11°

17°

Parma

Libera, in seicento al corteo per dire "no alla mafia"

Libera, in seicento al corteo per dire "no alla mafia"
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli
Ci vogliono chilometri per leggere, uno dopo l’altro, tutti i nomi delle vittime di mafia del nostro paese. 805 quelle di cui si ha notizia. Nel percorso che ieri ha accompagnato centinaia e centinaia di persone nella fiaccolata in ricordo delle vittime di mafia, organizzata da Libera Parma e Avviso Pubblico, con il patrocinio del Comune e della Provincia, quei nomi sono stati fatti tutti. Numerosissime le associazioni aderenti alla manifestazione che è partita da piazzale Santa Croce e si è conclusa in piazza Garibaldi, tra cui l’Anpi e diversi sindacati. Nel diciassettesimo anniversario della morte di don Peppe Diana, ucciso dalla camorra per il suo impegno antimafia, la fiaccolata è stata un modo per avvicinarsi al 21 marzo, primo giorno di primavera e Giornata della memoria e dell’impegno. Presenti numerosi amministratori di diversi comuni del parmense e politici del territorio, tra cui  la senatrice Albertina Soliani e la deputata Carmen Motta, il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, gli assessori comunali Lorenzo Lasagna e Giuseppe Pellacini,  l’assessore provinciale Giuseppe Romanini. Al termine del corteo, che ha visto la partecipazione di oltre seicento persone, in piazza Garibaldi alcuni scout di Noceto hanno portato testimonianza dell’esperienza vissuta durante la permanenza nel quartiere di Scampia lo scorso settembre: «Per noi, oggi, è importante esserci, come testimoni di un impegno costante e personale». A portare il suo messaggio anche il partigiano Renato Lori: «Questo è il saluto di un resistente a dei resistenti - ha dichiarato -. Ringrazio Libera per quello che fa, per la lotta e la ribellione alla mafia. Purtroppo ci sono ancora poteri illegali che dominano e condizionano la vita del nostro Paese. È una vergogna. E tutti dobbiamo impegnarci per cancellare questa vergogna». L'imperativo, quindi, è parlare: «Le infiltrazioni mafiose pervadono anche il nord - ha spiegato il referente di Libera Parma Giuseppe La Pietra -, ci sono eventi che devono tenere viva la nostra attenzione, come ad esempio lo scioglimento del comune di Bordighera per infiltrazioni della 'ndrangheta, o l’arresto a Noceto di Marcello Panepinto. Il problema esiste e va affrontato, tapparsi gli occhi e le orecchie non serve a nulla. Dobbiamo sentire tutti la responsabilità di avere qualcosa di dire».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va