-2°

Parma

E' morto Vittorio Bertolini, repubblicano d'altri tempi

E' morto Vittorio Bertolini, repubblicano d'altri tempi
Ricevi gratis le news
0

Per la coerenza politica dimostrata nel corso di tutta la sua lunga e convinta militanza nelle file del Partito repubblicano lo si potrebbe definire  un uomo d'altri tempi. Ma è una definizione che a Vittorio Bertolini, morto ieri a 68 anni e storico esponente del «partito dell'edera» della nostra città, non sarebbe piaciuta.
Perché, al contrario, Bertolini, sposato e con una figlia, era infatti un uomo che al passo con i tempi ci sapeva stare, sia pure mantenendo intatta la sua passione per la storia italiana e per le radici del nostro Paese, testimoniata dalla sua lunga e appassionata militanza nelle fila dell'Associazione mazziniana italiana.  In lui sapevano convivere nel migliore dei modi passato, presente e futuro. E per questo Vittorio Bertolini, nonostante l'apparenza burbera, era un personaggio noto e apprezzato in città grazie anche a un impegno politico appassionato e allo stesso tempo disinteressato difficile da ritrovare di questi tempi.
 Parmigiano fino al midollo (era nato in città nel 1940), Bertolini si era laureato in Ingegneria meccanica al Politecnico di Milano per poi diventare insegnante all'Itis di via Toscana, dove ha tenuto la cattedra per molti anni e allo stesso tempo anche tecnico nel campo dell'elaborazione dati. Ma se negli studi «ufficiali» aveva fatto prevalere la sua anima «tecnica»,  aveva anche una profonda passione per la storia e le tematiche etiche e filosofiche. Passione che aveva approfondito nel corso degli anni e che lo aveva portato spesso anche a interventi che evidenziavano grande profondità di pensiero ospitati a più riprese sulle pagine della «Gazzetta».
Accanto a questo, però, nella vita di Vittorio Bertolini c'è stato anche spazio per un impegno civile e sociale convinto e di grande spessore: iscritto dal 1975 al Partito repubblicano, non aveva mai abbandonato il «partito dell'edera» neppure dopo i difficili anni di Tangentopoli e gli era rimasto sempre fedele. L'ultima sua testimonianza era arrivata dalla candidatura alle elezioni politiche del 2006 proprio nelle file del Pri di Giorgio La Malfa. Una scelta chiaramente «di bandiera» che però era stata affrontata con il consueto impegno e rigore. Lo stesso impegno che aveva messo nei suoi 13 anni in consiglio comunale, dove era entrato nel 1983 in sostituzione dell'avvocato Aristide Foà, vero e proprio «padre nobile» dei repubblicani parmensi, e dove era rimasto poi fino al 1996, manifestando, sia dai banchi di minoranza che di maggioranza, posizioni sempre improntate alla massima autonomia. Alla fine degli anni Settanta aveva anche assunto l'incarico di segretario del Pri, poi mantenuto fino agli anni Novanta  tenendo sempre alta  la bandiera degli ideali laici e lottando contro ogni tipo di dogmatismo, soprattutto religioso. Forse proprio per questo ha avuto pochi incarichi amministrativi, fra cui spiccano quello di componente del comitato etico dell'Ausl e, per un breve periodo, di membro del Cda della Fiera di Parma.  La sua passione per l'impegno civile lo aveva portato anche a esporsi in prima linea in occasione di molti referendum, in particolare quelli imperniati su temi di rilevanza etica. (g.l.z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 5.9 nel sud

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa