22°

Parma

Il 17 marzo mettiamo il Tricolore alla finestra

Il 17 marzo mettiamo il Tricolore alla finestra
Ricevi gratis le news
2

Pino Agnetti

Colpo di scena! Dunque, e come pure noi speravamo insieme alla stragrande maggioranza degli italiani, sarà festa vera. E che festa! Ma una festa, una volta tanto, di tutti. Anche di chi non la voleva, se è vero che senza Italia unita non potrebbe esserci neppure un’Italia «federale». E sempre se è vero che pure il granitico Landeshauptmann (presidente) della Provincia autonoma di Bolzano ha pensato bene di fare una vistosa marcia indietro (forse dopo essersi riletto i sondaggi secondo cui appena il 4 per cento degli alto-atesini di lingua tedesca vorrebbero riannettersi all’Austria). Adesso, però, sarebbe il caso di non ricominciare subito a spararci addosso daccapo. Se perfino Benigni si limita alla satira più soft dell’ultimo ventennio (quello berlusconiano) evocando la Cinquetti di «Non ho l’età» per parlare di nipotine minorenni dagli improbabili zii (Claudio Villa al posto di Mubarak), vuol proprio dire che un momento di relax ce lo possiamo pur concedere. Non per quella cosa, falsa e melensa, chiamata buonismo. Meno ancora, per «cambiar discorso». O per annegare i problemi tutt’altro che risolti dell’economia (che la decisione presa ieri dal governo ha trovato comunque il modo di non aggravare) in una sbronza «nazional-patriottica». Ma per riprendere un po’ fiato dopo mesi trascorsi a parlare solo di «bunga-bunga» e di case a Montecarlo, questo sì. E per ricordarci che gli orizzonti – storici, culturali e ideali – di questo Paese sono un po’ più larghi di quelli di «Annozero» e di «Ballarò», o del Tg1 di Minzolini. Solo che, a questo punto, nasce un piccolo problema: come festeggiare questo benedetto 17 marzo? Le scuole – a proposito: bravi presidi! – lo faranno restando chiuse e organizzando, sia prima che dopo, gli opportuni momenti di approfondimento con gli studenti (se è permesso, meglio lasciare che siano loro a fare per primi le domande invece di servirgli in anticipo la solita «minestrina» riscaldata). Idem, le fabbriche e gli uffici, il che consentirà a chi si tira il collo tutto l’anno  (tanto i lavativi tali si sarebbero confermati anche senza festa piena) di prendersi una meritata pausa. Buona, magari, a portare la famigliola a visitare per la prima volta una delle innumerevoli vestigia risorgimentali sparse per tutta la Penisola. In diverse diocesi, sarà celebrata una messa per l’Unità d’Italia (alzi la mano chi, credente o meno, non ritiene che di questi tempi una preghiera per il Paese male non faccia). Poi, ma questo a Roma, l’uomo che ha letteralmente «salvato» la Festa (e con essa ciò che restava della nostra reputazione anche internazionale), parlerà ai due rami riuniti del Parlamento. E già questo dovrebbe bastare a meritare al Presidente Napolitano il più scrosciante degli applausi, dato che ciò costringerà deputati e senatori a lavorare addirittura in un dì di festa. E Parma come festeggerà? Beh, francamente non spetta certo a noi di stabilirlo. Ci accontentiamo, pertanto, di dare per scontato che qualcuno o qualcosa ci abbiano già pensato. A noi basterebbe vedere, quel giorno, un Tricolore ad ogni finestra. Così, tanto per dire, come farebbe Gianni Morandi: «Uniti, dobbiamo restare uniti!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • daniela

    19 Febbraio @ 17.39

    Sono anche io curioso di vedere come la città celebrerà la Festa del 17 marzo. Ma l'idea di Agnetti del Tricolore alla finestra mi piace moltissimo. E poi ha il vantaggio che non costa niente. Sul mio balcone ci sarà. Luigi

    Rispondi

  • giorgia

    19 Febbraio @ 17.29

    Un articolo che vale cento cortei. BRAVO! Giorgia

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elio e le Storie Tese, dopo 37 anni il valzer d'addio

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

Regione

Dibattito punti nascita, polemiche in Aula: alta numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

19commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»