10°

22°

Parma

Barilli: "ll giudizio dei cittadini è insindacabile: a fine mandato lascio tutti gli incarichi"

Barilli: "ll giudizio dei cittadini è insindacabile: a fine mandato lascio tutti gli incarichi"
Ricevi gratis le news
0

Franco Brugnoli

Claudio Barilli, l'assessore borgotarese battuto nettamente domenica scorsa dal vicesindaco Diego Rossi nelle primarie del centrosinistra, ha preso una clamorosa decisione: quella di lasciare la politica.
L'appuntamento con le primarie, da cui è uscito il nome del candidato sindaco della coalizione guidata dal Pd, è stato senza ombra di dubbio un evento di grande democrazia e di partecipazione:  2.209 borgotaresi si sono recati a votare.

E dopo la conta dei voti, è arrivata la decisione di Barilli di dare addio all'impegno politico. Perché? 
 «Intanto ho preso atto, con grande serenità - ha detto Barilli - dell’investitura a candidato sindaco del collega Diego Rossi, un giovane molto capace, attivo e dinamico, con il quale ho collaborato con grande sintonia durante il presente mandato. Sono certo che Rossi rappresenterà al meglio la coalizione nella prossima tornata elettorale per le comunali di primavera. Da tempo  attendevo il passaggio relativo alle prossima scadenza elettorale, quale viatico decisionale per il mio impegno futuro nell'amministrazione pubblica e in politica. Il giudizio insindacabile dei borgotaresi, mi porta, dopo 15 anni di grande e oneroso impegno in politica, a prendere la decisione di lasciare per dare spazio a persone ed esperienze nuove e per ridedicarmi al lavoro e alla famiglia. Terminerò quindi il mio mandato di assessore comunale e, con il necessario iter, lascerò nei prossimi mesi tutti gli incarichi politici, a partire da quello di segretario comprensoriale del Pd delle Valli del Taro e del Ceno».

In vista delle prossime elezioni non ci sarà più il suo apporto?
«No, non è così: accompagnerò al meglio la parte di partito che rappresento a Borgotaro verso le elezioni comunali della prossima primavera, per aiutare Diego Rossi a vincere le elezioni ed a mantenere  il Comune di Borgotaro».

Che bilancio fa della sua lunga attività politica?
«Sono molto soddisfatto della esperienza di questi 15 anni di impegno politico ed amministrativo. Abbiamo costruito molte cose concrete, per la crescita di Borgotaro e dell’intera comunità. Sono stato molto impegnato, ma sono anche consapevole di avere dato il massimo. E di aver lavorato sempre in modo corretto nel partito ed anche nei rapporti con gli altri partiti della coalizione ed avversari. Non posso dire però che la stessa cosa sia accaduta nei miei confronti. In varie riprese, nel passato, ma in modo pressante ultimamente, sono stato oggetto di attacchi personali pesantissimi, perpetrati, in modo anonimo su diversi siti, sulla cui deontologia professionale nutro davvero seri dubbi. La mia onorabilità è stata infangata direttamente  su alcuni  organi di informazione qualche giorno prima di Natale, in relazione al lavoro che svolgo attualmente. Purtroppo durante la campagna per le primarie ho verificato che la macchina diffamatoria è riuscita nel suo intento:  mettere in dubbio la mia credibilità ed onestà nella gestione del bene pubblico. Questo fatto è l’ultimo elemento determinante che ha fatto maturare la decisione di questi giorni, oltre al bisogno pressante di tornare, in modo sereno, ad occuparmi della mia famiglia e del mio lavoro».

Un ultimo sfogo?
«Auguro a chi usa questi metodi contro le persone oneste e che, con i propri incarichi, scava voragini nei fondi pubblici, di avere in futuro molta fortuna. Lascio con serenità, conscio del lavoro che, con molti amici, in grande collaborazione, ho svolto. Ringrazio tutti per l’amicizia dimostratami, in particolare Pier Luigi Ferrari e Vincenzo Bernazzoli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

5commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto