11°

17°

Parma

Strada del Traglione: potatura ostacolata dalle prostitute

Ricevi gratis le news
12

Strada del Traglione, ennesimo capitolo dei problemi legati alla presenza di numerose prostitute negli spiazzi di questa strada, a lato della quale fu ucciso il piccolo Tommy.

Anche per questo da tempo si parla di sistemare la zona, e possibilmemnte di porre fine al triste spettacolo della prostituzione lungo la strada. E questa mattina, le "lavoratrici" della zona si sono viste disturbate dalle operazioni di potatura disposte dal Comune.

Quando sono arrivati i mezzi e gli operai incaricati, alcune donne hanno infatti cercato di ostacolare i mezzi, portandosi anche in mezzo alla strada come spesso già avviene nei confronti degli automobilisti di passaggio, e pare anche salendo su uno dei camion. Sul posto sono state inviate le forze dell'ordine per riportare la situazione alla normalità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco

    07 Febbraio @ 16.55

    Se le prostitute non fanno alcun male e si comportano educatamente, accettando la realizzazione dei lavori pubblici, sui quali queste non possono avere il diritto di veto, non vedo proprio quale triste spettacolo possano realizzare. Sulla schiavitù del sesso a pagamento, come ha rivelato il Vicecapo della Polizia, in Italia solo il 10% di queste è ridotto in schiavitù; non si spiegherebbe la misteriosa quasi assenza delle donne italiane da tale condizione, sia in Italia, sia all'estero. Riguardo ai bordelli, questi sono proibiti da una Convenzione ONU del 1949/1951 che l'Italia, a differenza di altri Paesi, ha definitivamente ratificato nel 1980. Quindi, se si rivogliono le Case Chiuse, bisogna aspettare una nuova normativa delle Nazioni Unite.

    Rispondi

  • luca

    07 Febbraio @ 10.11

    Sarebbe meglio che venissero a potare le piante davanti a casa mia. Ho fatto richiesta, peraltro accolta, ad agosto 2009 ma ad oggi ancora nulla e siamo a febbraio 2011.

    Rispondi

  • pier luigi

    07 Febbraio @ 10.06

    X giovanna: rimane un problema, vicino a casa di chi?!?! non alla mia!!!!!! è tanto come le centrali nucleari!!!! la soluzione comunque è giusta!!!

    Rispondi

  • roberto

    06 Febbraio @ 21.20

    Chiesa e benpensanti preferiscono lasciarle in strada che in una casa chiusa. Sono d'accordo con Drugo, riapertura dei bordelli, controlli medici, pagamento tasse, introiti per lo Stato e magnacci definitivamente a spasso. Con una fucilata prenderemmo diversi piccioni e riporteremmo pulizia, moralità e meno criminalità sulle strade cittadine. A quando? Speriamo a giorni!

    Rispondi

  • Drugo

    06 Febbraio @ 19.55

    La prostituzione esiste da sempre, quindi perchè non riaprire i bordelli? Così le si tassa, avrebbero assistenza medica tutelando loro stesse e il cliente, e le si toglie dalla strada. Mi sembra piuttosto semplice

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

1commento

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va