10°

22°

Parma

I ladri tornano nel bar e stavolta fanno il colpo

I ladri tornano nel bar e stavolta fanno il colpo
Ricevi gratis le news
0

E' di tutt'altro umore rispetto a una settimana fa, Luca Baccarini. Sabato scorso si poteva anche scherzare un po' sul doppio blitz tentato dai ladri nel suo bar la notte precedente, costretti a battere in ritirata sia la prima che la seconda volta. Purtroppo però non c'è due senza tre, e chi si era fissato il bar Cocà di largo Parri questa volta ce l'ha fatta. L'allarme è scattato alle due e venti di giovedì notte: sono entrati dalla porta laterale (inequivocabili segni di scasso) e hanno messo le mani su tutto quel che potevano in una vera a propria corsa contro il tempo. Non si sono messi a frugare in giro: hanno sollevato di peso la macchinetta cambiasoldi dei videopoker e se la sono portata via come pure hanno preso da dietro il bancone le cassette con gli incassi della Sisal e dei gratta e vinci. «In tutto saranno dodici-tredicimila euro di roba», fa il conto il titolare del bar. Anche stavolta la guardia giurata dell'Ivri s'è precipitata in largo Parri, «ci avranno messo tre-quattro minuti ma ormai non c'era più nessuno». Al Cocà sono arrivati anche i carabinieri. Un nuovo raid a meno di una settimana dal doppio blitz fallito: improbabile che sia una combinazione. Saranno gli stessi dell'altra volta? Il barista fa segno di sì: «Li abbiamo sfidati», mormora tra sè e riesce difficile dargli torto. Del primo blitz, Baccarini aveva raccontato tutto alla «Gazzetta»: la storia delle chiavi del bar con il telecomando dell'allarme attaccato sparite la mattina precedente, durante quella manciata di secondi in cui era sceso di sotto ad accendere la caldaia. Operazione che fa sempre poco dopo le sei del mattino, quando il locale è ancora deserto e quel giorno là fuori acquattato dietro una colonna c'era sicuramente qualcuno che aspettava proprio quel momento per entrare e arraffare le chiavi appoggiate di fianco al registratore di cassa. Ritrovate neanche un'ora più tardi nel piazzale. Baccarini ormai però era sul chi va là e studiava le «contromosse». I ladri si presentano la sera stessa, la prima volta alle 22,30: l'allarme suona, l'Ivri accorre e loro scappano senza mettere piede nel bar. Ritornano a notte fonda e il copione è più  o meno lo stesso: altra ritirata. «Il primo era sicuramente un sopralluogo per verificare quanto ci metteva ad arrivare la vigilanza», aveva chiosato il barista e quel commento ora sa di premonizione. Sorge il dubbio che la prima notte fosse stata tutta una sorta di allenamento al colpo «vero». Oppure quei topi da bar avevano maldigerito il flop e ci si sono incaponiti per dimostrare che  - con o senza le chiavi, con o senza l'allarme che suona e l'Ivri che arriva - a ripulire il bar di largo Parri ci riuscivano lo stesso. E (purtroppo)  proprio così è andata. l.f.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato, i tifosi: "Tattica da rivedere"

Nel mirino soprattutto lo staff tecnico (da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al sondaggio)

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»