12°

22°

Parma

Matrimoni civili: meno 16% nel 2010 rispetto al 2009

Matrimoni civili: meno 16% nel 2010 rispetto al 2009
Ricevi gratis le news
0

 Roberta Vinci

Matrimoni in calo nella nostra città. Abito bianco e smoking nero rallentano la loro corsa per lo scambio degli anelli. Nel 2010, le coppie unite in matrimonio sono state 457, circa il 16 per cento in meno rispetto al 2009, quando Parma ha congiunto 544 innamorati. 
Nello specifico, il numero dei matrimoni celebrati con rito religioso è rimasto invariato, 208; il vero calo risulta dalle unioni effettuate con rito civile, si è passati dalle 336 del 2009 alle 249 dello scorso anno. 
Un calo che sembra delineare, non tanto una «crisi» religiosa, quanto un timore nel prendersi un impegno sancito legalmente, che può trovare la sua spiegazione nei cambiamenti della società. 
Parma traduce un fenomeno che riguarda il Nord Italia dove, negli ultimi quarant'anni, i matrimoni si sono quasi dimezzati a fronte di un massiccio aumento sia delle convivenze che delle persone che scelgono di vivere sole o rimanere con la famiglia d’origine. 
«Pronunciare il fatidico "sì" implica responsabilità durature - spiega don Giampietro Poggi, parroco di Santa Croce -, adesso si preferisce "sperimentare" l’unione con la convivenza, ma non è la stessa cosa. Lo spessore che assume un impegno sancito civilmente, seguito poi dal rito religioso, è maggiore». 
L’aspetto valoriale prevale sotto diversi punti di vista, afferma il parroco. E aggiunge: «Adesso è più diffusa la paura di prendersi un impegno definitivo, di progettare a lungo termine, di restare fedeli. E’ più semplice fare scelte che implicano meno responsabilità e che permettono, all’uomo o alla donna, di sciogliere quel legame più facilmente». 
La paura di prendersi un impegno duraturo  sembra essere la chiave di questo cambiamento, ma non solo sul piano religioso, quanto su quello sociale e psicologico. 
Dal punto di vista sociologico, sono diversi i fattori che possono spingere una coppia a optare per scelte alternative. 
«Un tempo la sessualità e la procreazione erano legittimate culturalmente solo all’interno del matrimonio - spiega Villiam Vitali, psicologo-psicoterapeuta Azienda Usl -; poi costumi e leggi in materia sono cambiate nel tempo: la diffusione dei metodi anticoncezionali e il riconoscimento giuridico di significative garanzie per i figli nati al di fuori della cornice matrimoniale, hanno mutato il modo di concepire la famiglia e con esso la necessità di convolare a nozze». 
Sono tanti, però, i parmigiani che vorrebbero sposarsi e «metter su famiglia». E non si tratta solo di responsabilità, quanto di possibilità, anche economiche. 
«Viviamo nella società del precariato e l’autonomia economica è un sogno per tanti - aggiunge lo psicologo Vitali -, non si può negare che quest’aspetto  causi  insicurezza e ponga dei limiti su un progetto di vita insieme». 
Valori e precariato sembrano essere le cause prevalenti del tasso nuziale in continua discesa: un ostacolo evidente al «per sempre».   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

«Anziana scippata, evento traumatico»

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

VIAGGI NELLA FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

FIDENZA

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»