12°

19°

Parma

Studenti modello e pusher al Campus: condannati 3 ragazzi

Studenti modello e pusher al Campus: condannati 3 ragazzi
Ricevi gratis le news
0

 Facce da bravi ragazzi e libretti universitari senza macchia. Studenti universitari fuori sede  con buoni voti,   ma anche con una passione che nel novembre 2009 li aveva fatti finire per un paio di notti in  carcere e poi per alcune settimane agli arresti domiciliari. Niente droghe pesanti,  si erano specializzati in hashish e marijuana, un commercio che i tre amici, incensurati e insospettabili,  avevano messo in piedi tra le aule del Campus e i bar  frequentati dagli studenti. 
I tre, due siciliani - S.P. e D.F., entrambi 22enni - e un calabrese - B.Z., 23 anni -  erano diventati, secondo l'accusa,  punti di riferimento per diversi studenti che volevano rifornirsi di hashish e marijuana. E ieri il giudice Maria Cristina Sarli ha condannato i  ragazzi siciliani a 2 anni di reclusione e 2.000 euro di multa. Sei mesi in meno  e 1.600 euro per B.Z. Grazie al giudizio abbreviato, hanno potuto beneficiare dello sconto di un terzo della pena. Una condanna  che comunque è stata sospesa per tutti.
Nella loro casa, a due passi dal Campus, gli uomini della questura avevano trovato 26 grammi di marijuana e 373 grammi di hashish, oltre al consueto armamentario di chi traffica in sballo: coltellini per tagliare le dosi e bilancini compresi. Il tutto in bella mostra sui mobili dell'appartamento, come se i ragazzi mai si potessero immaginare di finire sotto l'occhio delle forze dell'ordine per quel loro  business. In particolare, nella stanza di B.Z. furono trovati solo i 26 grammi di marijuana, ed è probabile che ciò abbia convinto il giudice ad infliggergli  una pena meno pesante rispetto agli altri due.  
Tutti, comunque, hanno sempre sostenuto che la droga era per uso personale, anche se le indagini erano arrivate a ben altre conclusioni. Secondo gli inquirenti, infatti, l'area di smercio del terzetto  era quella del Campus universitario e la clientela era formata da studenti  che in alcuni casi sarebbero saliti direttamente in casa dei tre amici per acquistare la droga, mentre altre volte il passaggio delle dosi avveniva  nella zona universitaria. Uno dei tre, studente di Farmacia, aveva trovato il nascondiglio «perfetto» per la droga: le pagine dei libri di testo.  Studio e lavoro sempre a portata di mano. Un doppio impegno che li ha fatti finire in cella. Ed è poi  costato a tutti e tre una condanna. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

2commenti

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va