Parma

Il nuovo questore: collaborazione tra le forze dell'ordine per controllare meglio il territorio

Il nuovo questore: collaborazione tra le forze dell'ordine per controllare meglio il territorio
Ricevi gratis le news
7

Il nuovo questore di Parma si è presentato oggi alla città e alla stampa.

Salvatore Longo, che ha avuto anche un incontro in Municipio con il sindaco e l'assessore alla sicurezza Fecci, ha affermato che cercherà il massimo grado dfi sinergia tra le varie  forze dell'ordine e la Polizia municipale, nel tentativo di offrire il più efficace controllo del territorio.

L'intervista al Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    08 Febbraio @ 17.32

    Nel Sud il "posto pubblico" , sicuro , fisso, con la garanzia di tutti i diritti sindacali, magari pagato poco, ma nel quale non c' è bisogno di ammazzarsi per il lavoro , è il sogno di tutti. Il meridionale, una volta conquistato l' agognato posto "di ruolo", non vuole più mettersi in discussione. Molti giovani del Sud arrivano a rifiutare occasioni di lavoro perché lo vogliono nella Pubblica Amministrazione. Questo spiega anche perché in certi Uffici e Servizi Pubblici ,a parità di carichi di lavoro, ci siano molti più addetti nel Sud che nel Nord. Non so fino a quando questa situazione potrà durare, ma sarà difficile da superare, perché, nel Sud , si pagano i voti con il lavoro, e, questo, lo fanno sia la Destra che la Sinistra. Però le Autorità Monetarie Internazionali e l' Unione Europea insistono affinché l' Italia metta sotto controllo il suo enorme debito pubblico. Il Federalismo potrebbe essere una risposta , ma lo vedo come una strada molto impervia , perché si fanno chiacchiere e chiacchiere , ma, quando si arriva "al dunque" , televisioni e giornali si riempiono di urla strazianti dei Meridionali che vogliono che i problemi glie li risolva " 'o State ". Guardate la tragica telenovella dei rifiuti di Napoli !

    Rispondi

  • michele

    08 Febbraio @ 12.09

    Harris mi hai letto nel pensiero, ma dimentichi la stragrande maggioranza dei dirigenti statali da bolzano a lampedusa, evidentemente fanno funzionare talmente bene le cose che i concorsi li vincono tutti loro. Va bè le frasi da Catalano le dicono tutti, ma mi chiedo: ogni volta che uno dice "maggiore collaborazione...", quelli prima cos'hanno fatto?

    Rispondi

  • stefano

    08 Febbraio @ 11.08

    Io non capisco perchè tutti i prefetti e i questori devono essere del sud Italia. Sono più intelligenti? Chssà perchè sono rari i casi di prefetti, questori, capi di polizia che sono nati sopra la cisa. Si vede che noi siamo meno capaci di loro, è sicuramente così. Ma cosa ne sa questo qua dei problemi di Parma??? Ma cosa ne sa? Ho sentito la sua intervista e mi è sembrato spaesato dicendo dei luoghi comuni.

    Rispondi

    • Roberta

      08 Febbraio @ 13.02

      sono tutti del sud perchè al nord ci sono le aziende e la gente lavora per lo più nel privato, INVECE al sud ci si laurea quasi sempre e i concorsi pubblici anche ai massimi livelli sono l'apirazione più grande, nulla poi vieta dal pensare che i ragazzi del sud siano a volte più motivati e in gamba ...i sacrifici corroborano gli intelletti !

      Rispondi

  • Francesco

    08 Febbraio @ 10.54

    Polizia e Carabinieri agiscono in sinergia a difesa dell' ordine e della sicurezza dei cittadini, TUTTAVIA , CHE ESISTA UNA CERTA SANA RIVALITA' FRA I DUE SI SA DA SECOLI . I maligni dicono che si vuole , ad alto livello istituzionale, che sia così, in modo che si controllino a vicenda...... Quando fu istituito il "113" il servizio venne affidato alla Polizia. Accadeva così che tutti chiamassero il famoso "113" per cui le "volanti" della Polizia erano sommerse di richieste , mentre le "gazzelle" dei Carabinieri erano quasi disoccupate . Poi hanno avuto anche loro il "112" e le cose sono cambiate. Mi risulta che , attualmente, per evitare sovrapposizioni , Parma sia divisa in zone, in ciascuna delle quali dovrebbe esserci (mezzi e uomini permettendo) o una pattuglia della Polizia o una dei Carabinieri. Se arriva , a uno dei due, una chiamata da una zona di competenza dell' altro , si scambiano la chiamata fra di loro . Anche le zone vengono periodicamente scambiate. E meno male che ci sono i Vigili Urbani che, l' infortunistica stradale, di giorno, se la fanno tutta loro. IL QUESTORE , COMUNQUE , A PARTE I PANEGIRICI DI RITO , SA BENISSIMO CHE NON SI FANNO LE NOZZE COI FICHI SECCHI , E CHE NON E' CERTO INCENTIVANTE , PER POLIZIOTTI E CARABINIERI , RISCHIARE LA VITA PER FERMARE UN CRIMINALE E RITROVARSELO LIBERO A SBEFFEGGIARLI IL GIORNO DOPO.

    Rispondi

  • francesco brundo

    08 Febbraio @ 02.56

    Pensavo collaborassero già....ci manca pure che si mettano a litigare, carabinieri e polizia !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Pedone investito da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

BASSA

Alluvione: anche la Procura di Parma apre un fascicolo Video

Domenica mattina dovrebbe essere riaperto il ponte della piazza di Colorno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

5commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260