-3°

Parma

Tagesmutter: mamme per amore e per lavoro

Tagesmutter: mamme per amore e per lavoro
Ricevi gratis le news
0

 Chiara Pozzati

C’è un’ex pallavolista milanese d’origine ma parmigiana d’adozione, una giovane mamma dalle spiccate doti artistiche, chi di bimbi non ne ha mai avuti e chi desidera tornare a pannolini e ninna nanna dopo che i figli hanno preso il volo. Eccolo qua il piccolo esercito di «Tagesmutter» che ieri ha sostenuto la prima parte dell’esame per diventare ufficialmente «mamma di giorno». Con questa abilitazione, le «Tagesmutter» potranno ospitare in casa propria i bimbi delle mamme che scelgono una «vice» e un ambiente familiare ad asili e scuole materne.  Ore 12 di ieri, centro civico di via Argonne. Le 23 aspiranti «Tagesmutter» sono chine sui questionari a domande aperte, prima di dedicarsi al tema d'italiano. Dall’analisi delle proposte ludiche, all’igiene ma anche le norme sulla sicurezza, il metodo educativo e la flessibilità: scrivono tutto nero su bianco le future «Tagesmutter», mentre la commissione sorride e si sparpaglia tra i banchi per controllare che nessuno tenti di sbirciare tra libri e appunti. Nell’aula non vola una mosca: le aspiranti mamme di giorno sono un fiume in piena e compilano il questionario in quattro e quattr’otto. Poi scendono le scale, infilano la porta e sono di nuovo sotto al cielo del quartiere Molinetto.  Fioccano pacche sulle spalle, sospiri di sollievo, qualche mugugno e i classici «caspita è stata dura», un po’ come se si trattasse di un esame all’università, ma emerge anche la passione verso un progetto in cui hanno creduto fin da subito. Come Elisabetta Pozzoli, 32 anni, ex pallavolista ed «ex-milanese» («sono a Parma da 10 anni, ormai mi avete adottato»). Elisabetta ha una bimba e nel mestiere della «mamma di giorno» ha visto una soluzione ideale per conciliare le ore con la sua piccola, la passione per i bimbi e la necessità di un lavoro. Non una tata, non una banale alternativa alla lista d’attesa negli asili nido «ma un vero e proprio servizio rivoluzionario», ecco il mestiere secondo Daniela Ravazzoni. Sceglie le parole con cura Daniela: «Trovo che le tagesmutter offrano realmente una risposta a tutte le mamme che credono nella dimensione educativa del focolare, di una casa, rigorosamente attrezzata e di una persona formata a dovere». Già, perché il ritmo delle «mamme di giorno» è quello tranquillizzante di casa: perlustrazioni sul tappeto, pappa in cucina, fiabe prima della nanna. «Certo si è trattato di una prova seria e particolarmente impegnativa – ammette invece Natalia, 30 anni, originaria della Moldavia ma a Parma da 7 anni – e questo rappresenta una garanzia ulteriore per quelle mamme che decideranno di affidarsi a noi». Sì, perché Tagesmutter non ci si improvvisa, bisogna studiare: la formazione prevede colloqui con psicologa e coordinatrice, e una visita domiciliare; la casa di una «mamma di giorno» non viene mai stravolta, ma deve avere impianti a norma e garantire sicurezza. «Ho due figli di 30 anni – racconta infine Anna Goretti – ma voglio ritornare tra pappine e pannolini perché adoro i bambini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La top 7 delle bellezze da cinepanettone: Belen Rodriguez

L'INDISCRETO

La top 7 delle bellezze da cinepanettone

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

REGIONE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: 55 milioni di euro per il Parmense

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Treno deraglia e finisce sulla superstrada: almeno sei morti

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento