Parma

Il segretario generale del Comune spiega: "La delibera sui revisori è legittima"

Il segretario generale del Comune spiega: "La delibera sui revisori è legittima"
Ricevi gratis le news
0

Non si placa la discussione sull'elezione dei due membri del collegio dei revisori, avvenuta nella tarda serata di lunedì.
Dopo la chiusura della seduta del Consiglio comunale, la maggioranza, appellandosi al regolamento, ha fatto rifare l'appello e (sola in aula) ha proceduto al rinnovo dei membri di sua competenza. L'opposizione attacca e annuncia un ricorso, mentre per il vicesindaco Buzzi è tutto regolare (leggi l'articolo).
Ora il segretario generale del Comune Michele Pinzuti spiega perché, sul piano formale, quell'elezione è valida.

IL SEGRETARIO COMUNALE: L'ELEZIONE DEI DUE REVISORI È VALIDA. «Nessuna norma del regolamento comunale consente di dichiarare chiusa la seduta convocata in forma pubblica del Consiglio comunale in presenza di un ordine del giorno non esaurito e di una maggioranza dei consiglieri comunali che assicura il quorum e intende proseguire nei lavori esaminando gli argomenti iscritti all’OdG del giorno stesso, per i quali ciascun consigliere comunale viene convocato e ha il diritto di partecipare». Lo scrive il segretario generale del Comune di Parma Michele Pinzuti, in una lettera indirizzata a Prefetto, Procura e Corte dei Conti dopo la diffida con cui la minoranza lo invita a non validare la delibera di nomina dei Revisori dei conti.
Pinzuti dice di non voler prendere nessuna posizione se non quella della legge e di scrivere per semplice verità dei fatti: «Il regolamento comunale consente a chi presiede i lavori in aula di sciogliere la seduta solo in caso di disordini e per motivi di sicurezza e nella fattispecie non ricorreva assolutamente una ipotesi del genere. La sede decisionale del Consiglio Comunale non in alcun modo venire limitata o addirittura espropriata del diritto indiscusso di voto sulla base di eventuali decisioni assunte in sede di Conferenza dei Capigruppo».
Così, quando è stato dichiarato lo scioglimento del Consiglio «in realtà – dice Pinzuti - la maggioranza dei consiglieri presenti, che costituisce ed esprime la volontà dell’Assemblea, ha inteso continuare i lavori e la presidenza è stata assunta, come prevede il regolamento, dal vicepresidente consigliere Cattabiani, il quale, accertato il permanere della presenza del quorum strutturale per la validità della seduta e previa formale votazione del Consiglio comunale ha assicurato, sul piano giuridico, la prosecuzione della seduta».
«Ciò ha consentito - continua Pinzuti - al Consiglio Comunale di continuare legittimamente l’esame dell’argomento iscritto al punto dell’Ordine del giorno della seduta del 21 febbraio e di provvedere alla nomina del Collegio dei Revisori».
Circa la diffida dell’opposizione il Segretario generale scrive che «sorprende, per difetto di logica, oltre che per evidenti motivi di natura giuridica, ritenere che in presenza di votazione segreta - come quella richiesta per la nomina del Collegio - si potesse conoscere prima l’esito della votazione stessa e quindi supporre la non validità di una deliberazione espressa dal Consiglio Comunale e dichiarata immediatamente eseguibile, perché i voti espressi hanno riguardato solo due e non tre componenti il collegio. Tanto più che ai sensi dell’art. 234 del TUEL 267/2000, la votazione è libera, segreta e avviene col sistema del voto limitato a due».
Secondo Pinzuti bisogna uscire dall’equivoco per cui si vuole accreditare la tesi che la maggioranza dei consiglieri sia solo “parzialmente” capace di esprimere la volontà del Consiglio: «In realtà la volontà del Consiglio Comunale, in quanto organo collegiale, cioè composto da più soggetti sullo stesso piano e incapaci singolarmente di esprimere la volontà dell’organo comunale nella sua interezza, si esprime, in ordine all’efficacia dei propri atti, con lo strumento democratico del voto e le deliberazioni così assunte non sono qualificabili come deliberazioni della maggioranza, bensì deliberazioni del Consiglio Comunale: in democrazia contano i voti e la volontà degli organi collegiali si esprime legittimamente attraverso il voto».
Infine Pinzuti chiude la lettera parlando della terza nomina: «Il risultato della votazione con l’assegnazione dei voti a favore di due soli revisori, lascia aperta ogni possibilità di concorrere alla nomina del terzo componente, mediante la candidatura di esponenti espressione della minoranza, così come sempre assicurato nel rispetto del giusto equilibrio nei rapporti istituzionali».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

Aveva 41 anni

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale domani alle 14,30

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260