-2°

10°

Parma

Da Parma un appello degli esperti: "L'Europa integri le politiche familiari"

Ricevi gratis le news
1

Un appello all’Europa per una maggiore integrazione, in tema di politiche familiari, tra le diverse forme di welfare dei 27 Paesi membri. È l'appello lanciato a Parma nella prima delle due giornate della Conferenza internazionale del Network europeo delle città per la famiglia. Si tratta del quarto evento internazionale organizzato dal Network, nato nel febbraio 2009 su iniziativa del Comune di Parma assieme alle municipalità di Szeged (Ungheria), Trollhattan (Svezia) e Yambol (Bulgaria) e che ha come obiettivo avviare una collaborazione tra città su progetti innovativi di welfare sussidiario per la famiglia.

La richiesta di maggiore integrazione delle politiche familiari nell’Europa dei 27 nasce anche dai risultati del Family database dell’Ocse, l’organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico. Secondo l’analisi, nell’Unione Europea la spesa pubblica per la famiglia incide mediamente sul Pil per il 2,21% (composta per il 59% da trasferimenti monetari diretti, per il 34% da servizi e per il 7% da agevolazioni fiscali) ma le differenze fra i vari paesi restano molto sensibili. La Danimarca, ad esempio, ha destinato alle politiche familiari il 3,67% del proprio Pil, l’Italia, ventunesima nella classifica generale europea, solo l’1,43%. In più, nel nostro paese, il tasso di occupazione delle madri con figli da zero a 15 anni è il terzultimo dell’Unione.

Un appello per il sostegno alla famiglia è arrivato anche dal ministro della Gioventù, Giorgia Meloni, che ha inviato un messaggio in cui sottolinea come «il sistema dei valori che caratterizza la nostra cultura non è assorbito dalle famiglie e poi riproposto ai suoi componenti ma è prodotto, accresciuto, rielaborato dalla famiglia stessa e trasmesso ai figli come dono». «L'organizzazione della vita familiare, i legami affettivi, la solidarietà al suo interno, riproducono su scale diverse le relazioni che regolano la più ampia comunità nazionale - ha concluso il ministro -. Una società povera di famiglie o composta da nuclei in conflitto al proprio interno è infatti una società conflittuale e povera di valori».

«Siamo convinti che la famiglia è la prima e insostituibile agenzia di welfare - ha sottolineato il sindaco Pietro Vignali -. Da queste linee di indirizzo sono scaturite, poi, le nostre iniziative concrete: dai Laboratori Famiglia alla Parma Family Card, sino al Quoziente Parma. Il mio auspicio è che il sistema fiscale nazionale possa cambiare e che si arrivi a un fisco più equo per le famiglie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    05 Febbraio @ 06.20

    Quando Vignali parla di welfare e famiglia mi bolle il sangue. La mia famiglia, con più di 50 anni di contributi tra me e mia moglie versati a questo stato burletta, quando è stata travolta dalla crisi perdendo il 60% del proprio reddito (famiglia operaia, mica di operatori di borsa) ha avuto modo di testare cosa ci sia dietro ai discorsi come quello dell'articolo qua sopra. A fronte di una cassa integrazione che è arrivata dopo molti mesi (9 mesi nei quali ho scoperto anche l'inettitudine dei sindacati tutti soprattutto quando hanno a che fare con il mondo marcio delle cooperative) e con 2 figli a carico non c'è stato manco un pacco di pasta o una scatoletta di tonno ma solo un rimpallo da un ufficio all'altro, parole, parole parole. Abbiamo testato la miseria della quale ci parlavano i nostri vecchi. Vorrei dire qualcosa che mi sgorga dal profondo al signor Vignali ma Balestrazzi non mi farebbe passare il post: penso che capire cosa gli direi sia abbastanza chiaro......Sarei curioso solo di sapere quanto spendono quando fanno queste inutili e ipocrite conferenze e se non provano vergogna.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il pm chiede la confisca della casa di Fabrizio Corona

MILANO

Il pm chiede la confisca della casa di Fabrizio Corona

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

gran bretagna

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

NOSTRE INIZIATIVE

Domani lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

3commenti

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

3commenti

chiozzola

Sorprendono il ladro in cortile. Il sindaco: "Cittadini, ingrassate le navette"

1commento

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

polemica

Eramo: "Sulla sicurezza la giunta non si auto-assolva: mancano scelte coraggiose"

"Perché non avete chiesto ai vigili di fermare i consumatori di droga?"

1commento

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

1commento

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

SORBOLO

Parma-Brescello: bus sostitutivi fino a fine estate

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

22commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Politica

Grillo separa il suo blog dal M5S: "Parliamo di futuro"

gran bretagna

Rientra l'allarme per la fuga di gas a Londra: riaperte strade e metro

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

1commento

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video