, e quante volte ti sono stato vicino nei ritiri del Parma, mentre facevi con grande professionalità il tuo lavoro. Eri una persona perbene. Anche se non ci si vedeva spesso, mi mancherai. Riposa in pace. Paolo

    Rispondi

  • GIALLOBLU'

    12 Gennaio @ 11.41

    Ci siamo conosciuti in qualche ritiro del parma e tu' mi riprendevi perche' io e qualche mio amico facevano casino vicino al microfono della tua telecamera quando riprendevi le prime amichevoli ma sai alla passione non si comanda. Comunque sei e rimarrai sempre un ottima persona ed un ottimo professionista. Ciao Ezio

    Rispondi

  • La vecchia mostra

    12 Gennaio @ 11.16

    ''Leggevi'' le persone meglio di qualsiasi psicologo e non ti sei mai sbagliato..... Il perfido inquilino ha distrutto il tuo corpo,ma non il tuo cuore grande Riposa in pace

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Panicucci

TELEVISIONE

Insulti fuorionda, le scuse della Panicucci - Guarda i due video

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

3commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

2commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

ko ad empoli

La società: "Partita vergognosa, scusa ai tifosi". Lucarelli: "Servono più amore e più passione" Video

7commenti

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

1commento

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

salso

Pusher arrestato con un etto di coca purissima

1commento

Teatro

Il «Procacciatore» Gene Gnocchi

PERSONAGGIO

Francesca Zanetti ambasciatrice di parmigianità

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

12commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

1commento

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la badante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

olimpiadi

Giochi, nuova delusione Italia. Tonetti illude, Hirscher Gigante

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto