22°

Parma

"Per realizzare il Wcc occorre trovare 30 milioni di euro"

"Per realizzare il Wcc occorre trovare 30 milioni di euro"
Ricevi gratis le news
0

«Per poter andare avanti con il progetto del Welfare community center occorre trovare almeno 30 milioni di euro». A dire queste parole è stato il sindaco Pietro Vignali, che ha confermato ieri quanto aveva già detto martedì sera nella trasmissione televisiva «Parma Europa» di TeleDucato.   Il primo cittadino spiega che «non dico che non si farà più, ma le mutate condizioni economiche anche delle finanze del Comune e delle sue partecipate rendono necessario il fatto che si trovino fondi  senza ricorrere a nuovi debiti».
La situazione del Wcc
I problemi per la realizzazione del Wcc, progetto sul quale il Comune aveva puntato più di un anno fa per la realizzazione di un quartiere in cui avrebbero dovuto sorgere le nuove strutture assistenziali per gli anziani a fianco di impianti sportivi e di zone residenziali oltre che di centri per l'aggregazione giovanile, vanno fatti risalire alla mancanza di compratori per gli immobili ex-Iraia, oggi di proprietà dell'Asp Ad personam. Si tratta, in particolare, del Romanini e dell'ex Stuard, di Villa Parma e del palazzo di fronte al Tribunale dove hanno sede gli uffici amministrativi oltre ad alcuni altri immobili di minor valore. Un patrimonio valutato 36 milioni di euro e da cui sarebbe dovuto arrivare il contributo pubblico per la realizzazione dell'opera da parte dell'associazione di cooperative che ha partecipato al bando di gara per il Wcc e che però non ha manifestato l'intenzione di acquistare questo patrimonio. A quel punto, avrebbe dovuto subentrare Stt, garantendo l'acquisto degli immobili per poi «girare» il denaro ai realizzatori, ma i noti problemi finanziari della holding comunale hanno impedito di fatto la concretizzazione di questo progetto.
Lasagna: «Presto la decisione»
L'assessore ai Servizi sociali Lorenzo Lasagna, in prima linea sulla realizzazione del Wcc, non nega che «le parole del sindaco non sono una novità, visto che sapevamo che l'accordo a 3 fra Comune, ex-Iraia e Asp incontrava delle difficoltà per l'attuazione. A questo punto dovremo fare una verifica della situazione, anche perché tengo a sottolineare che in realtà la  vendita degli immobili potrebbe anche essere attuata in modo frazionato, visto che non c'è la necessità immediata dei 36 milioni di euro. E per questo dovrà essere fatta un'attenta valutazione per capire se la strada pensata a suo tempo è ancora percorribile trovando nuove forme per il reperimento dei fondi necessari. E' chiaro però che per andare avanti si dovrà dimostrare la sostenibilità finanziaria». L'assessore però chiarisce che «se capiremo che il Wcc non è più sostenibile non potremo aspettare oltre e quindi andrà trovata una strada alternativa per garantire servizi e assistenza agli anziani in linea con le nuove direttive regionali. E dunque andrà presentato un progetto alternativo che sia sostenibile non solo economicamente, ma anche e soprattutto dal punto di vista dell'incremento dei posti disponibili previsto dal Wcc, visto che abbiamo 300 anziani in lista di attesa per entrare nelle strutture». Lasagna conclude con una «stoccata» all'opposizione: «Voglio però ribadire che il progetto presentato dalla minoranza non può essere l'alternativa, semplicemente perché porterebbe a una riduzione dei posti disponibili e questo non è pensabile in proiezione futura».
Il Pd: «Bene il no al Wcc»
Il gruppo del Pd ha invece diffuso ieri una nota in cui scrive: «Apprendiamo, da notizie televisive, che il sindaco ha annunciato, in tono sostanzialmente ufficiale, l’accantonamento del progetto del Wcc di via Budellungo. Siamo contenti per la città e siamo contenti di aver reso a quest’ultima, con la nostra battaglia, un servizio evitandole quel cronicario.  Ribadiamo la nostra disponibilità ad avviare un confronto serio e costruttivo perché la città ha bisogno di una risposta e di un nuovo modello di welfare basato sui principi che hanno ispirato la nostra proposta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

9commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Economia

Rinnovato il contratto tra Number1 logistics Group e Barilla

"Obiettivi aziendali ma anche condivisione di valori"

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»