21°

Parma

"Club dei 27": Enzo Petrolini nuovo presidente

"Club dei 27": Enzo Petrolini nuovo presidente
Ricevi gratis le news
0

Natalia Conti
A segnare grandi cambiamenti in questi  giorni al «Club dei 27» è un quasi radicale cambio della guardia.
Dopo le dimissioni di Giovanni Reverberi e la sua nomina a presidente onorario, si sono svolte le elezioni: chiamato alla presidenza è l’ex vice Enzo Petrolini in arte «Un giorno di Regno» socio dal 2002, mentre la carica di vice è andata a Giovanni Maria Conti «Alzira»,  membro del Club dal 1991.
  «Sono assolutamente contento e soddisfatto di questo risultato, ci tenevo molto – commenta Petrolini, ex bancario, membro e presentatore del coro Cai Mariotti dal 1980 -. Mio  padre, che allora era “Un ballo in maschera”, è stato uno dei fondatori del gruppo “Appassionati Verdiani Grotta Mafalda” e fin da quando ero bambino mi portava con lui a teatro e alle riunioni dei primi soci facendomi provare e capire quanto Verdi rappresentasse emozioni in grado di sconvolgerti nel profondo. Il Club ha reso tutto questo più vero. E’ stato come un catalizzatore che mi ha aiutato ancora di più ad ascoltare, capire e approfondire. Questo momento per me è un po’ come tornare indietro nel passato e dare un valore ancora più forte a quei ricordi che porto con me. Andare a teatro mi piaceva già allora. Negli anni ‘60 si partiva in corriera per incarnare il vero concetto di parmigianità: mangiare bene, bere altrettanto e ascoltare buona musica».
Nonostante il cambio ai vertici, non sembra ci saranno radicali cambiamenti nella vita del gruppo. Anzi, il desiderio comune dei due nuovi eletti mirerà soprattutto a incentivare lo spirito del Club, mandando più delegazioni di rappresentanza a eventi musicali, aumentare le occasioni di incontri, iniziative culturali e non solo.
«Non voglio parlare di grandi rivoluzioni. Il presidente uscente, persona ricca culturalmente, musicalmente e umanamente, ha fatto un lavoro ottimale –  dice Petrolini –. Vorrei solo poter ripristinare e dare nuovo slancio a vecchie tradizioni  un po’ dimenticate, rendendole più costanti e assidue anche in base a quella che sarà la risposta dei soci. Il Club non vuole dare un’immagine sbagliata di sé, non vogliamo insegnare nulla a nessuno. Siamo solo appassionati che amano Verdi e la musica ed è questa la nostra forza».
«Grazie a “Trovatore” e al meraviglioso lavoro che ha svolto tenendo presente i limiti e le diversità di tutti i soci, - aggiunge il nuovo vicepresidente Conti – ci proponiamo di migliorare e diventare con il tempo sempre più visibili. Bisogna vivere come se si stesse salendo una scala, andando sempre più su. E’ impegnativo, ma si può fare».
 A Rigoletto e Trovatore subentrano dunque Un giorno di Regno e Alzira, note per non essere state i due massimi capolavori di Verdi, ma i due neoeletti ironizzano scambiandosi  scherzose battute. Il bello del Club è anche questo: tenere alto lo spirito e divertirsi. Come fa notare detto Conti, medico radiologo di Parma, Verdi oggi come ieri rappresenta, una sorta di volo nel passato, a quei ricordi infantili così preziosi.
«Ricordo ancora quando sentivo mio padre parlare attraverso frasi e battute tratte dalle opere del maestro - racconta Conti -. Allora non capivo, ma ora mi è tutto chiaro. Ai tempi dei nostri padri e ancora prima, Verdi e l’opera rappresentavano la quotidianità. Quando era il momento di andare a letto ai bambini non veniva raccontata una favola, ma le trame dei melodrammi. Ed è anche questo che rende Verdi inimitabile. Era un burbero spigoloso ma gentile e benefico. Un uomo interessante sotto tanti profili che ha fatto cultura in ogni campo. Ancora oggi, ascoltare la sua musica può essere una valvola di sfogo a tutte le passioni che ci attraversano la vita».
 Ciò che conta per i 27 è continuare ad essere un gruppo, sempre più unito, sempre più appassionato e coinvolto e parlando di obiettivi come quello che li aspetta nel 2013 in occasione del bicentenario verdiano, l’auspicio è di diventare i protagonisti di un panorama musicale di così grande prestigio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

tg parma

Smog: ieri terzo giorno consecutivo con Pm10 alle stelle Video

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»