Parma

Il genio di Ligabue seduce: centinaia di visitatori

Il genio di Ligabue seduce: centinaia di visitatori
Ricevi gratis le news
0

 Caterina Zanirato

«Me lo ricordo ancora, quando sfrecciava con la sua moto Guzzi a Mirandola e tutti che lo chiamavano “Il Matto”».
Franco e Rossana, coppia di Reggio Emilia, non hanno voluto perdersi l’occasione di ammirare le opere di Antonio Ligabue, da ieri in mostra alla Magnani Rocca. I due anziani, infatti, sono legati all’artista dai ricordi: «Io andavo a scuola a Mirandola e mi ricordo di questo personaggio strano – racconta Franco -. Girava con la moto a tutto gas, tutti lo prendevano in giro dandogli del matto. E invece le sue opere sono fantastiche. E’ la seconda volta che visitiamo una mostra a lui dedicata, siamo stati anche a Guastalla. E’ un artista particolare, bravo e geniale, non un folle. E’ strano che possa disegnare delle tigri così reali senza mai averne vista una dal vivo». 
Come la coppia di Reggio Emilia, sono molti i visitatori che ieri non hanno voluto mancare alla «prima» al pubblico dell’esposizione dedicata ad Antonio Ligabue «Il genio della follia». E tantissimi sono i visitatori  giunti da fuori Parma. In tutto, nella prima giornata di apertura al pubblico dell’esposizione, si sono registrate 280 presenze.
Michele Cavazzi e Silvia Settanni, ad esempio, vengono direttamente da Forlì. «Sinceramente Ligabue lo conoscevamo poco – commentano i due giovani -. Avevamo già in programma un weekend a Parma e siamo voluti venire qui a Mamiano, anche se è un po’ fuori mano rispetto al centro storico della città, per conoscere questo artista. Dobbiamo dire che siamo rimasti molto soddisfatti: la mostra è bellissima, ci hanno colpito i suoi colori e soprattutto le sue tigri, così intense e vitali». A visitare la mostra nel giorno del debutto, anche Angelo, sempre di Reggio Emilia, accompagnato da un amico: «Sono un appassionato d’arte e non potevo perdermi questa mostra – commenta -. Ligabue non lo conoscevo bene e devo dire di essere stato colpito soprattutto dalle sue sculture, così espressive e così forti. Per quanto riguarda i dipinti li trovo naif, con un tratto discontinuo, ma sicuramente sempre molto espressivi e vivi». 
E’ soddisfatto Stefano Roffi, coordinatore espositivo della mostra su Antonio Ligabue: «L’inaugurazione di venerdì, con Vittorio Sgarbi, ha registrato 2mila presenze – commenta -. La domenica, poi, è la giornata clou. E abbiamo già ricevuto tantissime prenotazioni, soprattutto da parte di gruppi scolastici e di associazioni da tutto il Nord Italia. Cosa curiosa, martedì prossimo presenteranno una nuova auto qui alla Magnani Rocca e offriranno agli ospiti la visita alla mostra, perché Ligabue era un grande appassionato di motori».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

incendio

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

3commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

8commenti

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day