10°

20°

Parma

Lasagna sul caso Asp: ora valutiamo le sanzioni

Lasagna sul caso Asp: ora valutiamo le sanzioni
Ricevi gratis le news
1

Laura Ugolotti
«L’allarme non è ancora cessato, ma la situazione si sta avviando alla normalità. Abbiamo inviato formale contestazione al soggetto gestore per le carenze che si sono verificate; attendiamo la loro risposta, poi valuteremo se procedere con le sanzioni».
Così ieri l’assessore alle Politiche sociali Lorenzo Lasagna è intervenuto sul caso dei disservizi che, dopo il primo gennaio, hanno interessato le strutture per anziani gestite dagli ex Iraia. L'assessore è intervenuto nel corso della seduta di commissione a cui hanno partecipato anche il presidente di Asp «Ad Personam» (ex Iraia), Giancarlo Cattani, e Giuseppina Ciotti, direttore del distretto di Parma dell’Ausl. «Il problema - ha spiegato Lasagna - è nato con il passaggio di consegne dalla cooperativa che prima gestiva i servizi infermieristici a quella che si è aggiudicata l’ultimo appalto (la cooperativa Solaris, n.d.r.). A posteriori si può dire che un avvicendamento meglio organizzato avrebbe ridotto i disservizi, ma mai prima d’ora si erano verificati problemi nella stessa situazione». In particolare i disservizi hanno riguardato la somministrazione di farmaci, l’assenza del coordinatore infermieristico e l’attività di fisioterapia. «Dopo l’ultimatum al soggetto fornitore, dal 10 di gennaio i fisioterapisti, che hanno raggiunto l’accordo con i sindacati, sono di nuovo a pieno organico», segnala Lasagna. Tra le «criticità», come le ha definite l'assessore, che si sono riscontrate nelle strutture, anche la non conoscenza della lingua italiana da parte di alcuni infermieri. «Erano tutti infermieri dotati di diploma Ipasvi - ha chiarito Cattani - che prevede la conoscenza della lingua italiana; quando ci siamo accorti dell’inadeguatezza abbiamo chiesto la sostituzione di due infermieri e proceduto con le penali, come previsto dalla gara d’appalto». Gara che, conferma il presidente, «si è svolta in modo corretto». Quattro dei sei infermieri sono comunque ancora in servizio, affiancati da personale aggiuntivo dell’azienda sanitaria, «in attesa - ha spiegato Giuseppina Ciotti - che termini la valutazione della loro idoneità». «Il nostro personale - ha aggiunto - sta comunque monitorando la situazione». Tutto risolto quindi? Secondo il consigliere di Rifondazione  Marco Ablondi no. «Oltre alle responsabilità tecniche che non spetta a me giudicare - ha detto - ci sono quelle politiche. Chiedo che siano dimissionati sia il presidente Cattani sia l’assessore Lasagna». Richiesta rispedita al mittente: «Una richiesta iperbolica - ha risposto Lasagna - e un atto gravissimo, in spregio alle norme di grammatica istituzionale». «Chiediamo comunque ai famigliari - ha aggiunto Lasagna - di segnalare formalmente il verificarsi di altri disservizi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea fiaccadori

    18 Gennaio @ 22.52

    Lasagna e Cattani devono dimettersi!!! Non hanno saputo vigilare!!! Vergogna!!!! Lasagna deve tornare da dove viene!!! Ma da dove??? L'assessore + paroliere d'Italia!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

3commenti

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

Como

Anche la quarta figlia è morta nell'incendio

SPORT

Moto

Phillip Island: super Marquez, Dovizioso indietro

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

1commento

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: