-4°

Parma

La nuova "casa" del 118: ora Parma ha un sistema unico delle emergenze

La nuova "casa" del 118: ora Parma ha un sistema unico delle emergenze
Ricevi gratis le news
2

Spazi più ampi e una sofisticata dotazione tecnologica per la Centrale operativa 118 dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. La nuova collocazione in via del Taglio, al di fuori dell'area ospedaliera, permette alla struttura di inserirsi all'interno del sistema  unico delle emergenze, a stretto contatto con la polizia municipale, la polizia provinciale, la Protezione civile e le associazioni di volontariato. La nuova collocazione arriva grazie ad un accordo con Comune e Provincia di Parma.
L'innovazione e il trasferimento raccolgono due sfide importanti: migliorare la performance del sistema delle emergenze, a fronte dell'aumento e della complessità delle richieste, e la futura realizzazione del numero unico 112.

La Centrale
Operatività 24 ore su 24 per ogni giorno dell'anno, 44 mila chiamate, oltre 38 mila interventi effettuati, 32 postazioni con ambulanza, 9 automediche, 700 missioni dell'elisoccorso: sono questi i principali elementi che caratterizzano l'attività quotidiana del personale della Centrale operativa 118 di Parma, diretta da Adriano Furlan.

Gli ambienti messi a disposizione dal Comune di Parma comprendono una sala per le maxi emergenze, locali adibiti a ufficio e, al terzo piano, il cuore pulsante delle emergenze: la Centrale operativa. Completano la struttura locali tecnici-logistici, adibiti a ospitare i server, i nuclei telefonici e gli archivi. Il trasferimento nei locali di via del Taglio, avvenuto nel marzo scorso,  ha richiesto un delicato lavoro di  messa a punto di tutte le apparecchiature informatiche.
Fondamentale, infatti, è la sofisticata dotazione tecnologica, che consente agli operatori di potere individuare la risposta di soccorso da attivare.
Grazie a due anelli di fibre ottiche la strumentazione è integrata con le tecnologie informative  dell'Ospedale Maggiore e raccordata con la rete dell'emergenza regionale.

Compongono le apparecchiatura: un centralino, un sistema informatico, uno di trasmissione del tracciato elettrocardiografico per le ambulanze, 300 radio di cui 150 radio per fonia, 170 per la trasmissione dati, e 120 portatili, oltre che 150 telefoni cellulari e altrettanti gps veicolari con sistemi cartografici. Una dotazione messa a punto con due reti di radiocomunicazione (basate su sistemi sincroni a portante digitale), di cui uno con 9 ponti per la fonia e uno con 11 ponti per la trasmissione dati, per un valore complessivo di più di 2 milioni di euro stanziati dalla Regione, a cui si sommano 400 mila euro dedicati, alla fine del 2010, all'implementazione della rete di trasmissione dati.

Per saperne di più: vai sul sito del'Azienda Ospedaliero Universitaria (da dove è tratta anche la foto)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • silvio

    11 Febbraio @ 18.57

    Non vorrei dire... ma... è già attiva da quasi da un anno!

    Rispondi

  • Francesco

    11 Febbraio @ 16.24

    "LA FUTURA REALIZZAZIONE DEL NUMERO UNICO 112 " ! Questo è un bell' argomento ! Un numero telefonico unico per le "emergenze" , uguale su tutto il Territorio Nazionale , facile da ricordare, rapido da comporre , e gratuito , è un componente importante del Sistema di Pronto Intervento sulle "urgenze". Ma , negli altri Paesi , di questi numeri ce n' è uno solo , e serve per tutte le chiamate , alla Polizia, ai Pompieri, alle Ambulanze. E' poi l' Operatore della Centrale Operativa che smista le richieste a chi di competenza. In Italia, invece, ciascuno ha voluto il suo , quindi , c' è il "113" della Polizia, il "112" dei Carabinieri , il "115" dei Vigili del fuoco , il "118" del Soccorso Sanitario, perfino il "117" della Guardia di Finanza. Se, poi, ci aggiungiamo il "1515" del Corpo Forestale per gli incendi boschivi ed il "1530" delle Capitanerie di Porto per il soccorso a mare, facciamo tombola ! Da alcuni anni l' Unione Europea ha chiesto ai Paesi membri di adottare , come numero unico per le "emergenze" , il "112", col proposito di farne un numero telefonico unico per tutta Europa. Ma dovrà servire per tutto , Ambulanze, Polizia e Pompieri. Non è previsto che ce ne sia uno per ciascuno. Però, da noi, il "112" è già "occupato" dai Carabinieri , e, allora, che si fa ? Si farà cambiar numero alla "Benemerita" ? Sarà un pò dura ! E, poi, Polizia , Carabinieri, Vigili del Fuoco , accetteranno di dipendere da un unico centralino gestito dalle USL ? Ho i miei dubbi.......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 0-0: il primo tempo finisce senza gol

DIRETTA

Cremonese-Parma 0-0: il primo tempo finisce senza gol

Di Gaudio e Insigne cercano il gol, occasione anche per Mazzocchi

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

2commenti

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

7commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

FURTI

In "gita" per rubare giubbotti: fermati in due, uno è minorenne

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Aggredito sul bus da un gruppo di adolescenti, ne accoltella uno

2commenti

Elezioni

La Bonino: "Deciso l'apparentamento con il Pd"

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"