-2°

Parma

Lunardi: atti alla Camera

Ricevi gratis le news
1

Si è incentrata sulla «società di fatto» alla quale per i pm di Perugia avevano dato vita Diego Anemone e Angelo Balducci, l’inchiesta sugli appalti per i Grandi eventi chiusa ieri con l’invio degli avvisi di conclusione indagini.

Indagando in particolare sulla «comunanza di interessi economici» che legava il costruttore e l’ex capo Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo della Presidenza del Consiglio, i magistrati del capoluogo umbro hanno ricavato molti degli elementi per ricostruire l’attività della «cricca». Sono stati vagliati numerosi conti correnti bancari, in Italia e all’estero e i movimenti ingenti di denaro su di essi transitati.

Un’indagine complessa condotta dal nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza di Roma e dai carabinieri del Ros coordinati dai sostituti procuratori Sergio Sottani e Alessia Tavarnesi. Atti contenuti in 60 faldoni. Una ventina dei quali relativi all’attività condotta dalla procura del capoluogo umbro dopo che il fascicolo era stato trasferito da quella di Firenze.

I documenti sono da oggi a disposizione dei 22 indagati che hanno ricevuto l’avviso di conclusione degli accertamenti per reati che vanno a vario titolo dalla corruzione all’associazione per delinquere. Dopo averli esaminati i legali e i loro clienti potranno chiedere, entro 20 giorni, di essere interrogati o produrre memorie difensive. Poi i pm formalizzeranno le loro richieste al gip.

L'indagine perugina non è però ancora completamente conclusa. Al vaglio degli inquirenti ci sono infatti alcuni dei filoni d’inchiesta avviati negli ultimi mesi.

Come quello della compravendita di un palazzo di proprietà di Propaganda Fide che coinvolge l’ex ministro Pietro Lunardi. La procura perugina ha infatti chiesto alla Camera l'autorizzazione a procedere e da questa decisione dipenderà la sorte del procedimento che coinvolge anche il cardinale Crescenzio Sepe.

Al vaglio dei magistrati rimane anche l’accusa di riciclaggio per l’architetto Angelo Zampolini in relazione all’utilizzo di assegni circolari emessi con denaro ritenuto di provenienza illecita e destinati a contribuire all’acquisto di case per il figlio di Balducci, per l’ex ministro Claudio Scajola e per il generale della guardia di finanza Francesco Pittorru, questi ultimi mai indagati dalla procura perugina.

Procedimenti che devono essere ancora definiti dai pm. Non è escluso che a questo riguardo i magistrati valutino la possibilità di stralciare alcuni episodi inviandoli alla procura di Roma o chiedano l’archiviazione delle accuse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PAOLO

    28 Gennaio @ 16.34

    Miracolo che c'è in mezzo anche il cardinale.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande