20°

Parma

Da Parma un appello degli esperti: "L'Europa integri le politiche familiari"

Ricevi gratis le news
1

Un appello all’Europa per una maggiore integrazione, in tema di politiche familiari, tra le diverse forme di welfare dei 27 Paesi membri. È l'appello lanciato a Parma nella prima delle due giornate della Conferenza internazionale del Network europeo delle città per la famiglia. Si tratta del quarto evento internazionale organizzato dal Network, nato nel febbraio 2009 su iniziativa del Comune di Parma assieme alle municipalità di Szeged (Ungheria), Trollhattan (Svezia) e Yambol (Bulgaria) e che ha come obiettivo avviare una collaborazione tra città su progetti innovativi di welfare sussidiario per la famiglia.

La richiesta di maggiore integrazione delle politiche familiari nell’Europa dei 27 nasce anche dai risultati del Family database dell’Ocse, l’organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico. Secondo l’analisi, nell’Unione Europea la spesa pubblica per la famiglia incide mediamente sul Pil per il 2,21% (composta per il 59% da trasferimenti monetari diretti, per il 34% da servizi e per il 7% da agevolazioni fiscali) ma le differenze fra i vari paesi restano molto sensibili. La Danimarca, ad esempio, ha destinato alle politiche familiari il 3,67% del proprio Pil, l’Italia, ventunesima nella classifica generale europea, solo l’1,43%. In più, nel nostro paese, il tasso di occupazione delle madri con figli da zero a 15 anni è il terzultimo dell’Unione.

Un appello per il sostegno alla famiglia è arrivato anche dal ministro della Gioventù, Giorgia Meloni, che ha inviato un messaggio in cui sottolinea come «il sistema dei valori che caratterizza la nostra cultura non è assorbito dalle famiglie e poi riproposto ai suoi componenti ma è prodotto, accresciuto, rielaborato dalla famiglia stessa e trasmesso ai figli come dono». «L'organizzazione della vita familiare, i legami affettivi, la solidarietà al suo interno, riproducono su scale diverse le relazioni che regolano la più ampia comunità nazionale - ha concluso il ministro -. Una società povera di famiglie o composta da nuclei in conflitto al proprio interno è infatti una società conflittuale e povera di valori».

«Siamo convinti che la famiglia è la prima e insostituibile agenzia di welfare - ha sottolineato il sindaco Pietro Vignali -. Da queste linee di indirizzo sono scaturite, poi, le nostre iniziative concrete: dai Laboratori Famiglia alla Parma Family Card, sino al Quoziente Parma. Il mio auspicio è che il sistema fiscale nazionale possa cambiare e che si arrivi a un fisco più equo per le famiglie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    05 Febbraio @ 06.20

    Quando Vignali parla di welfare e famiglia mi bolle il sangue. La mia famiglia, con più di 50 anni di contributi tra me e mia moglie versati a questo stato burletta, quando è stata travolta dalla crisi perdendo il 60% del proprio reddito (famiglia operaia, mica di operatori di borsa) ha avuto modo di testare cosa ci sia dietro ai discorsi come quello dell'articolo qua sopra. A fronte di una cassa integrazione che è arrivata dopo molti mesi (9 mesi nei quali ho scoperto anche l'inettitudine dei sindacati tutti soprattutto quando hanno a che fare con il mondo marcio delle cooperative) e con 2 figli a carico non c'è stato manco un pacco di pasta o una scatoletta di tonno ma solo un rimpallo da un ufficio all'altro, parole, parole parole. Abbiamo testato la miseria della quale ci parlavano i nostri vecchi. Vorrei dire qualcosa che mi sgorga dal profondo al signor Vignali ma Balestrazzi non mi farebbe passare il post: penso che capire cosa gli direi sia abbastanza chiaro......Sarei curioso solo di sapere quanto spendono quando fanno queste inutili e ipocrite conferenze e se non provano vergogna.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Inchiesta Wally Bonvicini: sotto sequestro la pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Inchiesta Wally Bonvicini: sotto sequestro la pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Spacciava droga agli studenti minorenni sul bus, arrestato

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Euro Torri

Ruba una felpa e spacca una parete in cartongesso

Un giovane minorenne italiano

Via Bizzozzero

Auto pirata investe una bambina. Chi ha visto?

Appello della mamma della piccola

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

GAZZAFUN

Lucarelli il migliore con l'Entella: consolida il primo posto

serie b

Le pagelle in dialetto

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro