10°

22°

Parma

Il treno lascia a piedi 100 passeggeri

Ricevi gratis le news
4

Basta un piccolo problema logistico e i trasporti  vanno in tilt. Ieri mattina, alle 8.30, oltre cento persone sono state lasciate a piedi dal treno regionale che andava verso Bologna. Il tutto, probabilmente per una svista del conducente, che pensava non ci fossero più passeggeri in attesa, quando invece erano per lo più fermi ad aspettare vicino al sottopassaggio, dato che i lavori della stazione hanno dimezzato lo spazio lungo i binari.  Così, un centinaio di persone si sono ritrovate a piedi, con il biglietto in mano davanti alle porte del treno già chiuse.
(L'articolo completo di Caterina Zanirato sulla Gazzetta di Parma in edicola)


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Barbara

    26 Gennaio @ 17.24

    Io sono una di quei 100. Dirò di più: le persone che sono rimaste a piedi non erano tutte nei pressi del sottopassaggio, molte erano più avanti nel binario e già davanti alle porte del treno che è partito chiudendocele in faccia. Il tempo più lungo di salita è relativo anche al più lento deflusso di persone che devono scendere dal treno. Ad aggiungersi a tutto questo c'è poi la stupenda risposta che ci hanno dato in biglietteria quando abbiamo chiesto indicazione su come dovevamo comportarci (ad es. possibilità di salire sul treno successivo, anche se di categoria diversa con il nostro bilgietto): "io non sò cosa dirvi! andate dalla Polizia Giudiziaria"....non ha neanche fatto finta di fare una telefonata e nemmeno ci ha consegnato i moduli per il reclamo. Un doveroso grazie comunque alla Polizia ferroviaria e al capotreno e personale dell'ES City n. 9803 delle 8.50 che ci ha fatto salire con il nostro biglietto per un treno regionale.

    Rispondi

  • mirella menoni

    26 Gennaio @ 15.25

    NON è la prima volta che accade una cosa del genere! Lunedì 10/01/11, dopo le vacanze di Natale, a molti pendolari che da PR si spostano verso BO per lavoro è successo di peggio. Treno delle 7:19 sui binari e passeggeri a bordo: dopo15 minuti di sosta/ritardo si scopre per caso , senza che nessun addetto delle ferrovie abbia fatto un annuncio, che il treno non sarebbe partito per un guasto. Ci si fionda tutti sul binario accanto dove nel frattempo è arrivato il treno delle 7:30 ma l'imbuto delle scale del sottopassaggio rallenta il trasloco... qualcuno ha forse avvisato il macchinista del fatto che decine e decine di passeggeri devono ancora salire a bordo? NOOOO !!! E così il treno parte lasciando quasi tutti a terra... si aspetta il treno delle 7:37 (in ritardo ovviamente) e si parte con quasi tre quarti d'ora di ritardo.... Comunicazioni tra personale delle ferrovie e passegeri o tra personale a terra e viaggiante ASSOLUTAMENTE ASSENTE!!!!!

    Rispondi

  • unaqualunque

    26 Gennaio @ 13.26

    ma il via non deve darlo il capostazione?

    Rispondi

  • Ettore Musini

    26 Gennaio @ 13.22

    OGNI COMMENTO E' INUTILE....I FATTI PARLANO DA SOLI !!!!! A CHE SINDACATO APPARTIENE QUEL CONDUCENTE ? FARA' SENZ'ALTRO SCIOPERO ALLA PROSSIMA OCCASIONE.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

1commento

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

24commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

1commento

SPORT

Moto

MotoGp, Marquez leader nelle libere 1 in Australia

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto