10°

22°

Parma

Un bassorilievo per ricordare Lauro Grossi

Un bassorilievo per ricordare Lauro Grossi
Ricevi gratis le news
1

Caterina Zanirato

Lauro Grossi, ex sindaco di Parma, è scomparso 22 anni fa. Ma il suo ricordo  è ancora vivo e il suo volto è ancora impresso nella memoria delle persone che l’hanno conosciuto e che hanno lavorato con lui. Proprio per questo motivo, il presidente del consiglio comunale, Elvio Ubaldi, ha consegnato ieri mattina ai famigliari di Lauro Grossi un bassorilievo di legno raffigurante il volto dell’ex sindaco di Parma.  L’opera misura 40 per 30 centimetri, era stata realizzata negli anni '80 da Franco Paini ed ora restaurata da Maurizio Pelizza. Inizialmente si trovava nei magazzini comunali, incompleta. E’ stata quindi completata dal suo restauratore che ha provveduto anche a lucidarla, rendendola una preziosa formella finemente intagliata. «E' stato un lavoro lungo realizzarla, rispettando la fisionomia del viso» commenta Paini, che ha voluto essere presente al momento della donazione. «E lo è stato anche restaurarla - prosegue Pelizza -. Abbiamo dovuto svolgere questo lavoro a più riprese».  La cerimonia di consegna è avvenuta proprio nello studio del presidente del consiglio comunale, che ha accolto i parenti dell’ex sindaco: «Ricordo con dolcezza la figura di Lauro Grossi - commenta -. Con lui si collaborava sempre, in maniera non formale, ma concreta e aperta. Grazie a lui ho imparato il «realismo» che serve per guidare una città: non bisogna chiudersi in sé stessi, ma vedere cosa succede altrove per migliorarsi».
Commossi i famigliari di Grossi, che hanno ricevuto con piacere il bassorilievo di legno: «E' una circostanza strana, perché ovviamente il sentimento della commozione prende il sopravvento - spiega la figlia Graziella  -. Ma ritengo che mai come ora sia giusto ricordare un uomo che ha messo a disposizione della città tutto sé stesso e tutto il suo impegno. Al di là delle scelte politiche, che possono essere più o meno condivise, il suo impegno non è mai mancato e ha speso per Parma tutte le sue energie. Il suo amore verso la sua città deve essere riconosciuto». Lauro Grossi è morto il 3 giugno dell’89. Aveva governato sotto l’asse Pci-Psi dall’80 all’85, quindi con il pentapartito (Dc-Psi-Psdi-Pri-Pli) fino all’89. E’ stato un primo cittadino che in un decennio ha disegnato la città del futuro, con realizzazioni come la fiera, l’aeroporto, il Cepim, i quartieri artigianali. A lui si deve l’istituzione del Sant'Ilario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    20 Febbraio @ 23.49

    NON E' SUFFICENTE, PER QUANTO DOVUTO....A GROSSI COME SINDACO SI DOVREBBE FARE UN MONUMENTO!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

OPPORTUNITA'

55 nuove offerte di lavoro

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

4commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

8commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel