-1°

Parma

Quei matti da slegare che fecero il Sessantotto

Quei matti da slegare che fecero il Sessantotto
Ricevi gratis le news
0

 Roberta Vinci

Legati ai letti, con le camicie di forza oppure con l'elettroshock: così si «curavano» i malati nei manicomi. Questi erano gli strumenti a disposizione; anche a 15 chilometri da Parma. L'ospedale psichiatrico di Colorno ne ha viste tante. Come è stato testimoniato tra i divani e i cuscini del Materia Off, durante il secondo incontro del ciclo «Fuochi in città. Parma nel lungo Sessantotto». 
Ilaria La Fata, del Centro studi movimenti, ha ricordato perché quei «matti da slegare», titolo del celebre film di Marco Bellocchio, hanno fatto la storia. Nata nel 1873, la struttura psichiatrica, nell'arco di un secolo si trasforma radicalmente. 
«Nel 1965 Mario Tommasini, neo assessore provinciale ai Trasporti e alla Sanità - spiega la studiosa - visitò la struttura e restò sconvolto dalle condizioni di vita inumane».  
C'erano quasi un migliaio di pazienti, ma solo 4 psichiatri e 40 infermieri. La gestione era difficile; per questo, nell'aprile del '68 gli infermieri scesero per le vie di Parma a manifestare per diffondere quella «triste» realtà. 
«Tommasini in quegli anni incontrò Franco Basaglia - continua la relatrice - che nell'ospedale psichiatrico di Gorizia aveva avviato un processo di “apertura”».  Aveva abolito le grate, i cancelli, aperto i reparti, eliminato le camicie di forza e l'elettroshock. 
Tommasini voleva lo stesso per Colorno.  La battaglia dell'assessore trova l'appoggio del movimento studentesco della facoltà di Medicina di Parma. Il 2 febbraio 1969, un centinaio di studenti occupano il manicomio di Colorno. 
E' il primo caso in Italia. L'occupazione durerà 35 giorni. Gli studenti si confrontarono con il personale del manicomio, non tutti erano favorevoli a questa vera e propria «rivoluzione».  «Il 6 marzo si conclude l'occupazione e sulla scia di un graduale cambiamento, nel 1970 Basaglia diventa direttore della struttura di Colorno», spiega Ilaria La Fata. 
Iniziano così le assemblee aperte tra degenti e personale, si aprono gli spazi. Basaglia applica le teorie della «Comunità terapeutica».  Abbandona l'incarico per motivi mai davvero realmente chiariti. La direzione passa a Ferruccio Giacanelli che porta avanti l'opera di deistituzionalizzazione. Nel 1975 vengono abbattute alcune delle mura di recinzione. 
«I pazienti venivano portati a lavorare nei laboratori protetti o sistemati in piccole case - conclude la studiosa -; l'arrivo della legge 180/78 (impropriamente definita Basaglia) sancì la chiusura dei manicomi». 
Alla fine degli anni Novanta, l'ospedale psichiatrico di Colorno, chiuse definitivamente. 
Il terzo incontro, dal titolo «I nuovi operai», di Marco Adorni, si terrà il 23, alle 21.15, sempre al Materia Off. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Dadaumpa: le serate Dadacita

FESTE PGN

Dadaumpa: le serate Dadacita Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma (inesistente) umiliato ad Empoli 4-0. I crociati crollano all'8° posto

Serie B

Parma umiliato ad Empoli 4-0 crolla all'8° posto. D'Aversa resta Risultati e classifica

D'Aversa: "Tutto gira storto. Dobbiamo stare zitti e lavorare" (Video)Grossi: "Parma disastroso" (Guarda il videocommento)

17commenti

gazzareporter

Polizia in via Cavour: nel mirino le baby gang Foto

4commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

7commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

tg parma

Parma capitale della cultura, ecco cosa cambierà

Tutti i progetti della giunta per il 2020

I titolari di Pepèn

«Ci hanno lasciati soli, siamo amareggiati»

26commenti

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

gemellaggio

Empoli e Parma, amici dal 1984: partita e spuntino tra tifosi

vigili del fuoco

Incendio a Medesano, in fiamme la mansarda di una palazzina Video

carabinieri

Ai domiciliari perchè perseguitava la ex, maltratta la mamma: arrestato

Mobile

In via Torelli la casa dei pusher dell'Oltretorrente

4commenti

commercio

Controlli in cucine e dispense: un altro locale con irregolarità

Salsomaggiore

Lancia 105 grammi di cocaina nel torrente Ghiara: ventenne arrestato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la bandante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

Serie A

Il Genoa batte l'Inter che viene sorpassata dalla Roma

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

il disco

50 anni di 2001: la musica secondo Kubrick

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto