12°

Parma

Iacovini: «Mobilità elettrica, Parma diventa un modello»

Iacovini: «Mobilità elettrica, Parma diventa un modello»
Ricevi gratis le news
0

Carlo Iacovini lascia il Comune per tornare in prima linea sul fronte della mobilità sostenibile. «Sono nato come tecnico  - spiega il direttore dell'area marketing, già capo dello staff del sindaco - e torno a fare il tecnico. Visto il successo riscosso dal progetto sulle auto elettriche, come dimostra anche l'apprezzamento espresso dal commissario europeo Antonio Tajani,  e dal momento che ha un'altissima replicabilità in qualunque altra città, ho deciso di tornare ad operare nel mio settore professionale. Grazie ad un contratto con una società che ha sede a Milano svilupperò  tale  progetto in tutta Italia: si tratta di una opportunità che non potevo non cogliere. Inoltre rilancerò anche una nuova realtà associativa nell'ambito della green economy». 

Il progetto Zec
Nel curriculum di Iacovini, 36 anni, sposato con tre figli,  ci sono esperienze professionali nel campo della mobilità a Milano e in molte altre città italiane, quindi a Bruxelles e poi in Australia (dove ha curato un progetto governativo di car sharing): quindi, nel 2003, l'arrivo a Parma con il ruolo di  direttore di Infomobility e poi il passaggio al Comune. Dove, da ultimo, è diventato responsabile del progetto Zec (Zero emission city) sulle auto elettriche. 
 «La logica  di tale progetto, che continuerò a curare anche per Parma - assicura Iacovini - si basa su un sistema dove il Comune avrà un ruolo di sostegno». 
Cento le auto  elettriche che arriveranno a breve in città:  a partire dalle flotte aziendali: «Le imprese che hanno aderito sono state inserite nel progetto - continua Iacovini - Con loro si stipuleranno contratti di noleggio a lungo termine, con un canone mensile agevolato grazie agli incentivi ministeriali. Il Comune  installerà nelle varie aziende le colonnine di ricarica». 
Quindi i privati: «A febbraio faremo un bando pubblico per una quarantina di auto destinate ai  cittadini - aggiunge Iacovini -  con la  stessa logica delle imprese: canone  agevolato con il Comune che si fa carico di realizzare a casa loro  le colonnine. Quindi svilupperemo  il car sharing con auto elettriche. Il Comune, per tali veicoli, prevederà  anche sosta gratuita,  accessi illimitati e altre  agevolazione amministrative». 
Nel giro di  un anno, dunque,  Parma  darà vita ad     un mini  mercato dell'elettrico che,   aggiunge Iacovini, «è destinato a crescere a macchia d'olio. Il futuro prossimo della mobilità - stiamo parlando di  una decina d'anni -  è questo: la strada ormai è segnata. Il progetto Zec, appunto, rappresenta  un modello e nasce da una ricerca che io ho fatto lo scorso hanno:   da domani,  proporrò questo metodo ad   altre realtà urbane».
Oggi le dimissioni 
Dunque  Iacovini, dopo tre anni e mezzo,  lascia il Comune. Oggi, ufficialmente,  consegnerà le sue dimissioni nelle mani di Vignali. «Si tratta di una scelta condivisa con il sindaco - assicura Iacovini - Anche lui ha capito che la portata del progetto è superiore alle aspettative iniziali e quindi è giusto che io continui ad operare nel mio ambito professionale.  Peraltro coordinerò ancora lo  sviluppo del  progetto di Parma. Nei prossimi giorni, lavorerò assieme a Vignali  per individuare  un possibile  sostituto».
Il bilancio della sua attività
Il bike sharing è il progetto (realizzato nel 2004 in Infomobility)  di cui Iacovini va  più orgoglioso. «Come stretto collaborato del sindaco, invece,   la vera sfida è stata gestire la complessità della situazioni - aggiunge Iacovini -  Mi riferisco alla quantità e alla qualità dei progetti da realizzare: abbiamo sempre puntato a fare molte cose in più settori in modo molto ambizioso e innovativo. Senza trascurare la fase della comunicazione. Il sindaco vuole che tutto sia  al massimo e il mio sforzo è andato sempre in questa direzione: la tensione all'eccellenza è stato il nostro comune denominatore».             

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

TELEVISIONE

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Chiusa indagine alluvione 2014: 6 indagati tra cui il sindaco Pizzarotti

tg parma

Alluvione 2014, chiusa l'indagine. Tra i 6 indagati c'è Pizzarotti

Il sindaco su Fb: "Abbiamo fatto tutto quello che si doveva fare, prima, durante e dopo"

tg parma

22enne di Parma travolto da un treno in stazione: è gravissimo in Rianimazione Video

sicurezza

Massese, il prefetto promette nuovi autovelox Video

dopo l'Inchiesta Stige

Bola: "Per Gigliotti mai ruoli societari nel Gs Felino"

Il presidente: "Non sono dimissionario". Domenica manifestazione di sostegno con i bambini del settore giovanile

serie B

Parmamercato: Faggiano scatenato...a tutto campo

1commento

festa

Sant'Antonio, la messa per i piccoli-grandi "amici" è sempre un successo Gallery

anteprima

Alluvione 2014, chiuse le indagini: domani sulla Gazzetta tutti i particolari Video

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

2commenti

Colorno-Cremona

I carabinieri vanno a casa per arrestarlo per truffa, ma trovano una "sorpresa"

1commento

sondaggio

Ecco la vostra Top 11 di serie B (Girone d'andata)

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

4commenti

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

6commenti

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

2commenti

Confconsumatori

Telegramma in ritardo, donna saltò concorso: Poste condannate 

Poste Italiane condannate per “perdita di chance”

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

L'EDITORIALE

I fantasmi evocati dalla razza bianca

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Le due Coree sfileranno insieme alle Olimpiadi Video

roma

Maiale tra i rifiuti a Roma, la Raggi: "E' di un Casamonica"

1commento

SPORT

football americano

Jags, Patriots, Vikings (da infarto) e Eagles a caccia del Superbowl

CALCIO

Uefa: "Il fairplay finanziario ha portato dei frutti"

SOCIETA'

ASSICURAZIONI

Rc Auto: saranno riconosciute le coppie di fatto

gusto light

La ricetta "green" - Riso venere con porri e curry

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery