12°

23°

Parma

Su Yara non ci sono segni evidenti di stupro

Su Yara non ci sono segni evidenti di stupro
Ricevi gratis le news
7

E' proseguita fino a tarda notte l’autopsia sul cadavere di Yara Gambirasio, la 13enne ritrovata uccisa quattro giorni fa. Il principale quesito a cui i periti anatomopatologi dovranno rispondere è se il cadavere di Yara si sia decomposto nel luogo in cui è stato casualmente trovato. All'esame medico legale hanno assistito anche i Ris di Parma, che saranno sicuramente impegnati (insieme alla Polizia scientifica) nella parte di indagine tesa a risalire a segni lasciati dall'assassino sul corpo di Yara o sul luogo del delitto.
Secondo quanto è trapelato dal ferreo riserbo investigativo nelle lunghe settimane che hanno preceduto il ritrovamento di Yara, scomparsa il 26 novembre scorso a Brembate Sopra (Bergamo), sono state evidenziate una serie di posizioni ritenute sospette o comunque un certo numero di profili ritenuti di elevato interesse al fine dell’indagine, sui quali ora verranno eventualmente comparate le evidenze autoptiche.
Non è detto, ovviamente, che gli eventuali indizi emersi in sede anatomopatologica (tracce organiche come brandelli di pelle, liquidi biologici, capelli,...) corrispondano poi ai profili già individuati in corso di indagine. Ma questa, al momento, parrebbe essere la principale speranza degli inquirenti per dare una svolta alle indagini. Sarà fondamentale anche capire se la ragazzina sia stata abbandonata nelle immediatezze dell’omicidio o in un secondo momento. Intanto, ieri sera, in duemila hanno preso parte alla fiaccolata in memoria di Yara, organizzata a Brembate di Sopra.

NON CI SONO SEGNI EVIDENTI DI VIOLENZA SESSUALE. Sul corpo di Yara Gambirasio non ci sarebbero segni evidenti di violenza sessuale. È quanto avrebbe accertato l’esame autoptico - secondo quanto dice l'agenzia Ansa, che cita "fonti qualificate" - eseguito nell’istituto di medicina legale di Milano.
L'esame avrebbe dunque confermato quella che erano le prime indicazioni emerse subito dopo il ritrovamento del cadavere in un campo a Chignolo d’Isola. Per avere la certezza che non vi sia stata violenza, però, bisognerà attendere i risultati dei complessi accertamenti che sono stati eseguiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CONNY

    02 Marzo @ 12.23

    IL CASO DI YARA PURTROPPO NON SEMBRA DIVERSO DA QUELLO DELLA POVERA SARA CI TROVIAMO INFATTI DI NUOVO DAVANTI AD UN GRAN ROMPICAPO CHE SI RISOLVI PERO' STAVOLTA CON CATTURA DI QUESTO ASSASSINO CHE CIRCOLA ANCORA LIBERO. SICURAMENTE CI SARANNOALTRI DI QUESTI CASI ANCHE NEL RESTO DEL MONDO E NON SOLO DA NOI PERO' L'ULTIMA COSA CHE VOGLIO DIRE LA RIVOLGO ALLE ISTITUZIONI. QUANDO FINALMENTE QUESTI INDIVIDUI : MALATI ,PERVERSI E MENTALMENTE PERICOLOSI VENGONO ACCIUFFATI E ARRESTATI NON POTENDOLI PURTROPPO GIUDICARE CON LA PENA CAPITALE ; RONCHIUDETELI E BUTTATE VIA LA CHIAVE SENZA RIVEDERLI DOPO UN PO' LIBERI PER STRADA A CAMMINARE ED A RESPIRARE ARIA INVECE DEVONO ESSERE RINCHIUSI E PRIVATI DELLA LIBERTA' E DELLA VITA ; LA STESSA VITA CHE LORO HANNO TOLTO AGLI ALTRI.

    Rispondi

  • natasha

    01 Marzo @ 19.21

    x me yara era una bellissima ragazza!!!!!!!!!!!!!!!. Addio yara con affetto Natasha...Anche se nn la conoscevo x niente Yara era brava...Pensate i genitori della piccola Yara...che hanno visto il suo corpo scioltoooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! addio Yara participerò al tuo funerale se c'e la faccio a venire dalla mia città... rispondete voi genitori

    Rispondi

  • franco

    01 Marzo @ 19.18

    YARA , NON è più tra noi , e ANCORA polemiche ? PER favore .....IL Dolore richiede un minimo di RISPETTO. FALCO.

    Rispondi

  • sbairsda

    01 Marzo @ 15.24

    rebelde guardi che per quanto riguarda Cogne non è stata colpa dei Ris, loro avevano fatto i dovuti rilievi...è stata poi la difesa della franzoni che ha cercato di falsificare le prove... e sappia anche che non esiste una scientifica alla CSI, solo in tv i casi vengono risolti in 2 giorni...proprio perchè nessuno guarderebbe un programma dove pochi casi vengono risolti. quindi meno tv e più cervello.

    Rispondi

  • Carla

    01 Marzo @ 14.45

    REBELDE: comunque... per forza che ci vanno i RIS di PARMA in quanto esistono solo 4 sedi: Parma che opera al nord, Roma al Centro, Messina al Sud, Cagliari per la Sardegna. Onore a questa sezione dei carabinieri che da piccolissimi particolari riesce a ricostrurire gli avvenimenti in modo affidabile. Certo non sempre si può trovare la soluzione a qualsiasi cosa, non è mica un telefilm dove in mezza giornata risolvono qualsiasi cosa! Danno il massimo apporto e ricavano quanto possibile, i miracoli non li fa nessuno! Speriamo i reperti recuperati svelino i segreti di questo mistero.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»