Parma

Amianto nell'ex scalo merci? Buzzi: "Ancora in tempo per nuove analisi, se necessarie"

Ricevi gratis le news
1

Comunicato stampa

“Il commento del Pd al sequestro avvenuto presso l’ex scalo merci lascia completamente esterrefatti, poiché è assolutamente falso che sia stato lo stesso Partito democratico a sollevare la questione amianto nell’area interessata”, afferma il vicesindaco Paolo Buzzi. “Dico questo - prosegue Buzzi - in quanto l’interrogazione con la quale il gruppo del Pd ha chiesto informazioni in ordine alla presenza di amianto nell’ex scalo merci porta la data del 25 ottobre 2010, quando i carotaggi e l’analisi del terreno erano già stati commissionati da STT, con i conseguenti risultati arrivati il 7 ottobre. Da tali esiti era emerso che l’amianto si trovava all’interno di una parte del pietrisco posizionato nella zona dell’ex scalo oltre 50 anni fa dalle ferrovie dello Stato. E’ stato quindi richiesto alla Provincia di Parma di convocare la Conferenza dei servizi per valutare il piano di smaltimento ipotizzato nella discarica di Barricalla di Torino. Inoltre, per la rimozione e lo smaltimento di questo materiale STT ha accantonato una somma per seguire e coordinare in proprio tale attività”.

“Se sarà necessario effettuare nuove analisi ai fini della bonifica - continua Buzzi - siamo ancora in tempo per eseguirle, ma al momento possiamo affermare che ci siamo rivolti ad un’azienda specializzata e che a nostro avviso le procedure di legge sono state rispettate”.

“E’ vero che oggi la politica vive di dichiarazioni a tinte forti - aggiunge il vicesindaco - però c’è un limite al pudore. Infatti, risulta dai documenti e dalle date che la situazione era presente al Comune ben prima che la sollevasse il Pd, per cui arrogarsi un merito del genere è assolutamente fuori luogo. Il gruppo del Pd chiede poi che l’amianto venga smaltito prima dei lavori, e su questo possiamo dire che ha scoperto la classica acqua calda, perché è quanto sta già avvenendo secondo legge. Abbiamo invece scoperto da chi proviene la segnalazione alla procura della Repubblica (tanto per cambiare): proprio dal gruppo del Pd, il quale, come al solito, invece di guardare al bene della città guarda al proprio interesse partitico causando un danno gravissimo per la realizzazione della nuova questura, dei centri creativi e del polo pediatrico, trincerandosi dietro ad un’azione di tutela della salute pubblica, in realtà già eseguita dagli enti preposti. Inseriamo questa vicenda nell’ennesimo scivolone nel quale è caduto il Pd”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    19 Gennaio @ 02.03

    QUANDO IL CARO VICESINDACO BUZZI......CERCHERA' DI FARCI CREDERE CHE "NOSTRO SIGNORE" E' MORTO DI RAFREDDORE??? PER ME E' UN MITO......MA IL SINDACO DOV'E'????

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS