-0°

12°

Parma

Ablondi: "Tagliati alberi di pregio in centro". Il Comune: "Tutto regolare. Previste 58 nuove piante"

Ricevi gratis le news
10

Il consigliere comunale Marco Ablondi ha scritto un'interpellanza per chiedere al sindaco chiarimenti sull'abbattimento di diversi alberi di pregio in centro. Secondo il consigliere di Rifondazione comunista, «si è ormai fatta inarrestabile la funesta strategia dell’abbattimento degli alberi di pregio comunale». In più, «altri tre alberi monumentali (che il Regolamento del Verde classifica di pregio per età - almeno 60 anni - e ne vieta l’abbattimento perché la circonferenza del tronco supera i 180 cm) dell’ex scuola La Salle sono stati abbattuti». A giudizio del consigliere, gli abbattimenti sono dovuti a «nuovi interventi edilizi».
Ablondi chiede così al primo cittadino «di intervenire personalmente per tutelare e salvaguardare il patrimonio arboreo della città e di verificare ed eventualmente sanzionare i responsabili politici e tecnici-amministrativi che avessero autorizzato, in questo come in altri casi, l’abbattimento di alberi di pregio comunale in violazione delle norme regolamentari che disciplinano la materia».

LA RISPOSTA DEL COMUNE: «TUTTO REGOLARE. PREVISTE 58 PIANTUMAZIONI». “L’autorizzazione all’abbattimento di tre piante in vicolo Scutellari è stata rilasciata in seguito alla presentazione di una relazione firmata da un agronomo, nella quale veniva certificata la non trapiantabilità delle alberature”, afferma l’assessore all’Ambiente Cristina Sassi, rispondendo all’interpellanza del consigliere comunale Marco Ablondi sull’abbattimento di tre alberi nell’ex istituto De La Salle.
“La circonferenza del tronco delle alberature era inferiore ai 180 centimetri, quindi non erano classificabili come alberature di pregio”, prosegue l’assessore, prima di ricordare che “l’abbattimento è stato necessario perché era impossibile la sopravvivenza degli alberi alla luce della realizzazione di un parcheggio sotterraneo nell’area”.
“A fronte del taglio di tre piante - precisa l’assessore - è stato stabilito un intervento di compensazione che prevede la messa a dimora, entro l’anno, di 58 alberi con una circonferenza del tronco che si aggira fra i 16 e i 18 centimetri. Al consigliere Ablondi ricordo che fa molto più rumore un albero che cade rispetto ad una foresta che cresce. Dal 2008 questa Amministrazione ha messo a dimora 950 alberature, incrementando notevolmente il patrimonio arboreo della città. E per questo basta citare l’esempio dei 18mila metri quadrati di territorio comunale che hanno ospitato la piantumazione di 212 tra frassini, aceri capestri, gelsi, querce e 334 arbusti quale intervento di mitigazione della linea Tav, nell’area tra via Ugozzolo e via Azzali dove ha sede la scuola per l'Infanzia “Trilly”. Inoltre sono stati creati veri e propri boschetti di biocompensazione, e mi riferisco agli interventi lungo gli svincoli della tangenziale Nord e ai cento alberi piantati in via Montebello, che contribuiscono ad abbattere i livelli di inquinamento. Il discorso vale anche per l’ex Vighi dove le nuove alberature andranno a sostituire in toto quelle tagliate”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luca

    26 Gennaio @ 10.05

    Penso che le priorita' siano altre e quindi anche i problemi...Incredibile !!!

    Rispondi

  • manuel

    26 Gennaio @ 09.31

    E' un bel problema si quello delle piante tagliate. Che poi a voi non interessi niente per me è un problema di superficialità. La sostituzione di piante dal fusto di 180cm (o minore) con quelle da 18 è un PROBLEMONE bello grosso, anche se saranno 58. La quantità di CO2 assorbita non è minimamente paragonabile, così come la quantità di O2. Per non parlare dell'estetica...E poi per fare cosa? Parcheggi sotterranei in centro ovvio...anche secondo me i problemi principali sono altri, ma ciò non significa che un consigliere non debba fare un'interpellanza al sindaco.

    Rispondi

  • Lingotto

    26 Gennaio @ 09.31

    bello...tolgono grandi piante di pregio e al loro posto mettono rametti di piante comuni...adesso il banco di prova è piazzale salvo d'acquisto: era una piazza perfetta, con vecchie belle panchine in granito, chissà come la ridurranno col gusto dell'orrido che hanno

    Rispondi

  • Manu

    26 Gennaio @ 08.48

    E' un bel problemone quello delle piante tagliate...penso che i problemi, quelli veri, siano altri.

    Rispondi

  • Manu

    26 Gennaio @ 08.46

    E' un bel problemone quello delle piante tagliate...penso che i problemi, quelli veri, siano altri.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Incidente Corcagnano

Incidente

Pedone investito a Corcagnano sulla Massese: ragazza in gravi condizioni

protezione civile

L'Enza fa paura: il ponte di Sorbolo resterà chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

2commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

1commento

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

26commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

4commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

1commento

SPORT

Basket

Pugno all'avversaria: cestista squalificata per tre mesi

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS