22°

Parma

La rabbia dei commercianti: "Il mercato torni in Ghiaia" - Oggi l'incontro decisivo, stasera Agorà

La rabbia dei commercianti: "Il mercato torni in Ghiaia" - Oggi l'incontro decisivo, stasera Agorà
Ricevi gratis le news
12

Enrico Gotti
«Sono stanco. Siamo stanchi tutti noi che lavoriamo in Ghiaia. -  dice Mauro, dietro al bancone del bar che porta il suo nome, in strada Copelli -  Non è possibile che, dopo quattro anni e mezzo che aspettiamo, veniamo a sapere che per i banchi del mercato ci vuole ancora tempo. Qui, se non facciamo neanche quelli, chiudiamo tutti».
Rabbia, stupore e attesa. Nel giorno in cui sfuma il ritorno delle bancarelle, molti commercianti non hanno neanche la voglia di parlare. «Adesso basta. E'  ora di ascoltare noi. Riportate il mercato in Ghiaia», c’è scritto nei cartelli appesi sulle vetrine dei negozi. La soprintendenza ai Beni paesaggistici dell’Emilia-Romagna impedisce che alcune bancarelle si piazzino nel cortile  della Pilotta, fermando di fatto il trasloco degli ambulanti da via Verdi alla Ghiaia. Oggi l’assessore al commercio Paolo Zoni andrà a Bologna per tentare di sbloccare la situazione. Tra i negozianti c’è attesa per questo incontro. «Noi tutti speriamo che torni il mercato. A Zoni  ho detto: vada su con i guanti della regina, ma venga a casa con delle belle notizie»,  dice Caterina Bucelli, per tutti Rina, punto di riferimento per gli ex boxisti.
 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • enrico 73

    03 Marzo @ 19.29

    bravo Giancarlo,i miei complimenti. Vivici tu nella tua bella cittadina asettica...come se le bancarelle fossero il peggiore dei mali. I mercati sono aggregazione,socialita' e rappresentano ancora la piu' vera genuinita' popolana. Voi continuate pure con i vostri ipermegamercatoni commerciali,dove tutti sono numeri e tutti vanno di corsa. Fatta la premessa mi preme dire che la situazione attuale e' vergognosa e non fa onore alla giunta comunale. Il mercato DEVE tornare in ghiaia perche' quella e' la sua sede naturale..tutte le alternative sono palliativi di breve durata destinati a fallire. solidarieta' ai negozianti della zona..chi non vuole il mercato sicuramente non lavora in centro e quindi chisenefrega vero? meglio le strade sgombre per passeggiare con il cane vero? se pero' il tutto toccasse anche i loro interessi....viva le bancarelle!!!!!! COERENZA ,ragazzi,ci vuole COERENZA...

    Rispondi

  • mauro

    03 Marzo @ 18.21

    dove il problema se ri mane il mercato in via verdi.

    Rispondi

  • il Viandante delle Beccherie

    03 Marzo @ 16.33

    Il mercato di Parma è la Ghiaia. Punto e basta. Altre soluzioni oltre che essere assurde sono una presa in giro per i commercianti che hanno sopportato in silenzio questi anni di magra farciti da prospettive, che ora si rivelano del tutto fasulle. Così continueremo ad avere un mercato nel cortile della Pilotta che è una roba assurda, per una città come Parma, che millanta superiorità culturali ed "estetiche", rispetto al resto del mondo. Per caso nel cortile del Castello Sforzesco a Milano fanno i mercati rionali? O li fanno nel giardino interno di Palazzo Carignano a Torino? Mah! In compenso avremo una mastodontica, inutile, antiestetica pensilina da autobus nel bel mezzo della piazza più popolare e genuina di Parma.....quanto era bella quando ancora esistevano le "mie" Beccherie!!

    Rispondi

  • Francesco

    03 Marzo @ 15.52

    Mi domando come possano i banchi del mercato, installati due volte a settimana, deturpare il paesaggio della Pilotta (perchè se non ho capito male la Soprintendenza non ha dato il via libera per i banchi in Pilotta bloccando di fatto il passaggio degli altri in Ghiaia) dove tra l'altro era già stati messi anni addietro? La Soprintendenza dov'era quando hanno dato il via per il rifacimento di Piazza Ghiaia che è diventata tutt'altro che bella soprattutto se vista dall'alto? E tutti i dehors installati per le varie vie (per esempio quello dell'ex Sorelle Picchi ora Rosi in via Farini) non deturpano forse la bellezza del centro storico? Ah bhe ma loro hanno i soldi, sono degli industriali.... Tante promesse per ottenere il consenso dei cittadini al rifacimento e poi, una volta al dunque, tac! ecco che i problemi si appalesano!

    Rispondi

  • nadia

    03 Marzo @ 15.41

    CAVOLO !!!!! Ci fosse un commento di SOLIDARIETA' nei confronti dei commercianti della ghiaia che sono piu' di 4 anni che si trovano in una situazione allucinante e che hanno subito perdite cospicue. Anche i nostri politici locali se ne fregano. VERGOGNA!!!!!!!! Tanto in questi tira e molla chi ci prende male e' sempre il lavoratore che cerca di mandare avanti la baracca in modo onesto . Hanno fatto uno scempio sia dal punto di vista architettonico sia da quello umano. RIBADISCO VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro