Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma". Lucchi: "Abbiamo avuto paura". Anche la Protezione civile conferma: "Non ci sono segnalazioni di danni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma  niente danni"

Emanuela Grenti in una foto d'archivio

Ricevi gratis le news
0

In seguito alla scossa di terremoto di magnitudo 4.4 con epicentro a Fornovo di Taro, sull'Appennino parmense, «non ci sono state segnalazioni di danni agli edifici e alle persone. C'è stata grande paura che ha spinto le persone a telefonare a Vigili del Fuoco e Carabinieri visto che oggi il Municipio è chiuso ma segnalazioni di danni non ce ne sono state». Lo ha detto, raggiunta al telefono, la sindaca di Fornovo di Taro, Emanuela Grenti.  "Abbiamo attivato le verifiche sugli edifici pubblici, scolastici, sulla casa protetta, la palestra. Ad ogni modo - ha concluso - la scossa c'è stata da poco, nell’immediato, non si registrano danni, non si registra nulla di rilevante, di evidente".

Su Parma "l'intensità" delle scosse di terremoto di magnitudo 3.3 e 4.4 con epicentro "nell’Appennino intorno a Fornovo di Taro e Varano de' Melegari" "è stata percepibile ma non di particolare rilievo al momento. Siamo in contatto con il centro regionale di protezione civile per ulteriori aggiornamenti. La situazione è in corso di monitoraggio". E’ quanto scrive, sulla sua pagina Facebook, il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti.

Nessuna segnalazione di danni, al momento, a persone o cose è stata fatta in seguito alle due scosse di terremoto avvenute poco fa nel Parmense. Lo conferma il Dipartimento della protezione civile.  «A seguito degli eventi sismici registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, in provincia di Parma, alle ore 13.10 e alle ore 13.37, rispettivamente con magnitudo 3.3 e 4.4, la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile - si legge in una nota - si è messa in contatto con le strutture locali del Sistema nazionale di protezione civile. Dalle verifiche effettuate, gli eventi - con epicentro tra i comuni Fornovo di Taro, Varano de' Melegari e Terenzo - sono risultati avvertiti dalla popolazione, ma non sono stati segnalati al momento danni a persone o cose».

Luigi Lucchi, sindaco di Berceto, ha rilasciato la seguente dichiarazione: "S'è percepito chiaramente il terremoto. Si sono susseguite 2 scosse e la seconda ha fatto paura. Alcune crisi "isteriche". Subissato di tel. il mio cellulare. Il maresciallo dei Carabinieri chiede verifica edificio Caserma in Piazza Salvo d'Acquisto. Domani l'ing. Fochi, per conto del Comune, svolgerà diversi sopralluoghi".

Il sindaco di Fidenza, Andrea Massari, sulla sua pagina Facebook fa il punto della situazione nel suo Comune: "Alle 13.10 circa e alle 13.40  - dice Massari -in tanti abbiamo avvertito due scosse leggere di terremoto. La prima molto leggera mentre la seconda è stata avvertita di più. Le forze dell'ordine e la Polizia Municipale eseguiranno verifiche sul territorio e degli edifici pubblici. Chi avesse subito o fosse a conoscenza di situazioni di pericolo contatti i numeri dell'emergenza".

Anche i Comuni della Pedemontana, con una nota, fanno sapere che non ci sono stati danni. "Lo sciame sismico  - si  legge nella nota -  non ha fortunatamente causato danni nei comuni dell'Unione Pedemontana Parmense di Collecchio, Felino, Montechiarugolo, Sala Baganza e Traversetolo. Nei minuti successivi alla scossa  sono stati allertati gli uomini della Protezione civile pedemontana e della Polizia Locale e si sono mobilitati i tecnici comunali che hanno effettuato i sopralluoghi negli edifici pubblici, come scuole e sedi municipali, senza registrare danni. Nessun danno a cose o persone è stato inoltre segnalato dai cittadini".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS