Parma

Traffico di droga, arrestati due stranieri

Traffico di droga, arrestati due stranieri
Ricevi gratis le news
0

Un albanese e un tunisino sono stati arrestati a Parma nell'ambito dell'operazione «Butterfly 2006», che ieri ha portato all'arresto di 15 persone in diverse città italiane per traffico di droga.
Si tratta di un’operazione antidroga della Polizia di Modena, coordinata dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, contro un gruppo di italiani e nordafricani che - secondo le accuse - ha gestito negli ultimi anni lo spaccio e il traffico di stupefacenti nel Modenese e in altri centri del nord Italia.
Grossi quantitativi di eroina e cocaina arrivavano a Modena per poi essere smistati a Reggio, Parma e lungo la direttrice della via Emilia, fino a Milano.
Alcune delle ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite a Parma. La Polizia ha arrestato Erion Isufay, 27enne nato a Valona (residente a Modena ma domiciliato a Parma, in una comunità) e Mahrez Ouirghi, 38enne tunisino senza fissa dimora, già detenuto per spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso delle indagini, iniziate dalla Polizia di Modena nel 2006, sono stati sequestrati oltre 12 chili di eroina e cocaina. Sostanze che sono risultate purissime, in quanto importate direttamente dai produttori sudamericani per la cocaina (attraverso Spagna e Francia), e dai produttori del triangolo d’oro Birmania-Laos-Cambogia per quanto riguarda l’eroina (attraverso la rotta balcanica e russa). L’attività investigativa ha consentito di acquisire  numeroso materiale probatorio esaminato: il Gip di Modena ha così emesso 15 ordinanze di custodia cautelare in carcere eseguite in varie città italiane.

Il capo della Squadra Mobile di Modena, Amedeo Pazzanese, ha sottolineato che si sono rivelate «fondamentali le telecamere cittadine di videosorveglianza, per arrestare in flagranza gli spacciatori ai vari livelli della rete. Un contributo importante all’indagine - ha aggiunto Pazzanese - è poi venuto dalla Direzione centrale per i servizi antidroga, che ha segnalato gli arrivi di sostanze stupefacenti sulle rotte del narcotraffico verso l’Italia». All’ingrosso, l’eroina costava alla banda circa 7mila euro, la cocaina 35mila euro. Ma una volta venduta al dettaglio gli introiti si moltiplicavano fino a 15 volte. Un chilo di cocaina poteva fruttare fino a 500mila euro.

I proventi illeciti venivano «reinvestiti» per un terzo nell’acquisto di altra droga, per un terzo erano spediti nei Paesi d’origine dei trafficanti per essere ripuliti in altre attività e un'altra parte serviva per comprare beni mobili vari in Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat