-2°

Parma

Riaprono a marzo i Musei del Cibo della Provincia di Parma

Riaprono a marzo i Musei del Cibo della Provincia di Parma
Ricevi gratis le news
0

Riaprono il primo marzo dopo la pausa invernale i Musei del Cibo, con un programma denso di eventi. Forti del riconoscimento ottenuto dalla Regione Emilia-Romagna, quello di Musei di Qualità e dei dati di affluenza dello scorso anno che hanno sottolineato una costante e continua crescita, il circuito si prepara ad accogliere il 100.000 visitatore.
Nel  2010 sono stati superati, infatti, i 15.800 visitatori, 4.600 al Museo del Parmigiano-Reggiano di Soragna, 3.200 al Museo del Salame di Felino, 6.800 al Museo del Prosciutto di Langhirano e poi 1.000, in poco più di un mese di apertura, al neonato Museo del Pomodoro. Ma dall’apertura del primo Museo, quello del Parmigiano Reggiano, nel 2004 alla chiusura dello scorso dicembre sono state 89.000 le persone che hanno visitato il circuito.
Dati questi confermati anche dal positivo andamento del sito internet www.museidelcibo.it che è sempre più cliccato. Emerge, infatti, che sono state visitate ben più di 900.000 pagine, 3.000 pagine giornaliere, con una media davvero record di 30 pagine circa a visitatore. Ma il 2010 è stato un anno importantissimo anche per l’apertura del quarto museo, quello dedicato al Pomodoro, alla Corte di Giarola di Collecchio: 350 metri quadrati per ricostruire la storia, la tecnologia e il ruolo strategico di questo frutto nel comparto alimentare parmense. La sua realizzazione è stata finanziata dall’Amministrazione Provinciale, dal Comune di Collecchio, dal Parco del Taro, dalla Camera di Commercio, dall’Unione Industriali e dalle aziende del settore.
Lo scorso anno si è registrata anche una crescita consistente dell’uso dei laboratori didattici da parte delle classi. Per dare un’idea, sono stati attivati, nel 2010, 32 laboratori per oltre 500 bambini. Inoltre nella primavera 2010 il Food Bus organizzato in collaborazione con il Comune di Parma ha registrato la partecipazione di 32 classi e 500 alunni. Questa esperienza sarà ripetuta anche quest’anno e già sono pervenute centinaia di prenotazioni.
Come sempre dunque, anche per il 2011, l’apertura dei Musei è fissata per il 1° marzo e la chiusura l’8 dicembre. E già dalle prime settimane di marzo sono previste iniziative per i ragazzi e visite guidate.
I Musei del Cibo della Provincia di Parma, lo ricordiamo, sono un circuito dedicato ai prodotti tipici del territorio parmense, un progetto di qualità per la conservazione e la promozione di quelle tradizioni enogastronomiche che sono ormai patrimonio nazionale. Per informazioni e prenotazioni: www.museidelcibo.it oppure contattare l’associazione “I Musei del Cibo della provincia di Parma” al numero 0521/931800.

Foto di Luca Rossi

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande