Parma

Basco blu e giubba rossa: adesso anche Parma ha i suoi City Angels

Basco blu e giubba rossa: adesso anche Parma ha i suoi City Angels
Ricevi gratis le news
1

Hanno preso due decisioni importanti: fare volontariato e - soprattutto - farlo in prima linea, con generosità e coraggio, cercando di migliorare la città, rendendola, nel contempo, più solidale e sicura. E' questa la «mission» di quei 22 parmigiani che hanno deciso di intraprendere il percorso per diventare City Angels. E da oggi, sono ufficialmente operativi anche nella nostra città, dopo aver seguito un corso di formazione «full immersion» della durata di tre giorni che ha preso il via venerdì sera e che si è concluso con la consegna degli attestati di partecipazione. La cerimonia di proclamazione ufficiale di questi nuovi «angeli» si è svolta ieri pomeriggio - nella sede della Uisp di via Testi - alla presenza del fondatore dei City Angels, Mario Furlan, dell’assessore comunale alla Sicurezza, Fabio Fecci, e della coordinatrice cittadina dell’associazione, Francesca Caggiati. La sede operativa dei City Angels - messa a disposizione dall’amministrazione comunale - sarà all'intero del quartiere Oltretorrente in borgo San Giuseppe, e già per domani sera è prevista la prima uscita in strada, nelle zone più «calde» della città. Il responsabile operativo, ovvero colui che dirige direttamente i volontari, sarà nominato in tempi brevi, mentre sono già stati individuati due capi-squadra e tre vice-capisquadra. «Da oggi (ieri per chi legge, ndr) - dichiara con entusiasmo Mario Furlan - anche Parma ha i suoi angeli, ovvero quei volontari che vanno sulla strada con un basco blu e una giubba rossa ben visibile: un punto di riferimento per i più bisognosi, ma anche un deterrente visivo per i malintenzionati, perché se vediamo qualcuno che sta facendo del male ad un'altra persona, non ci voltiamo dall’altra parte, ma interveniamo subito». Parole sottoscritte anche dall’assessore Fecci, che ha voluto mettere in rilievo, l’apporto fondamentale che questa associazione darà in termini di sicurezza partecipata. «Quando indosserete queste divise - osserva Fecci, rivolgendosi direttamente agli “angeli” - avrete gli occhi puntati addosso da parte dei cittadini, perché questa è una grande novità per la nostra città; quello che vi spetta - prosegue l’assessore - sarà un compito di solidarietà ma anche un grande compito fondamentale, che è quello di contribuire a garantire la sicurezza partecipata, per far sì che la città si senta più sicura e dove si possa, allo stesso tempo, ottenere una qualità della vita sempre più alta e generare le migliori condizioni possibili di benessere».
«Il volontariato rimane una componente fondamentale per la buona riuscita delle politiche di sicurezza della città, perché senza di esso risulterebbe insufficiente ogni tentativo di “calare dall’alto” una percezione di qualità e benessere». Questo il pensiero del sindaco, Pietro Vignali, che ha inviato una lettera di benvenuto ai City Angels. d.f.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianni Bocchi

    31 Gennaio @ 21.26

    Ecco, bene. Cominciamo con un bel rifacimento di Bgo San Giuseppe che e' in condizioni pessime. Così da poter accogliere gli 'angeli' in un angolo di paradiso... non in un purgatorio. Ciao

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS